Ludoteche & co.

Ludoteca: ovvero uno spazio in cui lasciare i bimbi a giocare. Caratteristiche e servizi.

Articoli Correlati

Sempre più numerosi i genitori che optano per la soluzione 'ludoteca' per il tempo libero dei loro bambini, luoghi dove i piccoli dovrebbero trovare un ambiente loro idoneo, sicuro e senza pericoli, in cui giocare, ampliare le loro conoscenze, imparare.
Quali sono, dunque, le caratteristiche che ogni ludoteca dovrebbe possedere per potersi veramente dire a misura di bambino? Qual è la normativa che ne regola l'apertura e la gestione e quali sono le norme comportamentali da tenere in questi ambienti?


Non solo una questione di 'terminologia'
La tendenza comune è quella di parlare indistintamente di ludoteche e baby parking come se si trattasse della stessa cosa solo chiamata in modo differente. In realtà, tra le prime e i secondi esiste una diversità che potremmo definire 'sostanziale'.
I baby parking, infatti, generalmente accolgono bambini dai 13 mesi ai 6 anni (difficilmente i lattanti) e non prevedono la presenza obbligatoria dei genitori durante la permanenza dei piccoli che possono rimanervi per un tempo massimo di 6 ore. Inoltre, e in questo si differenziano anche dagli asili nido, non hanno l'obbligo di garantire la presenza della cucina e della sala mensa.


Le ludoteche, al contrario, sono spazi gioco aperti a bimbi fino a 12 anni di età che possono rimanervi per un periodo indeterminato di tempo ma sempre, eccezione fatta per casi particolari, sotto la sorveglianza di un genitore o di un tutore che ne faccia le veci.
Li accomuna il fatto che, a dispetto di quanto avviene per gli asili nido, le scuole materne…, al personale presente non è richiesto alcun titolo di studio specifico attinente l'educazione e/o l'assistenza all'infanzia e spesso vi lavorano ragazzi/e con una grande passione per i bambini dotati, magari, di buone capacità di animazione e intrattenimento.

Nella giungla delle offerte…
… Come orientarsi? Ovvio, si tratta solo di uno spazio gioco, quindi, non è il caso di essere troppo fiscali nella scelta della struttura più idonea. A ogni modo, trattandosi di un luogo che dovrà accogliere bambini, forse è il caso di ricercare alcune caratteristiche che possano rendere la loro permanenza all'interno più piacevole e sicura. Vediamone qualcuna:
 

  • Innanzitutto la pulizia. Controllate che gli ambienti siano, per quanto possibile, puliti (pavimenti, bagni, giocattoli…) e che il personale abbia cura di mantenere un buon livello igienico (per esempio, spingendo i piccoli a lavarsi le mani in caso di attività di gruppo e laboratori, segnalando a chi di dovere possibili malfunzionamenti…)
  • Verificate che il personale abbia una discreta dimestichezza con i piccoli, che le attività proposte (nel caso in cui ve ne fossero) siano indicate e che i bimbi siano sempre sorvegliati e tutelati. A questo proposito, però, ricordate che la ludoteca non è un asilo nido e che gli animatori non hanno l'obbligo di prendersi cura personalmente di alcun bambino (da qui l'obbligo della presenza di un genitore).
  • La ludoteca è sì uno spazio gioco libero, ma una struttura che offre la possibilità di prendere parte a laboratori organizzati di vario tipo (alcune offrono addirittura corsi di inglese e informatica, laboratori di pittura e manualità, attività di gruppo…) ha sicuramente una marcia in più ed è da preferire a quelle che si limitano a mettere a disposizione uno spazio e qualche giocattolo.
  • Gli ambienti (e questo aspetto è veramente importante) dovranno effettivamente essere a misura di bambino con giochi adatti alle diverse fasce di età, arredi scelti tenendo conto dei parametri di sicurezza dei piccoli (spigoli arrotondati, materiale atossico, colori sgargianti e allegri…).

  • Commento inserito da clown Lele e Lola il 23 ottobre 2011 alle ore 18:29

    ciao, bellissima pagina, complimenti!:)per caso avete una ludoteca dalle parti di Bari oppure Valenzano, Capurso, Triggiano... se avete bisogno di due animatori per feste di compleanno,potete cliccare sulla mia pagina, vi ringrazio...

  • Commento inserito da cristina il 17 novembre 2009 alle ore 22:59

    Non ci sono ludoteche aperte il sabato e/o la domenica nel periodo invernale! Conoscete spazi accessibili per bimbi sotto i 3 anni di età zona MILANO-FIERA. Grazie

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Libri-sotto-albero2017

3 libri stupendi da mettere sotto l'albero di Natale

Si dice che a regalare libri non si sbaglia mai. Se poi i libri, oltre a essere interessanti, sono anche divertenti e belli da sfogliare, ancora meglio. Ecco 3 titoli per bambini dai 5 anni in su da mettere sotto l'albero di Natale.

continua »
Scandinavia

Gli Scandinavi lo fanno meglio

Punto di riferimento per il design, il sistema scolastico, il welfare, la cultura hygge, gli Scandinavi stanno imponendo ovunque anche il modello educativo e genitoriale come il migliore del mondo. Ecco le 6 ragioni per le quali in Nord Europa i bambini sarebbe più felici e i genitori più sereni.

continua »
Troppi-giocattoli

5 motivi per smettere di comprare giocattoli

Il giocattolo è il pane quotidiano del bambino. La maggior parte degli esperti, però, sottolinea come i bimbi che ne hanno pochi crescano meglio e siano più sereni. Ecco come liberarsi del superfluo.

continua »
Alfabeto-Montessori

Attività creative per insegnare a scrivere ai bambini

Seguendo il metodo Montessori, ecco alcune attività ludiche e creative allo stesso tempo da proporre ai bambini per insegnar loro a leggere. 

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network