I villaggi di Babbo Natale

Con Natale ormai alle porte e l'atmosfera natalizia che si respira ovunque, vi segnaliamo alcuni Villaggi di Babbo Natale in Italia per i prossimi weekend fuori porta in famiglia. 

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

Non siete riusciti a incontrare Babbo Natale nel suo paese di origine in Finlandia?
Nessun problema. Babbo Natale ora ha casa anche in Italia e i villaggi di Babbo Natale sono diffusi ovunque anche da noi. Ecco di seguito alcune strutture dove i bimbi potranno incontrare Santa Claus, consegnargli la letterina, scattargli una fotografia e ricevere il diploma del bambino buono. Per intrattenere mamma e papà, invece, bancarelle, stand eno-gastronomici e, talvolta, laboratori creativi per trasformare la casa in una casa di Natale. 



VILLAGGIO DI NATALE FLOVER - BUSSOLENGO (VR)
Tutti i giorni fino al 7 gennaio dalle 9.00 alle 19.30

E' uno dei primi e dei più grandi Villaggi di Babbo Natale in Italia, nato nel 1996 sull'esempio dei villaggi di Babbo Natale del Nord Europa e della Germania. Visitando il Villaggio di Natale, infatti, si ha davvero l'impressione di trovarsi in un borgo medioevale: sono ricostruite le mura di cinta della città fortificata, il bosco incantato dove si incontrano gnomi e folletti, il centro storico. il mercatino con le bancarelle e gli alberi addobbati. Ampio spazio è, poi, dedicato alla presepistica e numerosi sono gli eventi e le novità che si rinnovano ogni anno. 
Un ricco programma di animazione intrattiene gli ospiti del Villaggio per tutto il periodo di apertura, mentre chi lo desidera può già prenotare la cena con Babbo Natale (dal 16 novembre al 21 dicembre tutti i giovedì al costo di 25€).
Per i bambini sono previsti laboratori creativi e di cucina (tutti i mercoledì a partire dalle 16.30 fino al 20 dicembre), letture animate (a Legnoland tutti i lunedì fino al 4 dicembre alle ore 17.00), e tanto divertimento nelle vie e nelle piazze del Villaggio dove non è difficile incontrare Babbo Natale e i suoi piccoli aiutanti.

CASA DI BABBO NATALE - RIVA DEL GARDA (TN)
Dal 2 al 30 dicembre (controllare sul sito le date di apertura) dalle 10.00 alle 18.30

La Casa, lo Studio, l'Officina degli Elfi, il Trono, l'Atelier e la Cucina di Natalina, la Stanza dei Racconti... Tutto questo attende i bimbi che dal 2 dicembre visiteranno la Casa di Babbo Natale di Riva del Garda, un mondo incantato dove vivere a pieno la magia del Natale e trascorrere una giornata diversa in famiglia. Tutti i weekend e nei giorni festivi fino al 30 dicembre, un programma ricco di appuntamenti, liberi e gratuiti (si paga solo l'ingresso alla casa), che vedrà i bimbi impegnati a scrivere letterine, truccarsi da piccoli elfi, aiutare Natalina nella preparazione di dolci e manicaretti...
Chi lo desidera, poi, può visitare i mercatini di Natale di Arco e Riva del Garda o iscriversi all'Accademia degli Elfi per diventare Elfo (i corsi durano l'intero weekend e prevedono anche la visita completa della Casa di Babbo Natale con gli eventuali laboratori organizzati nelle stanze).

GROTTA DI BABBO NATALE - ORNAVASSO (VB)
Fino al 28 dicembre (solo weekend e festivi) dalle 8.30 alle 18.00

Babbo Natale, la Grotta in cui vive, il Parco, il trenino volante, la Regina dei Ghiacci... Nello splendido scenario del Monte Rosa, affacciati sul Lago Maggiore e sul Lago di Mergozzo, il Natale si veste di magia per regalare a tutti giornate di gioia e stupore, avvolti dalle tradizioni e dalla cultura Twergi, gli gnomi del parco.
Esistono numerose possibilità di visita. Il biglietto full include la visita al parco e alla Grotta di Babbo Natale, la sfilata di Babbo Natale e dei suoi elfi, lo spettacolo nel Teatro di Babbo Natale, la mostra di presepi, la consegna del diploma di Bravo Bambino, il tè di Natale e una foto di ricordo consegnata alla famiglia (15€ cad + prevendita. I bambini sotto ai 3 anni non pagano).
Chi lo desidera può, poi, abbinare la visita al Parco e alla Grotta di Babbo Natale al Biglietto Weekend con pernottamento che permette di accedere al Parco 2 giorni, visitare il villaggio dei Twergi, incontrare Babbo Natale nella Grotta e nella sfilata, assistere a due diversi spettacoli nel Teatro di Babbo Natale, visitare il grande presepe, i mercatini e le aree commerciali. Da non perdere per le piccole amanti di Frozen l'incontro con la Regina delle Nevi all'interno della stazione di arrivo della Funivia dell'Alpe Bill.

