Lavoretti per la festa della donna

La festa della donna si avvicina. Ed ecco 2 lavoretti da fare con i bambini per la festa della donna. Cose semplici con cui i piccoli possono omaggiare le loro mamme, nonne, zie, maestre, compagne di scuola...

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

Pochi giorni alla festa della donna e dopodiché si entrerà nel pieno del clima primaverile e del periodo pre-pasquale. Aldilà della celebrazione in sé e delle polemiche che spesso l'accompagnano, suggerire ai bambini l'idea di realizzare un lavoretto in tema da regalare alla propria mamna, nonna, zia, maestra, amichetta... è un bel modo non solo per intrattenerli in modo creativo, ma anche per spiegare loro in cosa consiste la festa e perché si è deciso di dedicare una giornata alla donna.


UN PIATTINO DI MIMOSE QUASI DA MANGIARE
Cosa vi occorre:

  • Un piatto di carta bianco (da preferire a quelli in plastica)
  • Un pennarello verde
  • Fili d'erba o erba cipollina
  • Ceci crudi o chicchi di mais
  • Colla

Come procedere:


Disegnate il rametto della mimosa sul piatto in modo che sia ben centrato. Realizzate le foglioline incollando i fili d'erba precedentemente tagliati tutti della stessa dimensione. Incollate i ceci o i chicchi di mais come fossero le palline delle mimose, lasciate asciugare, praticate un forellino nella parte superiore del piatto, aggiungete un pezzetto di nastro e se volete potete personalizzaere il bordo con una piccola decorazione floreale disegnata con i pennarelli.

GHIRLANDA DI MIMOSE
Cosa vi occorre:

  • Una corona di legno intrecciato tipo quelle che si usano per decorare le porte nel periodo di Natale
  • Mazzetti di mimosa
  • Un nastrino

Come procedere:
Un lavoretto semplicissimo, ma molto bello e che potrà decorare la porta della mamma, nonna, zia.... per tanto tempo. Procuratevi una ghirlanda in legno tipo quelle che vengono usate nel periodo natalizio per decorare porte e finestre. Acquistate diversi rametti di mimosa fresca e inseriteli, in modo casuale ma in modo da ottenere un effetto omogeneo, su tutta la corona, infilando i rametti all'interno del legno. Completate il lavoro aggiungendo un nastrino giallo o verde e appendete la ghirlanda alla porta. Oltre alla festa della donna, sarà di buon augurio per l'arrivo imminenete della primavera.

PICCOLI DOLCI DA GUSTARE L'8 MARZO
La torta tipica della festa dell donna è, appunto, la torta mimosa, un pan di spagna morbido bagnato nel liquore e farcito con crema pasticcera e panna montata.
Ma per una piccola sfiziosità da condividere con la propria mamma, compagna, moglie, nonna, zia, cugina... procuratevi deliziosi macarones gialli da gustare in piccoli bocconcini tutti assieme.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Libri-sotto-albero2017

3 libri stupendi da mettere sotto l'albero di Natale

Si dice che a regalare libri non si sbaglia mai. Se poi i libri, oltre a essere interessanti, sono anche divertenti e belli da sfogliare, ancora meglio. Ecco 3 titoli per bambini dai 5 anni in su da mettere sotto l'albero di Natale.

continua »
Scandinavia

Gli Scandinavi lo fanno meglio

Punto di riferimento per il design, il sistema scolastico, il welfare, la cultura hygge, gli Scandinavi stanno imponendo ovunque anche il modello educativo e genitoriale come il migliore del mondo. Ecco le 6 ragioni per le quali in Nord Europa i bambini sarebbe più felici e i genitori più sereni.

continua »
Troppi-giocattoli

5 motivi per smettere di comprare giocattoli

Il giocattolo è il pane quotidiano del bambino. La maggior parte degli esperti, però, sottolinea come i bimbi che ne hanno pochi crescano meglio e siano più sereni. Ecco come liberarsi del superfluo.

continua »
Alfabeto-Montessori

Attività creative per insegnare a scrivere ai bambini

Seguendo il metodo Montessori, ecco alcune attività ludiche e creative allo stesso tempo da proporre ai bambini per insegnar loro a leggere. 

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network