Il make-up dell'estate

A prova di caldo (mare, piscina, sabbia e vento), anche il make-up va adatto alle esigenze estive. Scegliendo un trucco leggero, che garantisca tenuta e contrasti l'effetto lucido per tutta la giornata.

di Manuela Magri

Come il look si adatta alle esigenze dell’estate, abbandonando i capi pesanti e i tessuti sintetici per privilegiare abiti leggeri, preferibilmente in colori chiari e materiali naturali (cotone, lino…), così anche il make-up dovrebbe essere adatto alle diverse necessità dei mesi estivi per garantire, nell’arco della giornata, durata ed effetto anti-lucido.
Principali nemici del trucco d’estate, infatti, sono proprio il caldo, l’acqua e l’effetto trasandato che vanno assolutamente contrastati optando per un make-up leggero (quasi invisibile) e prodotti ad hoc a lunga tenuta e possibilmente waterproof.


Perfetti, in questo senso, le basi leggere, i primer opacizzanti che eliminano la lucidità e gli ombretti, i mascara e le matite waterproof (in particolare per le giornate in spiaggia o in piscina).
Da evitare, invece, assolutamente, il trucco troppo marcato, fondotinta e ciprie che conferiscono al volto un effetto maschera e tutti i prodotti che colano a contatto con l’acqua.

 


LE BASI

Idratare, levigare, illuminare e opacizzare. Queste le azioni che deve svolgere una buona base idratante, in crema o gel, per l’estate. Formulata con una texture leggera, che lascia respirare la pelle proteggendola, comunque, dagli agenti atmosferici e impedendo al fondotinta di essere assorbito dalla pelle, la base è, anche in estate, un’irrinunciabile per ottenere un trucco perfetto, a prova di caldo.

 

 
IL FONDOTINTA: MEGLIO EVITARE

Nei mesi estivi il fondotinta non è necessario. Anzi, laddove possibile, andrebbe evitato per evitare l’effetto maschera. Qualora, però, fosse indispensabile, bisogna sceglierne uno con una formulazione leggera e un’azione idratante, da stendere con le dita, la spugnetta o il pennello. Per coprire le imperfezioni o coprire le occhiaie, utilizzare, prima del fondotinta, un correttore da stendere sull’imperfezione.

 

 
FARD, CIPRIE & CO: IN CREMA È MEGLIO

Fard e ciprie non possono mancare nel perfetto make-up. Anche nella stagione estiva. Per evitare, però, l’effetto a macchia, alle texture in polvere meglio preferire quelle in crema che hanno una maggiore tenuta. Optare per tinte tenui, che si adattino all’incarnato. Soprattutto se già si è abbronzate.

 

 
L’OMBRETTO DELL’ESTATE

I mesi estivi sono i più indicati per osare con i colori per mettere maggiormente in risalto gli occhi ed esaltare lo sguardo, soprattutto di sera. Di giorno, invece, sono preferibili tonalità più chiare, abbinate, eventualmente, a un eyeliner nero e a un mascara waterproof.
Anche in questo caso, però, per una maggior tenuta, è preferibile optare per ombretti in crema che si stendono sull’occhio e si fissano come una seconda pelle.

 

 
ROSSETTI, GLOSS E LUCIDALABBRA

A seconda del trucco e del proprio incarnato, non ci sono limitazioni per la scelta del colore del rossetto. Perfetti, comunque, i gloss non appiccicosi dalle nuance tenui e delicate. Che conferiscono luminosità alle labbra senza appesantirle.

 

 
PICCOLI TRUCCHI

Per una maggiore tenuta, è bene portare sempre con sé uno spray fissante da nebulizzare sul viso ogni volta sia necessario e veline assorbenti per eliminare l’effetto lucido.

 

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Miele-pelle-idratazione

Il miele: un alleato per la pelle

Idratazione e nutrimento sono le parole chiave per una pelle sana. Di seguito un utilizzo diverso del miele come base idratante e nutriente per prodotti cosmetici fai da te.

continua »
seno_ottobre_17

Io ho scelto di prevenire

Nel mese della prevenzione al seno, abbiamo deciso di pubblicare la storia di una mamma che ci ha scritto e che ci fa capire quanto sia importante prevenire e sottoporsi a controlli regolari.

continua »
Baby-sitter-costi

Quanto costa una baby sitter?

Baby sitter: una necessità per molte famiglie che si trovano costrette a ricorrere a questa soluzione mentre mamma e papà lavorano. Quanto costa, però, una baby sitter in regola? Quali sono i doveri da parte del datore del lavoro e quali da parte della tata? 

continua »
Benefici_mare

La salute vien dal mare

Oltre al divertimento e al relax, una vacanza al mare comporta anche benessere per l'organismo. Ecco tutti i benefici in termini di salute che comporta.  

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network