Sono incinta. E adesso?

I sintomi ci sono tutti. Seno gonfio. Nausea. Stanchezza. Bisogno di urinare spesso. E, naturalmente, assenza di mestruazioni. Un test di gravidanza confermerà l’avvenuto concepimento. E poi?

Articoli Correlati

di Manuela Magri

Nausea. Vomito. Stanchezza. Seno gonfio. Sono questi alcuni dei segnali che potrebbero far pensare a un avvenuto concepimento. Naturalmente, non sempre sono presenti e non sono, comunque, uguali per tutte le donne. In alcuni casi, l’unico segnale dell’avvenuta gravidanza è, infatti, il mancato arrivo delle mestruazioni nel giorno previsto.
Un test di gravidanza confermerà o meno i sospetti (i test di gravidanza presenti in commercio hanno un buon livello di attendibilità, in particolare in presenza di risultato positivo. Molti funzionano già a partire dall’ottavo giorno dopo l’ovulazione e, quindi, con largo anticipo rispetto alla data prevista per l’arrivo della mestruazioni. Il risultato, però, qualora negativo, non è in questi casi attendibile al 100%. Ecco perché si consiglia, comunque, di effettuare il test qualche giorno dopo la mancata mestruazione).


I primi passi di una futura mamma
 

  • Esami per il controllo del livello delle Beta HCG

    L’avventura è cominciata. Le mestruazioni non sono arrivate. Il test è risultato positivo. Un esame di laboratorio (esame delle urine o del sangue) confermerà in via definitiva l’avvenuto concepimento.
    Questo esame, eseguito gratuitamente presso qualsiasi laboratorio di analisi, è molto importante perché permette di capire la quantità di ormone Beta HCG presente nel sangue. Esistono dei parametri di riferimento a seconda della settimana di gestazione. In linea di massima, però, un livello alto indica un buon inizio di gravidanza. Al contrario, un livello basso o sotto la norma potrebbe essere il segnale di qualche problema e potrebbe richiedere ulteriori controlli.
    I risultati di questi primi importantissimi esami (gli esami del sangue sono più precisi e attendibili rispetto a quelli delle urine) che, come dicevamo, sono gratuiti, vengono rilasciati in tempi abbastanza brevi. Generalmente entro 24 ore.
  • Esame del sangue
    Qualora non siano stati eseguiti precedentemente con gli esami preconcepimento è necessario effettuare un esame del sangue per verificare l’emocromo, gli anticorpi e citomegalovirus, l’epatite B e C, il gruppo sanguigno e il fattore RH, il rubeo test per la rosolia, l’esame dell’HIV, l’esame per accertare la presenza o meno di anticorpi contro la toxo.
  • Prima visita ed ecografia
    Effettuati tutti gli esami del caso è bene fissare quanto prima una visita ginecologica che attesti il buon andamento della gravidanza.

     

    Precauzioni e norme di comportamento da adottare subito
     

  • Smettere immediatamente di fumare
     
  • Evitare di consumare farmaci senza il consenso del proprio ginecologo e limitare il consumo di alcolici e caffè
     
  • Se l’esame della toxo ha dato esito negativo, evitare di mangiare carne cruda e lavare bene frutta e verdure crude. Evitare anche il contatto diretto con le feci e l’urina dei gatti.
     
  • Aggiungere alla proprio dieta un integratore di acido folico, fondamentale per la crescita sana del feto
     
  • Evitare l’uso di tinte chimiche per i capelli preferendo tinte naturali (per esempio, l’henné).

     


  • Commento inserito da katia il 9 gennaio 2015 alle ore 21:18

    ho avuto rapporto"coito interrotto"ho dolori basso ventre sopratutto alla parte sinistra,dolori alla schiena,sbandamenti,nausee senza rimettere,ho perdite bianche ,datemi consigli grazie

  • Commento inserito da viola il 13 dicembre 2014 alle ore 16:08

    dopo appena un ritardo di 3 gg, arriva il ciclo , ma stranamente solo per un giorno e poi si blocca, lasciando delle macchioline, marroncini. Non mi era mai accaduto, ho fatto l'esame di gravidanza è negativo, ma continuo con dolori nel basso ventre e al seno... che potrebbe essere?

