Una favola per ogni occasione

Un blog insegna a mamma e papà a comunicare con i bambini attraverso il loro stesso linguaggio. Lo strumento utilizzato per raggiungere questo risultato è la fiaba, chiave per accedere all’universo infantile.

Articoli Correlati

di Manuela Magri

Farsi capire dai bambini, in particolare per ciò che riguarda l’educazione, i doveri, il rispetto, il fare e non fare, non è sempre facile.
Con le buone o con le cattive, con calma o con determinazione, il più delle volte i piccoli fanno orecchie da mercanti portando i genitori all’esasperazione o alla rinuncia.


Certo, esistono bimbi che non vogliono obbedire, spesso il no è una forma di protesta, o nasconde un malessere altro che va indagato. Talvolta, però, dipende solo da una comunicazione non chiara tra l’adulto e il bambino, come se tra l’universo dei grandi e il mondo dell’infanzia mancasse il canale adeguato per lo scambio di informazioni.

 
DILLO CON UNA FIABA

www.dillocon1fiaba.blogspot.com è il blog pensato per i genitori che utilizza la favola come strumento privilegiato affinché grandi e piccini possano parlarsi, capendosi reciprocamente.


Secondo l’autrice, infatti, le favole sono la chiave per entrare nel mondo dei bambini e sono utili non solo per intrattenere i piccoli nel loro tempo libero o per i messaggi che contengono, ma perché fungono da portali per rendere più chiara la comunicazione tra genitori e figli.

Partendo, quindi, da argomenti di vita quotidiana, fatti ed esperienze di tutti i giorni, www.dillocon1fiaba.blogspot.com parla alle mamme e ai papà e ogni settimana regala loro una fiaba per spiegare meglio ai piccoli concetti difficili e situazioni non sempre facilmente raccontabili.
La prima storia messa on line, domenica 8 ottobre, è rivolta alle mamme, per raccontare ai bimbi che cos’è la pazienza e da dove arriva. Per aiutarli, insomma, a comprendere che a volte la pazienza può anche finire.
Nelle prossime settimane, invece, saranno messe on line fiabe per non annoiarsi quando c’è molto da aspettare (per esempio, durante una visita dal dottore), la favola per i bimbi che fanno la pipì a letto, quella per spiegare ai piccoli che ogni giorno “da arrabiati” è un giorno buttato via…

 

  • Commento inserito da sara il 14 ottobre 2011 alle ore 08:58

    questa sera provo a raccontare la favola della pazienza a mio figlio...vediamo se riesce a capire

  • Commento inserito da MARILENA il 14 ottobre 2011 alle ore 08:29

    L'HO VISITATO ED E' BELLISSIMO. UN SITO DA TENERE SOTTO CONTROLLO ...CIAO

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Scandinavia

Gli Scandinavi lo fanno meglio

Punto di riferimento per il design, il sistema scolastico, il welfare, la cultura hygge, gli Scandinavi stanno imponendo ovunque anche il modello educativo e genitoriale come il migliore del mondo. Ecco le 6 ragioni per le quali in Nord Europa i bambini sarebbe più felici e i genitori più sereni.

continua »
Troppi-giocattoli

5 motivi per smettere di comprare giocattoli

Il giocattolo è il pane quotidiano del bambino. La maggior parte degli esperti, però, sottolinea come i bimbi che ne hanno pochi crescano meglio e siano più sereni. Ecco come liberarsi del superfluo.

continua »
Alfabeto-Montessori

Attività creative per insegnare a scrivere ai bambini

Seguendo il metodo Montessori, ecco alcune attività ludiche e creative allo stesso tempo da proporre ai bambini per insegnar loro a leggere. 

continua »
rugbytots

Avete mai sentito parlare di rugbytots?

Nato in Inghilterra 11 anni grazie all'idea di Max Webb, il rugbytots è un programma di motricità che si avvale della palle ovale come strumento destinato ai bambini in età prescolare.

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network