Iscrizioni scolastiche 2018-2019 al via - Età scolare - Bambinopoli





Iscrizioni scolastiche 2018-2019 al via

A partire da oggi, 16 gennaio 2018 fino al 6 febbraio 2018, è possibile effettuare l'iscrizione a scuola per i bambini che il prossimo anno si troveranno a frequentare la classe prima della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. 

Articoli Correlati


Aprono oggi, martedì 16 gennaio, alle ore 8.00 fino alle ore 20.00 del 6 febbraio le iscrizioni alle classi prime della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado.
Per quanto riguarda la scuola primaria, l'iscrizione è obbligatoria per i bambini nati dal 1° gennaio al 31 dicembre 2012. Possono, invece, iscriversi anche i bambini nati dal 1° gennaio al 30 giugno 2013 che, qualora rientrassero nelle graduatorie, frequenteranno la classe da primini.



Per accedere al servizio di iscrizione è necessario possedere un codice utente e una password e il codice identificativo della scuola prescelta che dovrà essere inserito all'interno del modulo di iscrizione esprimendo la propria preferenza.
E' possibile indicare fino a tre scuole in ordine di gradimento tenendo presente che, in linea generale, difficilmente vengono rifiutate domande di iscizione provenienti dal bacino di utenza della scuola stessa. In altre parole, il consiglio generale è di inserire al primo posto l'istituto effettivamente scelto e di seguito tutti gli altri in modo da assicurarsi che almeno una delle preferenze espresse venga soddisfatta.


ISCRIZIONI PASSO PASSO
  •  Dopo esserti registrati, clicca sul bottone 'Accedi al servizio', e digita le tue credenziali.
  • Una volta entrata sull'applicazione, clicca sulla voce 'Presenta una nuova domanda di iscrizione' e inserisci il codice identificativo della scuola.
  • Il modello di domanda on line è composto da due sezioni: nella prima viene richiesto di inserire i dati anagrafici dell'alunno e altre informazioni necessarie per l'iscrizione; nella seconda vengono richieste informazioni di specifico interesse della scuola prescelta (utili per esempio all'accoglimento delle domande o alla formazione delle classi). Alcuni dati richiesti sono obbligatori, in quanto necessari per l'iscrizione (prima sezione), altri facoltativi (seconda sezione).
  • Una volta inserite le informazioni richieste, la domanda può essere visualizzata per controllarne la correttezza. A questo punto, il modulo può essere inoltrato on line alla scuola, cliccando sul pulsante 'Invia la domanda'. 
    Una volta inviato, il modulo non può più essere modificato e in caso di problemi è necessario contattare direttamente la scuola.

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Proteggere-bambini-rete

5 regole per proteggere i nativi digitali

Utilizzano tablet e smartphone ancor prima di imparare a leggere e scrivere e sono perfettamente in grado di usare internet per studio o divertimento. Anche i nativi digitali, però, vanno protetti dai rischi che la rete comporta. Ecco alcuni consigli per farlo. 

continua »
Totoro

Buon compleanno Totoro

Il mio vicino Totoro compie 30 anni e a tutt'oggi rimane un vero e proprio capolavoro della cinematografia dell'infanzia, in grado di emozionare i bambini di tutte le generazioni. Ecco le ragioni del successo. 

continua »
Zaino-uguale-per-tutti

A Novara zainetto uguale per tutti

Uno zainetto uguale per tutti i bambini. Succede a Novara dove una scuola elementare ha fornito a tutti gli aluni il medesimo zainetto, anonimo, non griffato e gratuito. La storia nasce sui social e apre il dibattto. 

continua »
Bambini-grandi-lettori

Bambini, grandi lettori

7 su 10 bambini di età compresa tra 0 e 13 anni amano leggere e l'82% dei piccoli ha avuto a che fare con la lettura negli ultimi 12 mesi. Incoraggianti i numeri recentemente resi noti in merito al rapporto tra piccoli ed editoria. 

continua »
Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network