  • Commento inserito da rita il 9 settembre 2013 alle ore 12:36

    Ciao a tutte ho bisogno di aiuto

    L 11 agosto ho avuto il mio ciclo ...poi il 1 2 3 settembre delle leggere macchie rosa...cosa devo pensare .

    Qualcuno di voi ha avuto i miei sintomi e poi era iN cinta...ho è illusione

  • Commento inserito da Antonella il 17 luglio 2013 alle ore 23:00

    Ultimo ciclo il 07/06 ho avuto rapporto il 28/06 oggi 17/07 non e ancora arrivato il ciclo e possibile che io sia in cinta grazie

  • Commento inserito da ilenia75 il 26 agosto 2010 alle ore 15:18

    io ieri ho fatto test è positivo sono contenta,questi dolorini al basso ventre e mal di schiena un pò mi preoccupano.domani faccio esami sangue e urina spero mi confermi la gravidanza perchè sarebbe la seconda ho già un bimbo di tre!!!baci

  • Commento inserito da Valeria il 11 luglio 2010 alle ore 15:46

    Finalmente il test e' poaitivo!!! Il ciclo mi doveva arrivare mercoledì 7 luglio, ma non e' arrivato. Dopo il test venerdì mattina ho fatto il Beta hcg ed e' risultato a 523. Che dite, come valore va bene oppure e' troppo basso?

  • Commento inserito da laura e...... il 29 maggio 2010 alle ore 10:34

    ho avuto l'ultima mestruazione il 14/04/2010 sono alla 6+3 e sono eccitatissima anche se vorrei gia finire il 3º mese per stare un po piu tranquilla. auguri a tutte

  • Commento inserito da francesca il 5 maggio 2010 alle ore 08:21

    ultimo ciclo il 10 aprile...in teoria non dovrei peroccuparmi...ma hoperdite rosee che non diventano ciclo da 3 giorni,dolori al basso ventre....devo preoccuparmi...?

  • Commento inserito da Ylenia il 17 febbraio 2010 alle ore 16:39

    Sono quasi alla quinta settimana e... siamo eccitatissimi! Auguri a tutte le future mamme!!

  • Commento inserito da fata il 25 giugno 2009 alle ore 14:26

    Sono alla settima settimana , e' un dono stupendo che auguro a tutte le donne !!!!

  • Leggi tutti i commenti

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Gravidanza-alimentazione

Natale e gravidanza: 6 piatti da evitare durante le feste

Che gioia il Natale con il pancione. Ma che fatica sopravvivere ai pranzi e alle cene delle feste. Soprattutto considerato che alcuni cibi andrebbero evitati del tutto per non compromettere la salute del bimbo. Ecco quali.

continua »
Bonus-bebe2018

Bonus bebè: dal 2019 varrà la metà

Confermato il bonus bebè di 960€ per il 2018 che sarà, però, ridotto del 50% a partire dal 2019. In altre parole, parents to be datevi da fare nei prossimi mesi se volete usufruirne a cifra intera. 

continua »
Annuncio-gravidanza

7 modi divertenti di annunciare la gravidanza

Come annunciare l'attesa di un bimbo a parenti e amici in modo divertente e non convenzionale? Di seguito 10 consigli per farlo validi sia per la futura mamma che per il futuro papà.

continua »
Cadere-gravidanza

Come evitare cadute in gravidanza

Il cambiamento del baricentro, il peso della pancia che sbilancia in avanti la futura mamma, la difficoltà ad adattarsi a una nuova fisionomia, possono aumentare il rischio di cadute. Che in gravidanza, però, sarebbero da evitare. Ecco alcuni consigli.

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network