Il parco degli Alberi parlanti

Inaugurato nelle scorse settimane, apre a Treviso al Parco degli Alberi Parlanti una nuova sezione fantastica di Cuccioli, maghe & cavalieri.

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla



 

Il Parco degli Alberi parlanti, situato presso Villa Margherita a Treviso, è uno spazio multimediale immerso nel verde destinato ai bambini, alle famiglie e alle scuole.
Si tratta, in pratica, di un luogo dove i più piccoli possono intraprendere un viaggio alla scoperta del cinema, dei cartoon e delle nuove tecnologie mettendosi in gioco in prima persona, sviluppando un atteggiamento critico nei confronti di ciò che li circonda, aumentando la capacità di osservazione e le doti creative.


Tra gli spazi visitabili all’interno del parco, il Museo del Precinema dove è possibile costruire alcuni prototipi, lo studio del giovane Leonardo da Vinci per conoscere tutte le sue fantastiche invenzioni, la Sala dei Cuccioli per assistere a incredibili proiezioni sulle pareti e sul soffitto, la sezione Cuccioli & Dinosauri, inaugurata lo scorso anno, che ospita una decina di dinosauri a grandezza naturale.
Nel Teatrino vicino all’ingresso del parco la ricostruzione dello Studio di Galileo Galilei dove è stato ricreato il set della serie Tv Eppur si muove.

 
IL NUOVO PERCORSO: CUCCIOLI, MAGHE & CAVALIERI

Il percorso Cuccioli, Maghe & Cavalieri è studiato per accompagnare i visitatori alla scoperta del mondo medievale.
Partecipando, infatti, a un mercato medievale i ragazzi potranno trasformarsi in dame e cavalieri nella bassa corte del palazzo prima di partecipare al torneo dei cavalieri. Scopriranno, provandola, cos'è una quintana, com'erano le insegne dei cavalieri, come si allenavano e quali armi usavano.
Attraverseranno, poi, un prato-labirinto di fiori giganti, sconfiggeranno il Fen, il malvagio (e gigantesco!) lupo pietrificato e faranno conoscenza con le Viviane, magiche creature che abitano sugli alberi, entrando così nel mondo della magia che li porterà a vedersela con la terribile Maga Cornacchia. In questa parte del percorso dovranno utilizzare le loro abilità logiche, di intuito e il loro spirito di osservazione. Ricostruiranno poi un puzzle-castello gigante e affronteranno un percorso labirintico che metterà alla prova la loro agilità, fino ad arrivare al castello di Maga Cornacchia. Qui potranno conoscere come è fatto un maniero, scoprire la leggenda della spada nella roccia e, alla fine, sconfiggere la terribile Maga.

 

Per maggiori informazioni www.parcodeglialberiparlanti.it

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Libri-sotto-albero2017

3 libri stupendi da mettere sotto l'albero di Natale

Si dice che a regalare libri non si sbaglia mai. Se poi i libri, oltre a essere interessanti, sono anche divertenti e belli da sfogliare, ancora meglio. Ecco 3 titoli per bambini dai 5 anni in su da mettere sotto l'albero di Natale.

continua »
Scandinavia

Gli Scandinavi lo fanno meglio

Punto di riferimento per il design, il sistema scolastico, il welfare, la cultura hygge, gli Scandinavi stanno imponendo ovunque anche il modello educativo e genitoriale come il migliore del mondo. Ecco le 6 ragioni per le quali in Nord Europa i bambini sarebbe più felici e i genitori più sereni.

continua »
Troppi-giocattoli

5 motivi per smettere di comprare giocattoli

Il giocattolo è il pane quotidiano del bambino. La maggior parte degli esperti, però, sottolinea come i bimbi che ne hanno pochi crescano meglio e siano più sereni. Ecco come liberarsi del superfluo.

continua »
Alfabeto-Montessori

Attività creative per insegnare a scrivere ai bambini

Seguendo il metodo Montessori, ecco alcune attività ludiche e creative allo stesso tempo da proporre ai bambini per insegnar loro a leggere. 

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network