Ricette light per ritrovare la forma

Ecco tre ricette rigorosamente estive per pasti gustosi e leggeri per mantenersi in forma in vista della prova costume.

Articoli Correlati

di Manuela Magri

QUASI SUSHI VEGETARIANO


Ingredienti:
 
  • 2 zucchine
  • 40 gr di riso
  • Una carota
  • Mezzo scalogno
  • Una costa di sedano
  • 3 pomodorini
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
  • Sale q.b.

    Come procedere:
    Dopo aver lavato le zucchine e averle tagliate a listarelle nel senso della lunghezza, grigliatele su una piastra ben calda. Nel frattempo, preparate con la carota, il sedano, lo scalogno e i pomodorini un brodo vegetale. Tostate, quindi, il riso in una padella con un filo di olio e proseguite la cottura aggiungendo all’occorrenza il brodo precedentemente preparato. Una volta pronto, disponetelo sulle fette di zucchina grigliate che arrotolerete a formare una sorta di involtino. Per tenerli chiusi, utilizzate uno stuzzichino. A piacere, insaporite con pepe nero macinato e prezzemolo fresco tritato.

     

    GAZPACHO DI MELONE

    Ingredienti:

  • Un melone
  • Uno spicchio d’aglio
  • Timo q.b.
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe
    Come procedere:
    Tagliate il melone, privatelo dei semi e frullatelo con uno spicchio d’aglio, le foglioline di timo fresco, sale e pepe. Lasciate, quindi, riposare il gazpacho in frigo per almeno 3 ore e servite freddo con palline di melone scavate al momento, cubetti di ghiaccio e una spolverata di timo fresco. Perfetto con accompagnamento a un piatto di prosciutto crudo, questo piatto è decisamente poco calorico e molto molto rinfrescante.

     

    BRUSCHETTA DI MELANZANE

    Ingredienti:
     

  • Una melanzana
  • 200 gr di pomodorini
  • 200 gr di formaggio tipo Asiago
  • Un vasetto di alici sotto sale
  • Foglioline di basilico
  • Scaglie di parmigiano
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale grosso q.b.
    Come procedere:
    Tagliate a fette dello spessore di 2 cm la melanzana e disponetela su una teglia ricoperta con carta da forno. Coprite le fette con il sale grosso e infornate per 25 minuti a 180°. Nel frattempo, lavate i pomodorini e ricavatene una dadolata. Tagliate a cubetti il formaggio, unitelo ai pomodorini e condite con un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva e le foglioline di basilico sminuzzate. Lavate le acciughe in modo che non siano troppo salate. Asciugatele con cura ed eliminate eventuali spine. Quindi, sfilettatele. Dopo 25 minuti, togliete le melanzane dal forno. Eliminate il sale grosso e asciugate ogni singola fetta con carta da cucina. Quindi, disponetele nuovamente nella teglia e copritele con i filetti d'acciuga e la dadolata di pomodorini e Asiago. Infornate per 10 minuti a 200°. Una volta pronte, servite le melanzane calde con scaglie di parmigiano e foglioline di basilico.

     


  • Commento inserito da carmy il 23 luglio 2009 alle ore 12:20

    Che bontà questa bruschetta! Gustatevela!

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Bonus2017maggio

Bonus mamma domani al via dal 4 maggio

Attiva dal 4 maggio la piattaforma attraverso la quale tutte le donne che hanno partorito nel 2017 o che partoriranno entro l'anno potranno fare richiesta del bonus alla maternità di 800€. I dettagli nell'articolo.

continua »
CASA-Lavoro-pollicino

Casa o lavoro?

Rimanere a casa con i propri bambini o tornare al lavoro? Per le mamme che non hanno scelta, in un senso e nell'altro, e per quelle che la scelta ce l'hanno ma sono affrante dai sensi di colpa, ecco alcuni consigli su come affrontare il distacco dal nido domestico e dal proprio bimbo.

continua »
Balconi-primavera

Come trasformare il balcone di casa

La primavera si avvicina ed è tempo di decorare balconi e terrazze per renderli angoli accoglienti dove ospitare fiori e piante colorate con cui dare il benvenuto alla bella stagione. Qualche consiglio di arredamento e la lista dei fiori più adatti da piantare in questi mesi.

continua »
FestaDonne2017

Essere donna oggi. Ecco per cosa lottare davvero

Tra le polemiche oggi si celebra la Festa delle Donne. Con mimose che appassiscono in meno di un giorno e proteste che durano l' istante di un fruscio. C'è chi uscirà a cena. Chi festeggerà con le amiche. Ma quante sono quelle che si augureranno che le cose inizino a cambiare soprattutto per gli uomini? 

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network