Marmellate: la frutta di stagione tutto l'anno

Utilizzando esclusivamente frutta di stagione, ecco alcune ricette di marmellate che si possono preparare in questo periodo dell'anno. Dalle mele cotogne all'uva.

Articoli Correlati

di Maria Botti

Prima di cominciare, una doverosa precisazione linguistica: la marmellata è solo di agrumi e zucchero (marmalade, in inglese); tutta l’altra frutta con zucchero viene chiamata confettura (jam).


Per la preparazione delle une o delle altre, meglio scegliere frutta di stagione, più matura e profumata, meno costosa e facilmente reperibile anche in grande quantità. Ecco un piccolo vademecum per orientarsi nei diversi mesi dell'anno:
Inverno: arance, limoni, mandarini, clementine, mele, pere, pompelmi, kiwi
Primavera: arance, limoni, fragole, mele, pere, pompelmi, kiwi, albicocche, amarene, ciliegie, lamponi, meloni, mirtilli, more, pesche, pesche noci, pompelmi, prugne, ribes, susine 

Estate: albicocche, anguria, fichi, fichi d’india, lamponi, limoni, mele, meloni, mirtilli, more, nespole, pesche, pesche noci, prugne, ribes, susine, uva, melagrane
Autunno: alchechengi, arance, avocado, cachi, castagne, clementine, fichi, fichi d’india, kiwi, limoni, mandarini, mele, melagrane, pere, uva

I tempi di cottura dipendono da diversi fattori. In linea generale, però, per capire se la confettura è pronta, si usa la prova del piattino: si prende una goccia di confettura e la si fa scorrere su un piatto asciutto e pulito inclinandolo, quando è pronta deve scorrere lentamente e aderire bene alla superficie.

Per aumentare la pectina che fa addensare la confettura e mantenere un po’ acido l’ambiente scoraggiando l’insorgenza di batteri e funghi, è consigliata l'aggiunta, per ogni kg di frutta, del succo di uno o 2 limoni.
Inoltre, per evitare la presenza del botulino, la percentuale di zucchero deve essere almeno del 35%.
Fondamentale, poi, il rispetto delle norme igieniche e di corretta conservazione.

RICETTE DI STAGIONE

CONFETTURA DI MELE COTOGNE 
Ingredienti:
Un kg di mele cotogne
700 gr di zucchero
2 limoni
Una busta di vanillina
Procedimento:
lavate perfettamente le mele, asciugatele, e, senza sbucciarle, tagliatele in 4 parti e, infine, a cubetti.
Per evitare che anneriscano, mano a mano che tagliate le mele, mettetele in acqua con fettine di limone. Infine, sgocciolatele, mettetele in una pentola capiente con due bicchieri d’acqua e fatele bollire a fuoco dolce fino a che non saranno ridotte in purea. Setacciate tutto al passaverdure e mettete in un’altra pentola. Aggiungete lo zucchero e la vanillina e il succo di un limone. Fate cuocere sempre a fuoco dolce per 40 minuti. Quando il composto è liscio e denso al punto giusto, mettete nei vasetti sottovuoto.

CONFETTURA DI CASTAGNE
Ingredienti:

2 kg di castagne già sbucciate
2 kg di zucchero (la quantità dovrà essere pari a quella delle castagne)
Un bicchiere di Grand Marnier
Un bacello di vaniglia
Procedimento:
Sbucciate le castagne in modo da averne alla fine circa due chili (probabilmente il peso iniziale dovrà essere circa del doppio).
Una volta sbucciatele, lessatele, lasciatele raffreddare e privatele della pelliccina. Quindi, schiacciatele con il passapatate in modo da ottenere una purea.
Fatela, poi, cuocere in una pentola dal fondo spesso con due bicchieri di Grand Marnier, una pari quantità di zucchero e i semini di un baccello di vaniglia.
Non occorre aggiungere acqua. É sufficiente mescolare a lungo e continuamente per una mezz'ora per evitare che la marmellata bruci.
Una volta pronta, versatela nei vasetti precedentemente sterilizzati e rovesciateli a testa in giù su un tagliere di legno in modo che si sigillino.
 

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Cibi-anti-stress

Lo stress si combatte a tavola

Se le vacanze sono già un ricordo lontano e la sveglia al mattino, gli impegni lavorativi, la gestione familiare.... aumentano il livello di stress giornaliero, provate a ritrovare tranquillità e pace inserendo questi alimenti nella vostra dieta.

continua »
Snack_time

La merenda per la scuola

Frutta, un pacchetto di biscotti secchi o crackers salati, una fetta di torta… Cosa proporre ai bimbi per l’intervallo a scuola che fornisca loro nutrimento ed energia senza, però, appesantirli e 'riempirli' con calorie inutili.

continua »
Cortilia-verdure

5 trucchi per far mangiare le verdure ai bambini

Il mio bambino non mangia le verdure! Quante voltte abbiamo detto o sentito questa frase?  Dai piatti che sprizzano creatività ai centrifugati, dai giochi in cucina alle micro porzioni. Ecco 5 trucchi per far mangiare le verdure ai bambini, divertendoli e coinvolgendoli.

continua »
Latte_vegetale

Latte vegetale: le alternative al latte vaccino

Di riso, di soya, di mandorle… Il latte vegetale, consumato da vegani e vegetariani, può diventare un’ottima alternativa al latte vaccino anche per chi vegano e vegetariano non lo è. Particolarmente indicato in caso di intolleranza al lattosio o in presenza di virus gastrointestinali quando latte e latticini andrebbero evitati.

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network