Come si pulisce il passeggino

Esposti costantemente ad agenti atmosferici, smog e all'uso quotidiano, passeggini, carrozzine e seggiolini auto vanno, di quando in quando, puliti e disinfettati per la salute del bimbo. Come fare.

di Manuela Magri

Se la nascita di un bimbo comporta una maggiore attenzione per ciò che concerne la disinfezione degli ambienti domestici e della sua biancheria (non a caso é proprio l'arrivo di un neonato che, spesso, influenza l'acquisto di prodotti igienizzanti e antibatterici che, presumibilmente, non erano mai stati utilizzati prima), la stessa cosa non si può dire per la pulizia e la disinfezione del 'mezzo di trasporto' che lo accompagna in giro: carrozzine, passeggini, seggiolini auto.
Sebbene siano continuamente esposti all'azione di agenti atmosferici (pioggia, neve, vento.), dello smog e di agenti inquinanti (i gas di scarico delle auto, per esempio) e alla presenza del bambino (che qui mangia, succhia, beve, sgranocchia, fa la pipì o la cacca.), difficilmente mamma e papà  vi dedicano più di una pulita sommaria.


Per il benessere del piccolo, invece, almeno una volta al mese, andrebbero disinfettati di tutto punto e lavati secondo le istruzioni riportate nel libretto (se non é andato perduto).

 
IGIENE E PULIZIA DEL PASSEGGINO: LINEE GUIDA GENERALI

CONSIGLI GENERALI


Per quanto possibile, onde evitare che il mezzo invecchi prima del tempo e non sia più utilizzabile, per esempio, nel caso di arrivo di un secondo bimbo, evitate di lasciarlo sotto le intemperie (pioggia o neve) o il sole cocente (che potrebbe scolorire i colori). Quando possibile, quindi, abbiate cura di proteggerlo riponendolo all'ombra o sotto un telo in plastica o, comunque, una tettoia.
Se passeggino (o carrozzina) si bagnano, é bene asciugarli quanto prima per evitare che le parti metalliche si arrugginiscano e le parti in stoffa (se ve ne sono) marciscano.
IL TELAIO
Il telaio va pulito con un panno umido e prodotti non abrasivi. Le parti in metallo vanno asciugate immediatamente, come dicevamo sopra, e vanno controllate le ruote nel caso in cui sia necessario, di quando in quando, gonfiarle per evitare che si buchino (non tutti i passeggini o le carrozzine presentano questo problema).
è anche consigliabile controllare ogni tanto i meccanismo che regolano il movimento e la frenata, regolandoli quando necessario.
LE PARTI IN TESSUTO
Sono le parti che 'contengono' il bambino e per questo dovrebbero godere di un buon livello igienico. Spesso, invece, vi si trova dentro di tutto: briciole, macchie di cibo o bevande.. Tutto ciò, unito all'azione degli agenti atmosferici e dello smog, rendono queste parti veri e propri ricettacoli di batteri. Almeno una volta alla settimana, quindi, sarebbe utile pulirle con una spazzola o, addirittura, con un'aspirapolvere per eliminare tutti i residui alimentari. Poi, per un'igiene più profonda e sempre seguendo le istruzione contenute nel libretto, la seduta e andrebbe smontata e lavata con acqua e detersivo (generalmente a basse temperatura ed evitando risciacquo e centrifuga).
Infine, potreste proteggere il vostro passeggino (o culla o seggiolino) utilizzando un telo di spugna decisamente più semplice da tenere pulito.

 

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Scatola-Baci

La scatola dei baci

Un'idea molto originale, ispirata a un libro, per aiutare i bimbi ad affrontare il distacco da mamma e papà: una scatola piena di baci da tirare fuori quando la mancanza dei genitori diventa insostenibile.

continua »
SAM2017

SAM - Settimana Mondiale Allattamento al seno

Si celebra dall'1 al 7 ottobre la Settimana Mondiale dell'Allattamento Materno (SAM), voluta per promuovere la cultra dell'allattamento al seno come forma esclusiva di alimentazione almeno fino a 6 mesi e per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'argomento.

continua »
Genitorialita

Genitori: che fare?

Cosa significa essere genitori oggi? A cosa servono gli incontri di Terapia Familiare e perché può essere utile che una coppia decida di prendere parte a sessioni di training alla genitorialità? Ce ne parla la dottoressa Cristina Savatteri.

continua »
Paura-neonati

Di cosa hanno paura i neonati?

Dalla paura degli estranei e dell'abbandono a quella per i rumori forti, 3 paure molto comuni tra i neonati e i consigli per aiutarli a superarle.

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network