Disturbi in gravidanza

Nausea, stipsi, mal di schiena. Sono alcuni disturbi che potrebbero colpire la mamma durante la gravidanza.

Articoli Correlati

NAUSEA (primo trimestre)
La nausea colpisce nei primi 3 mesi circa il 60% delle gestanti, soprattutto al mattino e quando si è a digiuno da tanto tempo. Nella maggior parte dei casi il fenomeno non influisce sullo stato di salute della futura mamma e del feto. In casi estremi (1 su 1000), quando il vomito e la nausea causano il deperimento fisico della mamma, è consigliabile consultare il medico per valutare la possibilità di integrare l’alimentazione artificialmente o di ricorrere a antiemetici.


Diverse sono le spiegazioni che vengono date a questo fenomeno: alcune ipotesi ritengono che sia una reazione dell’organismo che riconosce come estranee le sostanze prodotte dalla fecondazione dell’uovo. Altri studi, invece, sostengono che sarebbe un meccanismo di difesa dell’organismo per proteggere il feto nei confronti di batteri e agenti esterni che potrebbero danneggiarlo.

Cosa fare:

  • Piccoli pasti più volte al giorno con cibi solidi (perfetti mele, cracker, pane, grissini, banane…).
  • Bere acqua gasata

Cosa non fare:


  • Evitare cibi troppo salati e troppo liquidi
  • Evitare cibi fritti, grassi e di cui mal si sopporta l’odore
  • Bere troppo acqua o liquidi
  • Evitare l’uso dei farmaci

ACIDITÀ GASTRICA (terzo trimestre)
Colpisce circa il 10% delle donne in particolare dal terzo trimestre di gravidanza quando l’utero ingrossato preme contro lo stomaco causando una “risalita” dei succhi gastrici verso l’esofago che provoca un irritamento della mucosa. Si verifica soprattutto quando si rimane a lungo sdraiate.
Il consiglio, quindi, è quello di cambiare spesso posizione e bere bevande calde, per esempio tè deteinato.

STIPSI
Capita spesso che durante la gravidanza la gestante abbia difficoltà ad andare di corpo regolarmente probabilmente a causa degli sconvolgimenti ormonali verificatisi nel suo corpo.
Il consiglio è quello di bere molta acqua durante il giorno (almeno 2 litri), assumere una dieta ricca di fibre e sali minerali (frutta e verdura di stagione), dedicarsi quotidianamente a una blanda attività fisica (una nuotata in piscina, una passeggiata all’aria aperta, qualche esercizio di stretching…).

MAL DI SCHIENA E DOLORI ADDOMINALI (secondo e terzo trimestre)
Frequentissimo durante la gravidanza, il mal di schiena insorge a causa del peso insolito che la donna si trova a dover sostenere soprattutto dal quinto mese in avanti.
Il consiglio per chi ne soffre è di cercare di mantenere, per quanto possibile, una postura corretta raddrizzando la schiena a livello lombare e tenendo indentro la pancia. Eventualmente, è possibile anche intervenire praticando specifici esercizi fisici che correggono le cattive posture durante la gravidanza. Per evitare i dolori a livello addominale cercate di coricarvi rimanendo appoggiate sul fianco.

SVENIMENTI E SALIVAZIONE ABBONDANTE
Sono frequenti, come la nausea, soprattutto durante i primi mesi della gestazione e sono dovuti, per quanto riguarda gli svenimenti, all’abbassamento della pressione dato dall’instabilità vasomotoria.
Per prevenirli i consigli sono gli stessi che vi abbiamo fornito per la nausea: consumare tanti piccoli pasti giornalieri privilegiando i cibi solidi.

GONFIORE DELLE CAVIGLIE, VENE VARICOSE ED EMMORROIDI
Sono per lo più causati dal cattivo funzionamento dell’apparato vaso sanguigno e possono essere accentuate anche da un eccessivo aumento di peso durante i nove mesi.
Il consiglio è, quindi, quello di controllare con cura la propria dieta (meglio se povera di sale) per evitare di ingrassare eccessivamente già dai primi mesi, e di praticare una sana attività fisica nel corso di tutta la gravidanza: passeggiate all’aria aperta, blande nuotate in piscina ed esercizi fisici mirati per questo periodo possono, senza dubbio, migliorare la situazione. Per quanto riguarda, invece, il gonfiore delle caviglie, cercate di tenere quando possibile le gambe sollevate e indossate, eventualmente, calze elastiche.


 

  • Commento inserito da valli il 21 ottobre 2015 alle ore 14:58

    Ciao, ho scoperto di essere in attesa del secondo figlio due giorni fa e avevo nausee forti quasi tutta la giornata,ma oggi non ne ho, sono solo un po disturbata quando mangio abbondantemente una cosa.

