Home
Page
 
Jack
O' Lantern
 
Biglietti, Disegni
Filastrocche
 
Ricette
Horror
 
Feste di
Halloween
 
L'agenda di
Halloween
Sei in: Feste di Halloween/Decorazioni di Halloween

IDEE DA COPIARE

Lanterne zucca

Carta velina arancione
1 palloncino
1 pennello
1 pennarello nero
Colla vinilica
1 lumino

Gonfiare il palloncino.
Incollare su 3/4 del palloncino la carta velina con la colla vinilica (allungata con un pò di acqua). Fare 2 o 3 strati.
Fare asciugare per 8 ore, poi bucare il palloncino ed estrarlo dall’involucro ormai indurito di carta velina che resterà rigida a formare la zucca.
Con il pennarello nero disegnare occhi, naso e bocca.
Inserire all’interno della zucca un bicchiere con una candelina accesa e utilizzare la lanterna come decorazione per la vostra festa di Halloween.

 


 


Un fantasma alla porta

- Un palloncino
- Un pezzo di stoffa bianca (un lenzuolo, un vecchio straccio, una camicia…)
- Una corda non troppo corta
- Un sacchetto di plastica pieno di sabbia o sassi
- Pennarelli

Gonfia il palloncino.
Lega, quindi, l'estremità con una corda e fissa quest'ultima a un sacchetto di plastica pieno di sabbia o pietre (in modo che il palloncino non voli via e rimanga ancorato a terra). Taglia la stoffa in modo tale che appoggiata sul palloncino riesca a coprire anche il sacchetto di plastica.
Dove la stoffa copre il palloncino, con un pennarello disegnate gli occhi, la bocca e il naso (puoi ispirarvi al famoso fantasmino Casper oppure alla maschera terribile di Scream).
A questo punto, per evitare che si stacchi, fissa la stoffa al palloncino con un po' di colla (messa sulla sommità del palloncino) e colloca il fantasma all'ingresso della tua cameretta.
Se vuoi rendere la somiglianza ancora più credibile, procurati un piccolo ventilatore a pile e nascondilo con il lenzuolo.
Azionalo poco prima che arrivino i tuoi amichetti. Il fantasma sembrerà come animato da vita propria.


Fantasmini volanti in giro per casa

Stoffa bianca
Carta stagnola
Filo di nylon
Pennarello
Ago
Rondella

Per prima cosa realizziamo le teste dei fantasmini con la stagnola. Una volta create tante palline quanti i fantasmi che vorremo realizzare, prendiamo un quadrato di stoffa di circa 30/40 cm per lato e posizioniamo al centro la pallina di stagnola. Con l'ago forare la pallina di stagnola da sotto e far fuoriuscire il filo nella parte superiore del fantasma. Per bloccare il filo di nylon nella parte inferiore della pallina basterà fissarlo su una rondella. Appendere i fantasmini in giro per casa!

FRANKESTEIN DA APPENDERE
(Difficoltà: Bassa; Tempo di realizzazione: 1 ora)

Le pareti vi sembrano spoglie e cercate un'idea per decorarle? Eccola: il volto di Frankestein che fissa gli invitati con fare inquietante realizzato su piatti di carta dipinti di verde. Anche in questo caso, un lavoretto semplicissimo: prendete qualche piatto in carta bianco, tagliate un lato in modo che abbia una forma semicircolare, coloratelo di verde utilizzando le tempere e decoratelo con gli occhi, la bocca, i capelli e i bulloni di Frankestein realizzati su un cartoncino nero.
A parte il tempo di attesa per far asciugare la tempera, in mezz'ora con l'aiuto dei bambini potrete realizzare una decina di piatti.

GIOSTRINE MOSTRUOSE
(Difficoltà: Bassa; Tempo di realizzazione: 1 ora)

Ecco una bella idea per trasformare i rotoli di carta igienica in decorazioni da appendere o giostrine mobili mostruose per addobbare l'ingresso. Colorate i rotoli di carta i colori della festa (viola, nero, verde, arancio, rosso...). Quindi, lasciate spazio alla fantasia e trasformateli in mostri incollando occhietti di plastica, ciuffi di pelo, batuffoli di cotone, bocche terribili fatte su cartoncino colorato...
Per appenderli, realizzate un forellino sul rotolo, fatevi passare un cordino nero e legate poi assieme tutti i fili in modo da avere un'unica decorazione.
L'unica difficoltà di questo lavoro è il tempo di attesa necessario perché il colore sulla carta si asciughi, qualora usiate le tempere. Per il resto, si tratta di un lavoro semplicissimo.