Lavoretti per la festa della donna

La festa della donna si avvicina. Ed ecco 2 lavoretti da fare con i bambini per la festa della donna. Cose semplici con cui i piccoli possono omaggiare le loro mamme, nonne, zie, maestre, compagne di scuola...

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

Pochi giorni alla festa della donna e dopodiché si entrerà nel pieno del clima primaverile e del periodo pre-pasquale. Aldilà della celebrazione in sé e delle polemiche che spesso l'accompagnano, suggerire ai bambini l'idea di realizzare un lavoretto in tema da regalare alla propria mamna, nonna, zia, maestra, amichetta... è un bel modo non solo per intrattenerli in modo creativo, ma anche per spiegare loro in cosa consiste la festa e perché si è deciso di dedicare una giornata alla donna.


UN PIATTINO DI MIMOSE QUASI DA MANGIARE
Cosa vi occorre:

  • Un piatto di carta bianco (da preferire a quelli in plastica)
  • Un pennarello verde
  • Fili d'erba o erba cipollina
  • Ceci crudi o chicchi di mais
  • Colla

Come procedere:


Disegnate il rametto della mimosa sul piatto in modo che sia ben centrato. Realizzate le foglioline incollando i fili d'erba precedentemente tagliati tutti della stessa dimensione. Incollate i ceci o i chicchi di mais come fossero le palline delle mimose, lasciate asciugare, praticate un forellino nella parte superiore del piatto, aggiungete un pezzetto di nastro e se volete potete personalizzaere il bordo con una piccola decorazione floreale disegnata con i pennarelli.

GHIRLANDA DI MIMOSE
Cosa vi occorre:

  • Una corona di legno intrecciato tipo quelle che si usano per decorare le porte nel periodo di Natale
  • Mazzetti di mimosa
  • Un nastrino

Come procedere:
Un lavoretto semplicissimo, ma molto bello e che potrà decorare la porta della mamma, nonna, zia.... per tanto tempo. Procuratevi una ghirlanda in legno tipo quelle che vengono usate nel periodo natalizio per decorare porte e finestre. Acquistate diversi rametti di mimosa fresca e inseriteli, in modo casuale ma in modo da ottenere un effetto omogeneo, su tutta la corona, infilando i rametti all'interno del legno. Completate il lavoro aggiungendo un nastrino giallo o verde e appendete la ghirlanda alla porta. Oltre alla festa della donna, sarà di buon augurio per l'arrivo imminenete della primavera.

PICCOLI DOLCI DA GUSTARE L'8 MARZO
La torta tipica della festa dell donna è, appunto, la torta mimosa, un pan di spagna morbido bagnato nel liquore e farcito con crema pasticcera e panna montata.
Ma per una piccola sfiziosità da condividere con la propria mamma, compagna, moglie, nonna, zia, cugina... procuratevi deliziosi macarones gialli da gustare in piccoli bocconcini tutti assieme.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Alfabeto-Montessori

Attività creative per insegnare a scrivere ai bambini

Seguendo il metodo Montessori, ecco alcune attività ludiche e creative allo stesso tempo da proporre ai bambini per insegnar loro a leggere. 

continua »
rugbytots

Avete mai sentito parlare di rugbytots?

Nato in Inghilterra 11 anni grazie all'idea di Max Webb, il rugbytots è un programma di motricità che si avvale della palle ovale come strumento destinato ai bambini in età prescolare.

continua »
Laboratori-creativi-autunno

Giocare con l'autunno

Idee per giocare con foglie, pigne, castagne e materiale raccolto in questa stagione al parco o in campagna. Il fascino dell'autunno in tanti laboratori creativi da fare in casa durante il tempo libero. 

continua »
Must-Have-Fall2017

Abbigliamento bimbi: capi must have per l'autunno

8 capi che ogni bambino dovrebbe avere nell'armadio per affrontare l'autunno. Dagli stivali al trench ecco alcuni capi moda indispensabili e il consiglio per gli acquisti.

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network