Come trasformare il balcone di casa

La primavera si avvicina ed è tempo di decorare balconi e terrazze per renderli angoli accoglienti dove ospitare fiori e piante colorate con cui dare il benvenuto alla bella stagione. Qualche consiglio di arredamento e la lista dei fiori più adatti da piantare in questi mesi.

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

Appassionati o no, la primavera alle porte mette addosso la voglia di circondarsi di fiori, piante, vasi colorati. Per dare un tocco di colore a balconi e terrazze, ma anche per togliersi di dosso il grigiume dell'inverno.
Ecco, dunque, quali sono le piante più adatte per la stagione e qualche consiglio per avere un balcone fiorito.



STILE VINTAGE. ROMANTICHE ATMOSFERE
Per una terrazza/balcone in stile vintage, la parola chiave è recupero: vecchi barattoli di latta del caffè, innaffiatoi e secchielli di alluminio, vecchi stivali di gomma che nessuno usa più, le cassette di legno della frutta o i vecchi cassetti di cassettiere in disuso. Basta davvero poco per trasformare gli oggetti e dare un tocco romantico al proprio spazio all'aperto.

Se ne avete la possibilità, completate il decoro del balcone con un piccolo tavolino in ferro battuto, due sedie e qualche cuscino colorato per rendere il tutto ancora più accogliente.

RIVESTIMENTI IN LEGNO PER UN ANGOLO ACCOGLIENTE
Per rendere più accogliente il vostro angolo esterno, che sia un balcone, una terrazza o una piccola veranda, rivestitelo con una pavimentazione da esterno in legno. Se volete un effetto più moderno, optate per un legno chiaro a listoni grossi. Se, invece, preferite un effetto più rustico e romantico, state sulle colorazioni scure e prediligete il legno grezzo.

LUCINE PER LA SERA
Volete che il vostro balcone possa essere accogliente anche con il buio e diventare un angolo in cui rilassarsi e godersi le fresche serate di primavera? Decoratelo con lucine da esterni non molto diverse dalle luci di Natale. Vi basterà avere una presa di corrente a disposizione e poi potrete far passare i fili in modo quasi casuale tra i rami, i vasi e le grate del balcone. 

FIORI E PIANTE
Passiamo ora a quelli che dovrebbero essere i protagonisti del vostro spazio all'aperto: i fiori e le piante. Quali piantare? Come scegliere? 
Naturalmente molto dipenderà dal vostro gusto personale. Dall'esposizione. Dalla cura e attenzione che deciderete di dedicarvi. Noi vi consigliamo di prevedere un angolo completamente dedicato alle piante aromatiche - basilico, timo, menta, rosmarino, salvia: non richiedono particolari cure, danno un tocco verde al vostro balcone e possono essere usate in cucina per tutta la bella stagione.
Se, invece, preferite un balcone pieno di fiori, puntate su specie resistenti, con diverse fioriture in modo che per lo meno per tutta la primavera e l'estate abbiate piante piene di fiori. Perfette le azalee, le begonie (fioriscono ad aprile), le fresie, i classici gerani, le margherite e i nasturzi (entrambi vanno piantati adesso)...


 

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

FestaDonne2017

Essere donna oggi. Ecco per cosa lottare davvero

Tra le polemiche oggi si celebra la Festa delle Donne. Con mimose che appassiscono in meno di un giorno e proteste che durano l' istante di un fruscio. C'è chi uscirà a cena. Chi festeggerà con le amiche. Ma quante sono quelle che si augureranno che le cose inizino a cambiare soprattutto per gli uomini? 

continua »
GarcinaCambogia

Garcina cambogia: fa davvero dimagrire?

Non solo la Garcina cambogia viene spacciata per il frutto miracoloso che farebbe perdere peso velocemente e in modo naturale e senza effetti collaterali, ma sul web, anche nei siti più seri, impazzano le notizie di star di Hollywood che dopo la gravidanza avrebbero perso peso così. Ma funziona davvero?

continua »
Macchie2017

Come togliere le macchie di...

Dai rimedi popolari e dai consigli delle nonne, ecco alcuni suggerimenti per eliminare alcune delle più comuni macchie da magliette, pantaloni, tovaglie, tovaglioli. In modo davvero efficace. 

continua »
Detox

Diete detox: come funzionano?

Particolarmente indicate dopo lunghi periodi di festa (come per esempio Natale), le diete detox (o disintossicanti) servono più che a perdere peso a eliminare le tossine purificando l'organismo. Ecco come funzionano e cosa aspettarsi.

continua »

Cerca altre strutture

Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network