Posizioni che aiutano il concepimento

Sebbene alcune credenze non si basino su alcun fondamento scientifico, sembrerebbe che per facilitare il concepimento alcune posizioni e alcuni piccoli trucchi adottati dopo il rapporto sessuale allarghino notevolmente il ventaglio di possibilità.

Articoli Correlati

di Manuela Magri

Nessun fondamento scientifico in queste teorie, sia ben chiaro. Né controprove del fatto che piccoli strategemmi legati alle posizioni adottate durante e dopo un rapporto sessuale da parte della donna sortiscano realmente l'effetto desiderato.
Poiché, però, come non ci sono benefici accertati, non esistono, d fatto, controindicazioni, perché non affidarsi, se si sta cercando un bimbo che tarda ad arrivare, alle credenze delle nonne e provare ad adottare metodi, per così dire, non ortodossi?


Ecco nel dettaglio cosa bisognerebbe fare, dopo un rapporto mirato al concepimento (quindi, effettuato nei giorni fertili del mese, a ridosso dell'ovulazione), per aumentare le possibilità dello spermatozoo di fecondare l'ovulo.

Sembrerebbe che la posizione più adatta per favorire la risalita degli spermatozoi nell'utero e, da qui, verso le Tube di Falloppio sia quella sdraiata, con la donna sotto e l'uomo sopra.

Gli 'esperti' suggeriscono, poi, una volta conclusosi il rapporto, di rimanere sdraiate per circa 30 minuti, possibilmente con le gambe sollevate in modo da 'sconfiggere' la forza di gravità e facilitare la lunga corsa dei gameti maschili verso la cellula uovo. Azioni tipo andare in bagno o lavarsi andrebbero, per quanto possibile, rimandate, in modo da evitare qualsiasi 'fuoriuscita'.

Ci sono, poi, altri piccoli trucchi da mettere in atto nei giorni che precedono un rapporto mirato al concepimento e che migliorerebbero la qualità degli spermatozoi: 
- evitare saune, bagni turchi e ambienti troppo caldi e umidi (al bagno caldo è preferibile una doccia tiepida)
- evitare l'utilizzo di pc e tablet appoggiati sulle gambe
- ridurre la quantità di sigarette dal momento che le sostanze contenute nel tabacco peggiorano la qualità degli spermatozoi
- evitare di trascorrere troppo tempo alla guida 
- preferire i boxer agli slip e non utilizzare pantaloni troppo stretti
- seguire una dieta sana ed equilibrata evitando continui sbalzi di peso

Ci sono, poi, i tre consigli che tutti i ginecologi si sentirebbero di dare. Quelli che davvero sembra funzionino per favorire il concepimento:
- fare sesso ogni volta che se ne ha voglia
- rilassarsi 
- non finalizzare il rapporto al concepimento, ma al piacere.

Insomma, in assenza di problemi oggettivi, pare che l'unico modo accertato per avere un bambino sia di trarre piacere dalla propria vita sessuale, non pensarci e, soprattutto, non pensarci mentre si fa l'amore con il proprio compagno!


  • Commento inserito da as4trust il 10 giugno 2014 alle ore 17:50

    Salve volevo chiedere se qualcuno conosce o ha letto l'ebook Gravidanza Miracolosa di lisa olson per rimanere incinta naturalmente senza l'uso di farmaci.

    Sto raccogliendo informazioni, commenti etc. in un sito (http://www.ask4trust.com/gravidanza-miracolosa/) che parla di questo ebook per permettere agli utenti che hanno intenzione di utilizzarlo di poter valutare concretamente se il programma di lisa olson potrebbe funzionare bene anche con loro.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Segnali-desiderio-gravidanza

Sei pronta ad avere un bambino?

Non esiste il momento perfetto per avere un bambino. C'è chi prima preferisce dedicarsi al lavoro. Chi vuole godersi la vita a due. Chi pensa solo a divertirsi. Alcuni segnali, però, abbastanza ricorrenti, lasciano trasparire quello che, di lì a breve, diventerà un desiderio concreto: avere un bimbo.

continua »
miti-da-sfatare-avere-bambino

10 miti da sfatare per chi vuole avere un bambino

10 miti da sfatare per chi sta cercando di rimanere incinta senza successo. Tolti di mezzo i problemi di salute, ecco alcune cose da sapere se state cercando di avere un bambino.

continua »
9cosedafarefertilita

7 cose da fare per rimanere incinta

7 consigli per aumentare le chances di rimanere incinta (qualora non siano stati riscontrati problemi). Dall'alimentazione al sesso, ecco cosa fare.

continua »
FertilityDay

Fertility Day. Quando la campagna è un fallimento

Poche ore è sopravvissuto il sito legato alla campagna #fertilityday lanciata in questi giorni dal Ministro Beatrice Lorenzin e vita breve sembra debba avere l'iniziativa stessa. A ribellarsi in rete con tutti gli hashtag e le recriminazioni possibili il target stesso cui la comunicazione è rivolta: le donne in età fertile.

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network