Carta da regalo: personalizza così i tuoi pacchetti

Stanca delle solite carte da regalo che si acquistano in negozio o al supermercato? Ecco come personalizzare i tuoi pacchetti in modo originale, riciclando vecchie buste e abiti che non usi più. 

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

Anche l'occhio vuole la sua parte. E un pacchetto mal incartato, è un pacchetto che denota poca attenzione da parte di chi lo ha fatto.
Di seguito riportiamo qualche idea per personalizzare la carta-regalo e realizzare pacchetti davvero creativi e originali, belli non solo da aprire, ma anche da vedere.



RENNE SOTTO L'ALBERO
Per regali destinati ai bimbi, sbizzarritevi trasformando i pacchetti in simpatiche renne da mettere sotto l'albero. E' sufficiente acquistare carta da pacco marrone da personalizzare con pon-pon rossi, occhietti scuri, piccole corna... Molto natalizi, semplici da realizzare e i adorabili sotto l'albero di Natale.



A OGNUNO IL SUO
Vuoi personalizzare i pacchetti senza spendere soldi in biglietti e chiudipacco in cartoncino?
Ecco l'idea: disegna sulla carta da giornale (o su un cartoncino colorato) le lettere dell'alfabeto. Quindi, scrivi sul pacchetto il nome o, meglio ancora, il soprannome del destinatario.
Se non hai tempo di realizzare l'alfabeto in carta (ti serviranno diverse serie di lettere), puoi acquistare già fatte in feltro o gomma crepla e poi applicarle direttamente sui pacchetti.


RICICLANDO VECCHIE MAPPE
Chi usa più le mappe e le cartine topografiche per andare in giro? Se sei una globetrotter impenitente o stai facendo un regalo a qualcuno che ama viaggiare, lascia perdere la carta tradizionale. Utilizza vecchie mappe e piantine di città per incartare il regalo e raccontare qualcosa di te a chi riceverà il dono.
Sei a cavallo se da qualche soffitta riesci a recuperare mappe e cartine di una volta, ingiallite dal tempo e decisamente cariche di fascino.




PACCHETTI POSTALI E LETTERE A 3 DIMENSIONI

Cerchi un'ispirazione per realizzare i tuoi pacchetti natalizi? I packaging tradizionali della posta sono quello che fa per te. 
Utilizza della carta da pacco grezza e personalizzala, per quello che riguarda i pacchi grandi, con scritte e tag che ricordino il linguaggio dei pacchi postali. Per i pacchetti più piccoli, comportati come se stessi scrivendo una cartolina sfruttando gli spazi normalmente usati per l'indirizzo per scrivere qualcosa al destinatario del pacchetto. Facile, divertente ed economico.

 

TIMBRINI PERSONALIZZATI

Sei piena di sacchetti bianchi o color carta da pacco e cercate un modo semplice e veloce per personalizzarli? Ecco un'idea divertente da realizzare che potrai sfruttare anche per impegnare i bambini qualche ora nel pomeriggio: timbrini colorati utilizzando vecchi bottoni. Scegline di misure diverse, individua il colore e via... Libero sfogo alla timbro-mania! Per facilitarti il lavoro, incolla il bottone su un vecchio tappo di sughero che ti servirà per impugnare il timbrino fai da te.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Christmas-jumpers-2017

Christmas Jumper Day 2017

Il 15 dicembre, in tutto il mondo, si festeggia il Christmas Jumper Day, l'iniziativa promossa da Save the Children che coniuga la magia del Natale con lo spirito di solidarietà che dovrebbe caratterizzare la festività. Ecco come funziona.

continua »
App-Natale2017

App natalizia per divertirsi aspettando Natale

Natale digitale con l'app Monster Before Christmas, disponibile per IOS e Android, adatta a bambini dai 6 agli 8 anni.

continua »
Regali-Natale-famiglia

Regali di Natale? 3 idee originali per tutta la famiglia

Sei ancora in altomare con i regali di Natale e stai cercando qualcosa che, in un colpo solo, soddisfi tutta la famiglia. Di seguito 3 idee che fanno al caso tuo. 

continua »
Decorare-albero-anticipo

Natale: chi decora la casa a novembre è più felice

E' diventato un tormentone il post che gira sui social e che spiega come chi decora la casa per Natale in anticipo è più felice di chi aspetta il tradizionale 8 dicembre (7 dicembre a Milano). Sarà vero?

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network