    Può essere normale o devo preoccuparmi? penso di aver chiuso il primo mese di gravidanza

  • Commento inserito da tiziana il 1 dicembre 2014 alle ore 20:31

    ciao io sono alla terza gravidanza ma con le altre due mi sentivo benissimo invece con questa mi fa male il petto e mi sento stanca!!ma e tutto normale?

  • Commento inserito da mara il 8 agosto 2011 alle ore 14:40

    ciao sono alla seconda gravidanza..volevo sapere se e possibile che alla seconda gravidanza si ha meno nausee quasi niente e normale?

  • Commento inserito da carmela il 13 aprile 2011 alle ore 15:23

    ciao sono una mamma di un bambino sette anni. il mese scorso o avuto un aborto spero di rimanere incinta al piu presto ciao.

  • Commento inserito da maria il 15 gennaio 2011 alle ore 12:36

    ciao io sto provando ad avere un bimbo...a 2 giorni ke mi sbeglio cn mal di testa e stimolo di vomido,io voglio sapere quando si incomincia ad avere i sintomi?ce qualcuno ke mi puo risp?grazie.

  • Commento inserito da serena il 22 dicembre 2010 alle ore 19:13

    ciao io avrei dovuto avere il mio bambino adesso ma l ho perso a giugno adesso ho dei sintomi e spero di essere in cinta ho gia un bimbo di 4 anni bellissimo leonardo e spero di aspettare vi faccio gli auguri e vi dico i figli sono doni di dio questo e l importante ciao

  • Commento inserito da ALE il 30 novembre 2010 alle ore 14:35

    CIAO IO SONO ALE SONO ALLA 5 SETTIMANA....MA HO TANTA PAURA AL GIORNO 22.12.2010 VADO A FARE LA VISITA E L'ECO SPERO VADA TUTTO BENE ANCHE PERCHE 3 MESI FA HO AVUTO UN ABORTO SPERIAMO BENE.COMUNQUE HO GIA UNA BAMBINA DI 7 ANNI ED ENTRAMBE LO VOGLIAMO.UN BACIO A TUTTE.

  • Commento inserito da emanuela il 31 ottobre 2010 alle ore 14:21

    ciao sono alla mia terza gravidanza ho un figlio di 16 e uno di 13 sono alla 7ºpensavo che questa volta fosse diverso ma niente nn riesco a stare all'impiedi per molto senza sentire di venire meno vomito in continuazione e la nausea nn mi abbandona mai sono tanto felice per questa nuova gravidanza ma a volte mi prende la paura di nn farcela....un augurio a tutte!

  • Commento inserito da Cinzia il 13 ottobre 2010 alle ore 17:36

    Ciao a tutte...Finalmente sono passata da questa parte.
    Ho provato per 3 mesi...ed ora sono alla 7º.
    Da qualche giorno,oltre alla nausea ho dei dolori fissi alle ovaie e ai reni.Il mio Gine mi ha detto che è normale che ogni tanto compaiano perchè l' utero si sta ingrandendo,ma io ce li ho praticamente ogni ora....
    A voi vi è capitato?...Venerdì vado a fare la prima eco...Non vediamo l' ora io e mio marito...
    Un bacio a tutte...

  • Commento inserito da NICOLETTA73 il 18 agosto 2010 alle ore 11:11

    CIAO RAGAZZE IO DOMANI ENTRO NELLA 8^ SETTIMANA, FINO A IERI AVEVO NAUSEE DA MATTINA A SERA, STAMANI NIENTE...SECONDO VOI PUò CAPITARE?...GRAZIE!

  • Leggi tutti i commenti

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Annuncio-gravidanza

7 modi divertenti di annunciare la gravidanza

Come annunciare l'attesa di un bimbo a parenti e amici in modo divertente e non convenzionale? Di seguito 10 consigli per farlo validi sia per la futura mamma che per il futuro papà.

continua »
Cadere-gravidanza

Come evitare cadute in gravidanza

Il cambiamento del baricentro, il peso della pancia che sbilancia in avanti la futura mamma, la difficoltà ad adattarsi a una nuova fisionomia, possono aumentare il rischio di cadute. Che in gravidanza, però, sarebbero da evitare. Ecco alcuni consigli.

continua »
5-modi-sentirs-postpartum

5 modi per sentirsi in forma dopo il parto

Se durante la gravidanza pancia e chili di troppo sono ben visti dalle future mamme che li associano al bimbo e alla sua presenza nell'utero, dopo il parto una delle cose più difficili da sopportare per molte donne è proprio la pancetta e le forme arrotondate. Ecco 5 modi per sentirsi a proprio agio anche nei primi mesi di maternità. 

continua »
Gravidanza-al-mare

Al mare col pancione

Manca pochissimo alle tanto attese vacanze e finalmente si parte. Le località marine sono senza dubbio quelle più indicate per le future mamme in dolce attesa che possono godere di tutti i benefici del mare e del sole, sfruttando la vacanza per immagazzinare forze ed energia.

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network