Junior Masterchef: piccoli cuochi crescono

Dopo il grande successo ottenuto da Masterchef (il 6 marzo verrà proclamato il vincitore dell’ultima edizione), arriva anche in Italia, a partire dal 13 marzo, la prima stagione di Junior Masterchef, dove un gruppo di bambini dagli 8 ai 13 anni si sfiderà per conseguire il titolo di miglior cuoco (under 13) italiano.

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

Se Masterchef, il programma che premia il miglior aspirante cuoco italiano, è giunto orami alle battute conclusive (il 6 marzo si saprà chi, tra Enrica, Federico e Almo, ha vinto il titolo di miglior chef non professionista italiano), tutto è pronto per il via della prima stagione di Junior Masterchef, in onda dal 13 marzo su Sky Uno e che vedrà impegnati 14 piccoli talenti culinari tra gli 8 e i 13 anni che si sfideranno nella realizzazione dei migliori piatti sotto lo sguardo attento e il giudizio preciso di tre conduttori d’eccezione: Bruno Barbieri direttamente da Masterchef adulti, Alessandro Borghese e Lidia Bastianich, madre del ben più noto Joe Bastianich.


Il format è il medesimo della versione adulti. I piccoli concorrenti saranno sottoposti a una serie di prove (Invention Test, Mistery Box e Pressure Test) durante le quali dovranno dimostrare non solo le loro abilità ai fornelli, ma anche la loro creatività, la loro inventiva e capacità di autocontrollo
Rispetto, però, alla versione per i grandi, qui sarà ampiamente ridotto il carico di stress emotivo a cui sono sottoposti i partecipanti così come sarà data più enfasi alle vittorie che alle sconfitte. I piccoli cuochi, infatti, riceveranno per ogni prova un punteggio al termine del quale verrà stilata una classifica parziale in seguito alla quale i partecipanti saranno eliminati in blocchi di tre. In altre parole, varrà la regola che l’importante non è vincere, ma partecipare.

Intervistato dalla Stampa, Barbieri, sette volte stella Michelin, dice che Junior Masterchef rappresenta per lui la possibilità di trovare qualche piccolo chef di domani, di assumere il ruolo, per lui inedito di talent scout, e rintracciare tra questi giovanissimi cuochi quelli che potenzialmente potrebbero diventare gli stellati di domani.
A detta di tutti e tre i giudici, infatti, i partecipanti non sono fenomeni da baraccone, ma bambini dotati di un grande talento e una grande passione. Ai quali viene offerta una possibilità: quella di mettersi alla prova, ancora prima di quella di vincere.
Per questo, sono bandite dalla trasmissione le tensioni che hanno caratterizzato la versione senior, i litigi, le freddure… I giudici saranno sì scrupolosi e attenti, ma al contempo avranno il compito non facile di essere psicologi per i piccoli in gara, stabilendo delle regole e una disciplina, ma sapendo comprendere la fatica e le difficoltà.

Il programma, un successo in tutti i paesi nel quale è andato in onda, ha visto presentarsi ai provini oltre 3000 candidati, il che la dice lunga su come gli interessi dei bambini siano, negli anni cambiati, adattandosi all’offerta “televisiva” del momento. Tra questi 3000 ne sono stati selezionati 40 tra i quali verranno scelti i 14 candidati ideali che si sfideranno nella cucina di Masterchef.
Junior Masterchef andrà in onda dal 13 marzo su Sky Uno a partire dalle 21.00.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Iscrizioni-scuola2018-2019

Dal 16 gennaio iscrizioni aperte per l'anno scolastico 2018/2019

Dal 16 gennaio al 6 febbraio sarà possibile inoltrare le domande per le iscrizioni alle classi prime della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado per l'anno scolastico 2018/2019. Le domande andranno presentate online

continua »
Scrivania-bambini

L'angolo studio: come arredarlo

Creare un angolo studio per i bambini significa anche progettare uno spazio in cui piccoli possano sostare a lungo e che non provochi disagio alla schiena o alla vista. Ecco come scegliere tavoli, sedie e complementi d'arredo.

continua »
Shultute

Il primo giorno di scuola nel resto del mondo

Mentre il countdown è iniziato e i giorni di vacanza si contano sulle dita delle mani, ecco cosa succede il primo giorno di scuola nel resto del mondo. Tra prassi consolidate e tradizioni.

continua »
Back-to-school-2017

Back to school. Partire organizzati

La check list delle 7 cose da fare in queste ultime settimane che precedono l'inizio della scuola per non ritrovarsi il giorno prima con l'acqua alla gola e1000 cose da fare e comprare. 

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network