Home
Page
 
Jack
O' Lantern
 
Biglietti, Disegni
Filastrocche
 
Ricette
Horror
 
Feste di
Halloween
 
L'agenda di
Halloween
Sei in: Feste di Halloween/Le decorazioni delle mamme


IDEE DA COPIARE

Fantasmini volanti Stoffa bianca
Carta stagnola
Filo di nylon
Pennarello
Ago
Rondella

Per prima cosa realizziamo le teste dei fantasmini con la stagnola. Una volta create tante palline quanti i fantasmi che vorremo realizzare, prendiamo un quadrato di stoffa di circa 30/40 cm per lato e posizioniamo al centro la pallina di stagnola. Con l'ago forare la pallina di stagnola da sotto e far fuoriuscire il filo nella parte superiore del fantasma.
Per bloccare il filo di nylon nella parte inferiore della pallina basterà fissarlo su una rondella.
Appendere i fantasmini in giro per casa!

JACK O'LANTERN 
con le arance

Farle è facilissimo, si taglie la parte superiore e quindi si toglie la polpa con uno scavino, quindi si fanno occhi e bocca con un coltellino appuntito e poi si metti dentro una candelina. Ho infilato anche qualche chiodo di garofano nei "Jackini". Il bello è che quando la candela è accesa il nostro jack profuma tutta la casa.

JACK O'LANTERN 
con l'ananas

Prendete un ananas e tagliate il ciuffo di foglie e la base, conservando tutte le parti. 
La parte restante potrà essere agevolmente svuotato con un coltello affilato.
Una volta svuotato possiamo intagliare gli occhi e la bocca come si fa con la classica zucca.
Riposizioniamo il corpo svuotato sopra la base e facciamo lo stesso con la corona di foglie.
Inseriamo una candela al suo interno ... la nostra lanterna originale è pronta!

PALLONCINI PAUROSI
In questo caso c'è bisogno solo di un pennarello nero e ... tanta fantasia!

 

Sei anche tu una mamma blogger e hai descritto sul tuo blog idee per realizzare in casa le decorazioni di Halloween?
Inviacele a redazioneATbambinopoli.it con una foto (o il link al blog) e noi le pubblicheremo.
 


LE DECORAZIONI DELLE MAMME ... TROVATE IN RETE

IDEE PER LA FESTA DELLE ZUCCHE di Isabella Paglia
(dal blog: http://isabellapaglia.blogspot.com)


Ecco una bella idea che Isabella Paglia, autrice dell'omonimo blog, scrittrice di libri per l'infanzia e critica di testi per bambini, propone per decorare, per esempio, la tavola nei giorni di Halloween:

Materiale occorrente: zucche di varie dimensioni, colla vinilica, brillantini, candeline


Partendo dal centro, svuotate la zucca fino a ottenere una specie di incavo in cui posizionare la candelina. Quindi, spalamte la zucca con la colla vinilica e spolveratela con i brillantini. Inserite nella zucca la candelina accessa e utilizzate come centrotavola per una (raffinata) cena di Halloween. Ecco il risultato:

FANTASMI DI CARTA RICICLATA
di Serena Marini
(dal blog: www.ideamamma.it)


Sempre lei, Serena Marini, autrice del blog www.ideamamma.it, che dopo i pipistrelli mollette dell'anno scorso, ci regali questi fantasmini realizzati con carta riciclata. L'idea è semplice e come sempre quando si tratta di idee semplici, è vincente!Disegnare con un pennarello nero su diversi fogli di giornale, la sagoma di diversi fantasmi con forme e volti differenti tra loro.

Quindi, una volta disegnate le sagome, sarà sufficiente ritagliarle con la forbice arrotondata e appenderle alle finestre per rendere terribile l'aspetto della propria casa.

I PIPISTRELLI CHE VOLANO
di Serena Marini
(dal blog: www.ideamamma.it)

L'idea è venuta a Serena, autrice del blog www.ideamamma.it, dopo aver trovato sul sito www.designmag.it delle simpatiche mollette (di quelle per il bucato, per intenderci) da utilizzare come motivi ornamentali per addobbare la casa nel periodo di Halloween.

Ecco, dunque, come la mamma creativa ha proceduto per realizzare la sua decorazione:

per prima cosa si è procurata delle mollette da bucato in legno, dei colori tipo tempera (nero e arancione), del cartoncino colorato (sempre nero e arancione) e della colla.

Quindi, ha smontato completamente le mollette in modo tale da poterle colorare completamente, sia all'interno che all'esterno.

Sul cartoncino, ha disegnato le sagome delle ali di pipistrello. Le ha, quindi, ritagliate e, utilizzando della semplice colla vinilica, le ha incollate sulle mollette.
Infine, ha attaccato le mollette a un filo e le ha lasciate penzolare sulle teste dei commensali, come veri e propri pipistrelli (nella foto, un esempio provvisorio della creazione).

