Math.it

Un sito che mette alla prova le capacità logiche e l'abilità nei calcoli. Entra e scopri di cosa si tratta.

di Valeria Signori

Ci sono le Geoequazioni, il Tetris, i Memories aritmetici, il Salto del Cavallo, la Dama cinese e tantissimi altri giochi ancora su www.math.it, il sito completamente dedicato alla matematica che si rivolge ai bambini della scuola elementare e agli allievi della scuola secondaria superiore.
Proviamo a vedere insieme alcuni di questi giochi.


Poi, da solo, potrai cimentarti in tutti gli altri divertendoti a scoprire quanto ne sai di matematica, aritmetica, numeri e formule geometriche (stai attento, però: gli esercizi per te sono quelli racchiusi sotto al titolo Per i più piccoli (ma non solo): giochi e matematica ricreativa che trovi sull’home page nella schermata a destra).

TRIANGOLI E QUADRATI MAGICI
Con il mouse muovi i numeri nelle caselle in modo che la loro somma corrisponda su ogni lato del triangolo o del quadrato, a seconda del livello di difficoltà che avrai scelto, al numero che ti viene richiesto.


Questo gioco ti permetterà di migliorare la tua capacità di calcolo mentale veloce.

DAMA CINESE SOLITARIO
È un gioco molto antico di cui non si conoscono con sicurezza le origini ma che sicuramente sarà in grado di appassionarti sviluppando al contempo le tue capacità logiche.
Obiettivo del gioco è quello di muovere le pedine lungo le linee verticali o orizzontali in modo da “saltare” la pedina vicina che, in questo modo, viene eliminata. Il salto della pedina può essere effettuato solo se il posto di destinazione è libero. Vinci quando avrai eliminato tutte le pedine.
Sembra facile. Ma vedrai che quando ti ci cimenterai la prima volta avrai qualche difficoltà a capire la logica che si sottende al gioco. Scoprila e non avrai rivali!

LE TORRI DI HANOI
Un vero e proprio gioco di strategia decisamente divertente e appassionate.
Il gioco consiste nello spostare i cerchi da una torre all’altra in modo da ricreare la situazione di partenza su un piolo diverso da quello iniziale. Due le regole a cui ci si deve attenere: non è possibile appoggiare un disco più grande su uno più piccolo; puoi spostare solo il disco superiore della torre.
Ci sono diversi livelli di difficoltà che diventano sempre più complessi man mano che i livelli aumentano. Il numero di mosse che ti è consentito fare ti viene indicato ogni volta in base a calcoli precisi.

Se vuoi cimentarti in tutti gli altri giochi di Math.it www.math.it.

  • Commento inserito da arianna il 14 marzo 2010 alle ore 14:24

    sono propeio belli questi giochini non ne vete altri?

  • Commento inserito da clary il 21 gennaio 2009 alle ore 18:42

    è divertente questo gioco.... provate anke voi... è un passa tempo... ciao kiss 95

  • Commento inserito da weghi il 25 ottobre 2008 alle ore 11:22

    i giochi sono molto bellini

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Scandinavia

Gli Scandinavi lo fanno meglio

Punto di riferimento per il design, il sistema scolastico, il welfare, la cultura hygge, gli Scandinavi stanno imponendo ovunque anche il modello educativo e genitoriale come il migliore del mondo. Ecco le 6 ragioni per le quali in Nord Europa i bambini sarebbe più felici e i genitori più sereni.

continua »
Troppi-giocattoli

5 motivi per smettere di comprare giocattoli

Il giocattolo è il pane quotidiano del bambino. La maggior parte degli esperti, però, sottolinea come i bimbi che ne hanno pochi crescano meglio e siano più sereni. Ecco come liberarsi del superfluo.

continua »
Alfabeto-Montessori

Attività creative per insegnare a scrivere ai bambini

Seguendo il metodo Montessori, ecco alcune attività ludiche e creative allo stesso tempo da proporre ai bambini per insegnar loro a leggere. 

continua »
rugbytots

Avete mai sentito parlare di rugbytots?

Nato in Inghilterra 11 anni grazie all'idea di Max Webb, il rugbytots è un programma di motricità che si avvale della palle ovale come strumento destinato ai bambini in età prescolare.

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network