5 false credenze che non facilitano la gravidanza

Della serie Non è vero che, 10 falsi miti da sfatare e a cui non affidarsi troppo per chi sta cercando di avere un bambino. Sebbene, infatti, ci siano alcuni comportamenti da evitare e altri da assumere, questi non rientrano nella categoria.

Articoli Correlati

di Manuela Magri

  1. La posizione del rapporto non aiuta la fecondazione
    Una falsa credenza attribuisce un ruolo attivo ai fini della fecondazione alla posizione adottata durante il rapporto sessuale. In realtà, quest’ultima influisce pochissimo sul concepimento, dal momento che questo dipende da molteplici fattori che hanno a che vedere sia con la salute di ovulo e spermatozoi, sia con l’incontro tra questi e il primo, sia con la salute genetica dell’ovulo fecondato (spesso, infatti, la fecondazione avviene. Ma le cellule muoiono subito dopo la fecondazione stessa per gravi incompatibilità con la vita), sia dall’attecchimento dell’embrione all’utero.

    Il consiglio?: godetevi il sesso come fosse la prima volta. Facendolo per il piacere di farlo. E non in funzione della gravidanza. Relax, salute fisica e mentale, piacere aiutano più di qualsiasi acrobazia compiuta tra le lenzuola.
     
  2. Nei giorni dell’ovulazione, occorre fare sesso tutti i giorni
    Non solo quest’idea non è vera, ma è addirittura rischiosa. Il ciclo di vita di un ovulo, infatti, è circa di 24 ore. Gli spermatozoi, invece, sopravvivono anche tre giorni. L’incontro tra gli uno e l’altro, perciò, possono avvenire il giorno stesso dell’ovulazione, due giorni prima o due giorni dopo. L’ideale sarebbe, quindi, fare sesso ogni due giorni per consentire agli spermatozoi di riprodursi.

    Il consiglio?: fate sesso quando avete voglia. Senza contare le ore o i giorni. Ma semplicemente godendovi il momento. Una vita sessuale regolare determinata dal piacere e non dal dovere sarà più utile di qualsiasi stick e termometro per calcolare la temperatura basale.
     
  3. Concentrare i rapporti nei giorni dell’ovulazione
    Anche in questo caso la sola linea guida è il buon senso. Concentrare i rapporti sessuali durante l’ovulazione non serve a nulla. Se non a rendere il sesso un fatto meccanico finalizzato alla procreazione. È più facile che rimanga incinta una donna felice e soddisfatta della sua vita di coppia che una donna frustrata e arrabbiata.
    Il consiglio?: vale quanto detto sopra. Considerate il sesso un momento di piacere da condividere con il vostro partner e non un dovere da espletare a orari e date stabilite.
     
  4. Certi alimenti facilitano la procreazione:
    Sebbene esistano indicazioni alimentari per chi è in cerca di un bimbo, queste riguardano soprattutto il benessere e la salute dei futuri genitori. Non ci sono, infatti, alimenti che al 100% assicurano la fecondazione. Piuttosto, alimenti che aiutano il benessere generale dell’organismo e, di conseguenza, aumentano le possibilità di raggiungere la gravidanza.
    Il consiglio?: se state cercando un bambino e il vostro stile di vita non è dei migliori (bevete troppo, mangiate troppo e male, fumate….), cercate di iniziare a eliminare comportamenti sbagliati. Questo non favorirà direttamente la fecondazione, ma sarà molto utile qualora la gravidanza dovesse avere inizio. Una mamma, infatti, che mangia bene, fa regolarmente attività fisica, non fuma… ha più probabilità di dare alla luce un bambino sano.
     
  5. È possibile determinare il sesso del nascituro:
    Di questo abbiano già ampiamente parlato (l’articolo completo qui). Sebbene alcuni “giochi” siano divertenti e sebbene le vecchie nonne ne sapessero una più del diavolo per avere figli maschi piuttosto che femmine, anche le famiglie di una volta sono piene di bambini tutti dello stesso sesso o prevalentemente dello stesso sesso a prescindere da quelli che sono stati i comportamenti (alimentari, sessuali…) della madre. La verità è che l’attribuzione del sesso è assolutamente casuale.
    Il consiglio?: divertitevi a giocare con il sesso del vostro bambino, nella consapevolezza, però, che si tratta di un gioco. E accettate con gioia qualunque cosa arrivi. Imparando quanto prima ad amare il vostro piccolo a prescindere dal suo sesso.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Segnali-desiderio-gravidanza

Sei pronta ad avere un bambino?

Non esiste il momento perfetto per avere un bambino. C'è chi prima preferisce dedicarsi al lavoro. Chi vuole godersi la vita a due. Chi pensa solo a divertirsi. Alcuni segnali, però, abbastanza ricorrenti, lasciano trasparire quello che, di lì a breve, diventerà un desiderio concreto: avere un bimbo.

continua »
miti-da-sfatare-avere-bambino

10 miti da sfatare per chi vuole avere un bambino

10 miti da sfatare per chi sta cercando di rimanere incinta senza successo. Tolti di mezzo i problemi di salute, ecco alcune cose da sapere se state cercando di avere un bambino.

continua »
9cosedafarefertilita

7 cose da fare per rimanere incinta

7 consigli per aumentare le chances di rimanere incinta (qualora non siano stati riscontrati problemi). Dall'alimentazione al sesso, ecco cosa fare.

continua »
FertilityDay

Fertility Day. Quando la campagna è un fallimento

Poche ore è sopravvissuto il sito legato alla campagna #fertilityday lanciata in questi giorni dal Ministro Beatrice Lorenzin e vita breve sembra debba avere l'iniziativa stessa. A ribellarsi in rete con tutti gli hashtag e le recriminazioni possibili il target stesso cui la comunicazione è rivolta: le donne in età fertile.

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network