LA ZUCCA SORRIDENTE di Floriana

(dal blog: http://madrecreativa.blogspot.com)

Anche lei una delle mamme più creative della rete, Floriana, autrice di Madre Creativa, ci spiega come realizzare questo lavoretto adatto anche ai bambini più piccini. E ci regala una bella idea per trascorrere con loro un pomeriggio all'insegna della creatività.

Materiale occorrente: tanta carta, forbici sagomate, colla vinilica, due occhietti mobili, un cartoncino nero

Cosa bisogna fare: su un foglio bianco, si disegna la sagoma di una zucca. Quindi, si fornisce al bambino della carta possibilmente arancione e lo si lascia ritagliare alla belle e meglio. Quando avrà racimolato tanti pezzetti di carta, li si incolla sulla sagoma della zucca in modo da riempirla completamete. A questo punto è sufficiente incollare con la colla vinilica gli occhi e la bocca precedentemente disegnata su un cartoncino nero e il gioco è fatto.
Questo è un lavoretto perfetto per i bambini piccolissimi. Per lasciare che familiarizzino con strumenti quali forbici, colla...

I FANTASMINI di Floriana

Ancora Floriana, autrice di Madre Creativa, ci manda questa bella idea per addobbare la casa per il periodo di Halloween: un festone di fantasmini per decorare pareti e finestre.

Materiale occorrente: piattini di plastica bianca, cannucce bianche, un filo nero, un pennarello nero indelebile.

Cosa bisogna fare: piegate a metà un piatto e disegnate la sagoma del fantasmino. Ritagliate seguendo i contorni per ottenere la figura. Con un pennarello nero indelebile disegnate i dettagli del viso. Da una cannuccia ricavate dei corallini che applicherete sul retro del fantasmino e attraverso i quali farete passare del filo nero. Attaccate i festoni al muro o alle finestre come elementi decorativi.


LA STREGA CHE VOLA di Floriana
(dal blog: http://madrecreativa.blogspot.com)


L'ultima decorazione che Floriana, autrice di Madre Creativa, ci propone, è sempliccissima da realizzare anche per chi ha pochissimo tempo e vuole qualcosa con cui abbellire la casa per la festa del 31 ottobre.
Per la realizzazione (che può essere effettuata anche dai bambini più piccini) bastano pochi materiali di facile recupero e molta fantasia.

Materiale occorrente: cartoncini colorati (neri e arancioni o verdi e viola), cartoncino rigido, colla, filo nero.

Cosa bisogna fare: sul cartoncino rigido ho tracciato un cerchio (utilizzando un compasso).
Facendovi aiutare dai bimbi, strappate i cartoncini colorati (scegliete i colori più adatti alla festa: arancione da abbinare al nero al bianco come ha fatto Floriana, oppure viola e verde, rosso e nero...) in tanti pezzetti e con della colla incollateli sul cerchio.
Una volta asciutta la colla, ritagliate il cerchio di cartoncino.
Stampate e ritagliate l’immagine di una strega (qui ne trovate una, ma sarebbe preferibile una strega che volla "in sella" alla sua scopa) e incollatela sopra il collage di cartoncini colorati.
Con un ago forate il cartoncino e infilatevi il filo nero. Appendete, quindi, il cerchio al soffitto e voilà... una decorazione last-minute per Halloween.

LA ZUCCA DI HALLOWEEN (UNDER 5) di Jessica
(dal blog: Mamma Giochiamo? )


Jessica, autrice di Mamma Giochiamo, ha due bimbi sotto ai 5 anni e per farli divertire a realizzare decorazioni per Halloween, ha pensato di preparare per loro il disegno di una zucca da personalizzare a piacimento e secondo l'abilità di ciasucn bambino.
Un modo diverso per intrattenere i più piccoli guidandoli alla scoperta della festa. Ecco come procedere.

Materiale occorrente: un foglio di carta A4, un pennarello nero, colore a tempera, occhietti in plastica, colla, un filo giallo, una forbice, una puntina per appendere la zucca.

Cosa bisogna fare: si tratta di un lavoro piuttosto semplice adatto, in particolare, ai bambini più piccoli, anche quelli di pochi mesi.
É sufficiente disegnare su un foglio la sagoma della zucca e, utilizzando i colori a tempera, sia con le dita che con un pennello, lasciare che i bimbi si divertano a colorarla.
Si attaccano, poi, gli occhietti in plastica, la bocca, si ritaglia lungo il contorno e si appende. Un pomeriggio di allegria per un gioco divertente per tutti.
Tutti i dettagli e altre fotografie su Mamma Giochiamo