Biscotti di Natale. Le ricette più buone

Ecco 4 ricette classiche per preparare biscottini di Natale. Da accompagnare al tè delle cinque, ai pomeriggi in compagnia, alle colazioni di festa e, perché no?, da regalare ad amici e parenti in simpatici sacchettini impreziositi e infiocchettati.

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

GINGERBREAD – RICETTA AMERICANA TRADIZIONALE


Ingredienti per l’impasto:
350 gr di farina 00
Un + 1/2 teaspoon di zenzero in polvere (o fresco da grattugiare)

Un teaspoon di cannella
1/4 teaspoon di noce moscata
Un pizzico di sale
80 gr di zucchero
100 gr di burro a temperatura ambiente
2 tablespoon di melassa
Un uovo
1/3 baccello di vaniglia
Ingredienti per la decorazione:
Un albume d’uovo
200 gr di zucchero a velo
Due gocce di limone
Come procedere:
Per i biscotti:
Con un cucchiaio, mescolare la farina, la cannella, la noce moscata, lo zenzero grattugiato (dopo averlo sbucciato se si tratta di zenzero fresco) e il sale.
Lavorare il burro con lo zucchero sino a che il composto risulti omogeneo. Quindi, aggiungere l’uovo, la vaniglia e la melassa, incorporare le farine e mescolare col cucchiaio fino a ottenere una palla omogenea (l’impasto non va mai lavorato con le mani).
Riporre l’impasto in frigorifero e lasciarlo riposare per un’intera notte.
Preparare il piano di lavoro con la farina. Suddividere la pasta in pezzetti e tirarla con il mattarello dello spessore di 3 centimetri (lo spessore dovrà essere più alto qualora i biscotti vengano utilizzati per decorare l’albero o come addobbi natalizi) e utilizzando le formine realizzare i biscotti.
Porre in forno preriscaldato a 175° per 8/10 minuti.
Prima di decorare i biscotti, lasciare raffreddare completamente i biscotti.
Decorazione:
Separare il tuorlo dall’albume e sbatterlo leggermente con una forchetta. Unirlo, quindi, un poco per volta allo zucchero a velo lavorando il composto con un cucchiaio fino a ottenere un impasto che dovrà risultare omogeneo e non troppo liquido. Eventualmente, a questo punto, aggiungere i coloranti alimentari e due gocce di limone (per la glassa bianca).
Inserire il composto in una sac a poche precedentemente posizionata su una tazza alta per facilitarsi il lavoro. Procedere alla decorazione dei biscotti secondo il proprio gusto personale.

SHORTBREAD: BISCOTTI BURROSI
Ingredienti:
200 gr di farina 00
100 gr di maizena
100 gr di zucchero
200 gr di burro
Un cucchiaino di sale
Una bustina di vanillina
Come procedere:
In una terrina ampia mescolare la farina con lo zucchero, la maizena, il sale e la vanillina. Formare un buco al centro e mettere il burro a temperatura ambiente al suo interno e iniziare a impastare il tutto fino a quando non si formerà una palla solida e omogenea.
Ricoprirla con una pellicola e lasciarla raffreddare in frigorifero per circa un’ora.
Trascorso il tempo necessario, aiutandosi con un matterello, stendere la pasta (altezza di circa un dito) su una teglia da forno, bucherellarla tutta con una forchetta per ricreare il tipico disegno e infornare per 30 minuti a forno caldo a 160°.
Terminata la cottura ritagliare tanti rettangolini e lasciare raffreddare.
Gli shortbread hanno una forma tradizionale rettangolare, appunto, con tanti bucherelli sulla superficie.
Nulla vieta, però, di usare la ricetta di cui sopra per creare biscotti di forme differenti. È fondamentale, però, in questo caso, controllare attentamente la cottura. Per evitare che il burro frigga in forno e i biscotti si cuociano eccessivamente.

BISCOTTI DI PASTA FROLLA
Ingredienti:
300 gr di farina 00
150 gr di burro
Un tuorlo
Un uovo
120 gr di zucchero
10 gr di lievito per dolci
La scorza grattugiata di un limone
Come procedere:
Impastare gli ingredienti fino a ottenere un impasto liscio, omogeneo e solido. Mettere in frigo l’impasto per almeno un’ora. Quindi, stenderlo dello spessore di un dito e tagliarlo con le apposite formine di Natale. Disporre i biscotti su una teglia con carta da forno e lasciare la teglia in frigo per qualche minuto prima di infornare. Cuocere in forno già caldo a 170° per una ventina di minuti, controllando, però, che i biscotti non brucino in superficie.

BISCOTTI DA APPENDERE ALL’ALBERO
Ingredienti:
350 gr di farina 00
8 gr di lievito
4 tuorli
150 gr di zucchero
250 gr di burro
½ bacca di vaniglia
La buccia grattugiata di un limone
Come procedere:
Versare in una ciotola capiente la farina, il burro a temperatura ambiente tagliato a tocchetti, 4 tuorli, lo zucchero, i semini di vaniglia, il lievito e la buccia del limone grattugiata.
Amalgamare il tutto fino a ottenere un blocco unico da trasferire su una spianatoia e lavorarer fino ad avere un composto liscio ed omogeneo. Lasciare raffreddare l’impasto per almeno un’ora nel frigorifero prima di stenderlo dello spessore di 3-4 mm.
Con gli stampini dalle forme natalizie, ricavare tante sagome e disporle su una teglia foderata con carta forno. Spennellare con del bianco d'uovo e cospargere con zucchero di canna oppure zuccherini colorati o d'argento. Quindi infornare a 180° per circa 13-15 minuti.
Non appena i biscotti saranno pronti, quando sono ancora caldi, bucarli con uno stuzzichino là dove si vuole che passi il nastrino. Quindi, lasciare raffreddare i biscotti, inserire il nastro e appendere all’albero.



Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Cibi-anti-stress

Lo stress si combatte a tavola

Se le vacanze sono già un ricordo lontano e la sveglia al mattino, gli impegni lavorativi, la gestione familiare.... aumentano il livello di stress giornaliero, provate a ritrovare tranquillità e pace inserendo questi alimenti nella vostra dieta.

continua »
Snack_time

La merenda per la scuola

Frutta, un pacchetto di biscotti secchi o crackers salati, una fetta di torta… Cosa proporre ai bimbi per l’intervallo a scuola che fornisca loro nutrimento ed energia senza, però, appesantirli e 'riempirli' con calorie inutili.

continua »
Cortilia-verdure

5 trucchi per far mangiare le verdure ai bambini

Il mio bambino non mangia le verdure! Quante voltte abbiamo detto o sentito questa frase?  Dai piatti che sprizzano creatività ai centrifugati, dai giochi in cucina alle micro porzioni. Ecco 5 trucchi per far mangiare le verdure ai bambini, divertendoli e coinvolgendoli.

continua »
Latte_vegetale

Latte vegetale: le alternative al latte vaccino

Di riso, di soya, di mandorle… Il latte vegetale, consumato da vegani e vegetariani, può diventare un’ottima alternativa al latte vaccino anche per chi vegano e vegetariano non lo è. Particolarmente indicato in caso di intolleranza al lattosio o in presenza di virus gastrointestinali quando latte e latticini andrebbero evitati.

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network