Dimagrire... di corsa

La primavera è la stagione più indicata per praticare jogging all'aria aperta. Per tonificare glutei, cosce e fianchi e perdere peso in modo naturale.

Uno studio epidemiologico inglese pubblicato sulla rivista americana Enviromental Science and Technology ha recentemente rilevato che l'attività fisica svolta all'aria aperta rappresenta per la salute un vero toccasana con effetti benefici sul corpo (aumenta le difese immunitarie) e sulla mente (incrementa il senso di benessere generale).


D'altra parte, con l'arrivo della bella stagione, cresce il bisogno di trascorrere quanto più tempo possibile fuori casa, possibilmente a contatto con verde, piante e fiori.

Ecco, dunque, che la corsa (jogging) diventa una delle attività più indicate da svolgere all'aperto per perdere peso e tonificare cosce, glutei e fianchi.


 
JOGGING, LA CORSA PER DIMAGRIRE

La corsa è una delle attività più indicate per perdere peso e tonificare la parte bassa del corpo (cosce, glutei e fianchi) e i fianchi. Praticabile a qualsiasi età, poco costosa (è sufficiente attrezzarsi con un buon paio di scarpe da corsa, un pantaloncino e una maglietta traspirante), affinché sia efficace, deve essere praticata in modo regolare, rispettando alcune regole e avendo cura di seguire alcuni accorgimenti.

 

  1. Un buon allenamento deve seguire un andamento crescente. Si parte, quindi, da 10-12 minuti di corsa lenta per aumentare progressivamente il tempo e la velocità di andatura. È molto importante, poi, allenarsi in modo regolare (almeno tre volte a settimana) cercando ogni volta di migliorare la propria 'prestazione'.
     
  2. Dotarsi di un cardiofrequenzimetro può essere utile per tenere sotto controllo il proprio battito cardiaco. Generalmente, il corpo comincia a bruciare grassi quando il cuore raggiunge le 140-150 pulsazioni al secondo (per una donna di media corporatura con un livello di allenamento medio-basso). Se le pulsazioni superano questa soglia, è consigliabile rallentare la corsa o fermarsi. Sotto, invece, l'allenamento potrebbe risultare inutile al fine del dimagrimento.
     
  3. La scelta delle scarpe da corsa è molto importante. È bene attrezzarsi con un paio di scarpe adatte in grado di attutire gli urti in modo da non sforzare eccessivamente i legamenti delle ginocchia, in particolare per chi corre all'aperto su terreni accidentati.
     
  4. La mattina prima di colazione o la sera prima di cena sono i momenti più indicati per dedicarsi al jogging. Evitare di correre sotto al sole cocente o quando le temperature sono eccessivamente elevate è una buona norma per non correre il rischio di malori e svenimenti.
     
  5. Variare il ritmo e l'intensità della corsa è consigliato per bruciare grassi e perdere peso. Sì, quindi, a scatti veloci alternati con una corsa più lenta eventualmente in salita. Questo permette di ottimizzare al meglio il tempo dedicato al jogging.



 

 

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Benefici_mare

La salute vien dal mare

Oltre al divertimento e al relax, una vacanza al mare comporta anche benessere per l'organismo. Ecco tutti i benefici in termini di salute che comporta.  

continua »
Prepare_valigie

La valigia perfetta

Consigli per preparare la valigia perfetta. Portando con sé tutto quello serve, lasciando a casa il superfluo ed evitando pesi eccessi o problemi per chi viaggia in aereo. Ecco come fare.

continua »
acquago

Tutti i benefici della pedalata in acqua

Sbarcata da un paio di anni anche in Italia, la pedalata in acqua in cabine individuali è l'attività fisica giusta per ritrovare la propria forma fisica, tonificare i muscoli delle gambe, attivare il metabolismo e contrastare gli effetti della cellulite. 

continua »
Condizionatori-come-usarli

Condizionatore: usalo così

Un caldo torrido sta attanagliando le regioni italiane in queste prime settimane estive. I condizionatori sono, in questa situazione, veri e propri salva-vita per tutti. Ecco alcuni consigli per usarli al meglio.

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

  • MUGHETTO_1

    Il mughetto del lattante

    Il mughetto è un'infezione micotica causata da un particolare tipo di fungo che colpisce il neonato soprattutto nel periodo dell'allattamento.

    continua »
  • Consigli_vasino

    5 consigli per togliere il pannolino

    Arriva l'estate, che è la stagione ideale per le mamme dei bambini intorno ai due anni per togliere il pannolino al piccolo. Vi proponimo 5 consgili utili per...

    continua »
  • Acquaticita_neonatale

    Acquaticità neonatale al mare

    Come comportarsi con i bambini di meno di un anno al mare, per un approccio morbido all'acquaticità, che non provochi traumi al piccolo. Le linee guida di...

    continua »
  • nanna_vacanza_17

    Che fatica la nanna in vacanza

    A casa non ha mai avuto problemi. Tutte le sere il sonno è sempre arrivato puntuale facendo crollare il bimbo nel suo lettino. Ma una volta in vacanza sembra...

    continua »
  • vitaminaD

    Vitamina D: la vitamina dell'estate

    A differenza di altre vitamine, la vitamina D, importantissima per il nostro organismo, viene per il 90% assorbita attraverso la pelle, attraverso l'esposizione ai raggi...

    continua »
  • Prepare_valigie

    La valigia perfetta

    Consigli per preparare la valigia perfetta. Portando con sé tutto quello serve, lasciando a casa il superfluo ed evitando pesi eccessi o problemi per chi...

    continua »

Seguici sui network