Menu di settembre



SETTEMBRE
Sapori d'autunno

L'autunno è alle porte con i suoi colori caldi e i frutti gustosi del bosco. Funghi e castagne innanzitutto.
E poi l'uva, dolce e saporita. Ecco, dunque, un menu completo da proporre ai bimbi in questa stagione.


CROSTONI DI FUNGHI PORCINI
INGREDIENTI:

4 grosse fette di pane casereccio
Un kg di funghi porcini ben lavati
Aglio
Prezzemolo
Olio extra vergine d'oliva
Sale q.b.

A piacere è possibile aggiungere formaggio tipo Fontina.

COME PROCEDERE:

Dopo aver pulito e lavato con cura i funghi, tagliateli a pezzetti e fateli soffriggere in un tegame con olio extra vergine d'oliva e uno spicchio d'aglio. Una volta pronti, eliminate l'aglio, regolate di sale e aggiungete il prezzemolo lavato e sminuzzato.
Utilizzate il condimento per guarnire i crostoni di pane tagliato a fette abbrustoliti nel forno.
Per rendere più ricca e gustosa questa ricetta, sui crostoni di pane è possibile aggiungere, oltre ai funghi, anche pezzettini di formaggio (tipo Fontina) tagliato a cubetti e lasciato fondere leggermente con il calore del pane.
Servite caldo.


POLENTA DI CASTAGNE
INGREDIENTI:

600 gr di farina di castagne
2 litri d'acqua
Un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva
Sale q.b.

Necessario il paiolo di rame per una polenta più gustosa e saporita
COME PROCEDERE:

Fate bollire due litri d'acqua con un cucchiaio di olio e un pizzico di sale.
Aggiungete, quindi, 600 gr di farina di castagne setacciata a pioggia in modo che non si formino grumi proseguendo la cottura a fuoco moderato per una quarantina di minuti avendo cura di non fare attaccare alla pentola.
Una volta pronta (la polenta dovrà essere leggermente più liquida di quella tradizionale di mais), togliete il paiolo da fuoco e continuate a mescolare per qualche minuto.
Versate, poi, la polenta su un tagliere di legno e servite calda come piatto unico col formaggio fuso. Oppure come contorno per arrosti e brasati.

GALLETTO ALL'UVA
INGREDIENTI:

Un galletto
200 gr di uva bianca (per il mosto)
400 gr tra uva bianca e nera
Un bicchierino di mirto
Uno spicchio d'aglio
Olio extra vergine di olive
Sale e pepe q.b.
COME PROCEDERE:

Fate rosolare il galletto in una padella antiaderente con l'olio e uno spicchio d'aglio.
Nel frattempo, dopo aver staccato gli acini di uva bianca dal graspo e averli lavati con cura, passateli nel passaverdure fino a ottenere una purea morbida che, poim filtrerete in un colino in modo da eliminare tutti i semi.
Quando il galletto sarà dorato, aggiungete un bicchierino di mirto e lasciate sfumare l'alcol a fiamma viva.
Abbassate, quindi, la fiamma e proseguite la cottura per una quarantina di minuti aggiungendo il succo d'uva precedenemte ottenuto e un bicchiere d'acqua (se occorre, durante la cottura, aggiungetene ancora).
Una volta pronto, dispoete il galletto su un piatto di portata con una decorazione di acini di uva bianca e nera ben lavata e un contorno di puré di patate.

BUDINO D'UVA
INGREDIENTI:

2 kg di uva nera
180 gr di farina
50 gr di zucchero
COME PROCEDERE:

Staccate gli acini dai graspo, lavarli con cura e centrifugateli in modo da ottenere un litro di succo che andrà, poi, passato in un colino a maglie strette per eliminare i semi.
Una volta ottenuto il succo, zuccheratelo (la quantità di zucchero dipende dalla dolcezza del mosto e dai propri gusti personali. Se il mosto è molto dolce, però, meglio non abbondare) e stemperate la farina in poco succo d'uva. Una volta che i due ingredienti si saranno ben amalgamati tra loro, unite il succo restante.
Mettete il tutto in una pentola d'acciaio inox e fate cuocere a fuoco lento continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. Raggiunto il bollore, proseguite la cottura per ancora una decina di minuti e, poi, spegnete il fuoco.
Versate in stampini da budino e lasciate raffredare in frigorifero per almeno due ore. Servite freddo con accompagnamento di chicchi di uva.

TORNA ALL'ELENCO DI TUTTI I MENU