CASA DI BABBO NATALE - MONTECATINI TERME (PT)
Dall'11 novembre al 6 gennaio dalle 10.00 alle 19.00

A Montecatini Terme (PT), dal venerdì alla domenica e tutti i giorni dal 22 dicembre al 6 gennaio, Babbo Natale incontra tutti i suoi piccoli ospiti al Castello Terme Tettuccio che con i suoi 40000 quadrati tutti addobbati a tema natalizio lascerà a bocca aperta grandi e piccini.
La visita prevede immersione totale negli scenari di vita Elfica con gli orsi polari, le casette e gli alberi di Natale che daranno il benvenuto a tutti. Quindi, attraverso il percorso Ghiaccio Polare con tanto di lago blu ghiacciato, orsi e pinguini, i bimbi incontreranno prima la Fata delle Nevi che racconterà loro la storia del Natale; poi gli animaletti del Bosco Incantato; quindi, gli Elfi Giocattolai nella Fabbrica dei Giocattoli.
Si arriva, alla fine, alla vera e propria abitazione di Babbo Natale. Caotica, stracolma di giochi e letterine da tutto il mondo, con tanto di slitta e renne parcheggiati in giardino pronti a prendere il volo. Qui i bambini potranno incontrare Babbo Natale, scrivere o spedire la loro letterina e prendere parte al laboratorio del legno (a pagamento) per imparare a costruirsi un vero e proprio giocattolo in legno. Non mancheranno spettacoli, animazioni, fantatrucco e momenti dolcissimi assaggiando le prelibatezze di Natale.

VILLAGGIO DI BABBO NATALE - MARTINAFRANCA (TA)
Dal 16 dicembre al 1 gennaio dalle 10.00 alle 13 e dalle 17.00 alle 23.00 (solo nei feriali)

Luci, suoni e sapori natalizi avvolgeranno lo splendido centro storico di Martina Franca, trasformandolo in un vero e proprio villaggio natalizio. Dopo il successo delle prime quattro edizioni il villaggio diventa ancora più grande: oltre 40 stand, itinerari più ampi, nuove attrazioni, più spettacoli in cartellone per un mese intero di festa.
Dal 16 dicembre al 1 gennaio, si potranno trovare prodotti enogastronomici, dolciumi, tipicità locali, laboratori artigianali e tante idee per rendere speciale il Natale. Tutto questo, ovviamente, a misura di bambino e per far tornare bambini anche gli adulti.
Per i più piccoli, poi, tante sorprese nella Casa di Babbo Natale dove sarà possibile farsi scattare una foto da tenere come ricordo, una pista di pattinaggio per scivolare veloci sul ghiaccio, un trenino natalizio che farà il giro dell'intero paese, le giostrine e un programma ricco di appuntamenti da non perdere.
 

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Campus-Natale2017

Campus di Natale 2017

Le vacanze di Natale si avvicinano e per chi lavora durante le feste è tempo di pensare a una soluzione per impegnare i bambini quando le scuole saranno chiuse. Di seguito un elenco di Campus invernali 

continua »
Valigia-letto

Valigie con una marcia in più

Valigie intelligenti pensate per chi affronta lunghi viaggi con i bambini e sa quanto possa essere faticoso un viaggio in treno, in aereo o anche in auto con loro. Dalla valigia letto all'amaca per distendere meglio le gambe.

continua »
Pimpa-CittaInGioco

Città in gioco

Città in gioco è una collana di guide-gioco dedicata ai più piccoli per scoprire le città con la Pimpa e i suoi amici.

continua »
Foliage

Tutti pazzi per il foliage!

Impazza, per lo meno sui social, la moda del Foliage, il fenomeno naturale per cui in autunno le foglie di alcuni alberi cambiano colore e si vestono di giallo, rosso, marrone. Ecco, in Italia, dove si trovano le zone più belle per assistere allo spettacolo.

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network