Bambini sereni. Genitori montessoriani

Il metodo educativo montessoriano, basato sul rispetto delle potenzialità del bambino e sulla comprensione dei suoi bisogni, accoglie sempre più sostenitori, anche in ambito familiare. Ne parla Vanda Mazzarello, docente del corso che partirà a breve a Genova per genitori che desiderano approcciarsi al metodo.

di Manuela Magri
Si intitola L'approccio e la filosofia di Maria Montessori - come aiutare i vostri figli a crescere sereni il corso rivolto ai genitori di bambini dagli 0 ai 6 anni che parte a Genova il 5 ottobre con l'obiettivo di far loro conoscere l'insegnamento montessoriano come metodo pedagogico alternativo all'educazione tradizionale.
Vanda Mazzarello, maestra e formatrice montessoriana e Presidente del Centro Studi Montessori di Genova e Doriana Allegri, psicopedagogista e responsabile tecnica delle politiche educative del Comune di Genova, affronteranno con le mamme e i papà presenti i temi cardine della filosofia di Maria Montessori. Ci si concentrerà, quindi, sul riconoscimento delle fasi di sviluppo del bambino, sulla preparazione, in casa, dell'ambiente adatto per favorirne l'evoluzione, sulla gestione dei conflitti, i capricci (o presunti tali), i limiti, i no. L'ultimo incontro sarà, infine, dedicato alle attività e ai giochi da proporre ai piccoli, ai materiali fai da te e ai giochi originali Montessori, concepiti per essere scelti liberamente dai bambini e favorirne l'educazione sensoriale e motoria.



IL METODO MONTESSORIANO. DI COSA SI STA PARLANDO?
É la stessa Vanda Mazzarello in un approfondimento a spiegare in cosa consiste il metodo montessoriano e perché il corso si rivolga proprio ai genitori di bimbi in quella fascia di età.

Essenziale è ascoltare il bambino - dice Vanda Mazzarello - per comprenderne i bisogni e coglierne le potenzialità; rispettarne i tempi e creare per lui un ambiente che ne favorisca il naturale sviluppo, senza imporgli sovrastrutture ma senza per questo rinunciare alle regole.
E continua: Il periodo compreso fra gli 0 e i 3 anni è fondamentale per la formazione del carattere, a partire dallo sviluppo dei sensi. Questo è il periodo in cui, per esempio, si impara a mangiare, a sviluppare le papille gustative, a muoversi: ricordiamolo sempre, il movimento è formazione. Offrire ai piccoli un ambiente adeguato, anzi, preparato - per dirla con Montessori - è importantissimo al fine di uno sviluppo ottimale dei sensi.
Dai 3 ai 6 anni il percorso di crescita è attivo e continuo. Il bambino diventa conscio di molte cose che avvengono intorno a lui, di tutto ciò, quindi, che rappresenta la cultura del mondo in cui vive: le sue aspirazioni, i suoi valori morali, le relazioni con le altre persone e gli altri esseri viventi. Il bambino vuole imparare, ha i mezzi per farlo, bisogna solo aiutarlo a usare questi mezzi. Il bambino ha bisogno di ricevere il riconoscimento di ciò che fa dalle persone con cui ha un legame di affetto, specialmente i genitori e gli educatori. Per favorire lo sviluppo della personalità del bambino occorre permettergli libertà di scelta e di azione: le sue azioni sono determinate da ciò che ha imparato, dall'esperienza e dall'esempio. Il metodo Montessori è basato su questi principi.


Il corso, strutturato in 4 incontri, si terrà presso il Centro Colombo, in piazza Colombo 3/1A e sarà strutturato in 4 incontri il cui costo è di 35€ a prescindere che siano frequentati da uno o entrambi i genitori.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

MyLittlePony

My little pony. Al cinema dal 6 dicembre

Arriva nelle sale il 6 dicembre My Little Pony, il film della Allspark Pictures, la nuova etichetta della Hasbro, che racconta un'avventura ai confini di Equestria.

continua »
GcomeGiocare

G come Giocare 2017

Torna a Milano l'appuntamento con G come Giocare, una delle più importanti manifestazione legate al gioco in Italia. Dal 17 al 19 novembre al 3 e 4 di Fiera Milano City.

continua »
LuccaComics&Games2017

Lucca Comics & Games 2017

Torna dall'1 al 5 novembre Lucca Comics & Games, la più importante manifestazione italiana legata al mondo del fumetto, dei manga, dei videogames, dei cosplay e del fantasy. Tanti gli appuntamenti anche per i più piccoli.

continua »
UovoKids2017

Torna UovoKids a Milano

Della serie 'appuntamenti da non perdere', a Milano torna UovoKids, il più importante festival italiano dedicato alla creatività contemporanea per bambini (0-12) e famiglie. Il 21 e il 22 ottobre.

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network