Dolci di Carnevale

Carnevale si avvicina. Per chi sta organizzando una festa in casa ecco alcune ricette dolci (per bambini e non) da proporre durante il rinfresco.

Articoli Correlati

CREMA FRITTA


Ingredienti (per 6 persone):



 
  • 200 gr di farina

     
  • 150 gr di zucchero
     
  • 4 tuorli e 2 albumi
     
  • La scorza grattugiata di un limone non trattato
     
  • Un litro e mezzo di latte
     
  • 100 gr di pangrattato
     
  • Olio per friggere
    Come procedere:

    Sbattete i tuorli d'uovo con lo zucchero fino ad amalgamare perfettamente gli ingredienti. Aggiungete la scorza grattugiata del limone, la farina e il latte e mescolate per qualche minuto in modo da avere una crema omogenea e senza grumi. Versate l'impasto in una pentola e mettete sul fuoco a fiamma viva. Quando la crema comincia a bollire abbassate la fiamma e lasciate cuocere ancora per un minuto. Una volta pronta, versate la crema in una teglia, livellatela e lasciatela raffreddare. Quando si sarà indurita, tagliatela a piccoli rombi, passatela nel bianco d'uovo e nel pangrattato e friggete in una padella antiaderente in olio già bollente.

    Quando le frittelle di crema saranno pronte, dorate su entrambi i lati, disponetele su un piatto con carta assorbente e servite con una spolverata di zucchero.

    BANANA FOSTER

    (ricetta tipica del Carnevale di New Orleans)


    Ingredienti (per 6 persone):

     

  • 6 banane
     
  • 80 gr di burro
     
  • Una tazza di zucchero di canna
     
  • 70 ml di liquore di banana
     
  • 100 ml di rhum rosso
     
  • Cannella in polvere
    Come procedere:

    In una padella fate sciogliere il burro. Aggiungete, quindi, lo zucchero di canna e fate caramellare bene il tutto. Versate i due liquori, fateli scaldare, aggiungete le banane tagliate a metà per il lungo e fatele cuocere per circa 2 minuti girandole almeno una volta. A questo punto, stando attenti a non bruciarvi, flambate e quando la fiamma si è spenta aggiungete la cannella. Servite subito.

    A new Orleans, città nota per il suo Carnevale, questo dolce viene generalmente accompagnato con gelato alla crema.

    FRITTELLE DI ANANAS


    Ingredienti (per 4 persone):

     

  • Un ananas (o una scatola di ananas sciroppato)
     
  • 125 gr di farina
     
  • Un cucchiaino di bicarbonato
     
  • Sale q.b.
     
  • Un cucchiaino di zucchero
     
  • Un uovo
     
  • 2 dl di latte
     
  • Il succo di un limone
     
  • Olio per friggere
    Come procedere:
    Mescolate la farina con il bicarbonato, il sale e lo di zucchero. Aggiungete, quindi, l'uovo leggermente sbattuto e versate il latte a filo. Incorporate gli ingredienti e, dopo averla coperta, lasciate riposare la pastella in frigorifero per almeno un'ora.

    Sbucciate l'ananas, pulitelo e tagliatelo a rondelle. Quindi, utilizzando uno spennellature, spennelatelo con il succo di limone in modo che le fette non si anneriscano.

    Quando la pastella sarà pronta, immergetevi l'ananas e fatela friggere in olio bollente facendo dorare entrambi i lati della frutta. Cospargete, quindi, le fette con zucchero di canna (o a velo) e servite calde.

     

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Befana2014

Calze della Befana fai da te

Se siete stanchi della solita calza, ecco alcune idee alternative per accogliere la Befana (e tutti i dolci e le caramelle che porta) in modo diverso. E due ricette semplicissime per preparare in casa deliziose gelatine di frutta.

continua »
Regali-Befana2018

Ancora regali?

I regali non finiscono mai. Dopo la grande abbuffata di Natale, con l'Epifania molti bambini tornano a ricevere pacchi e pacchetti pieni di giocattoli e dolciumi.

continua »
Tradizioni2_capodanno2014

Tradizioni di Capodanno per un anno fortunato

Lenticchie, cotechino, biancheria rossa, qualcosa di nuovo.... Tutto quello che a capodanno è beneugurale per un anno ricco di sorprese, novità e fortuna. Tra tradizione e marketing.

continua »
BabboNatalevsGrinch

Babbo Natale esiste? Ecco 7 ragioni per crederci

Per i bambini che credono a Babbo Natale, Babbo Natale esiste. Ed esiste per delle ragioni logiche, indiscutibili. Eccone alcune che, effettivamente, non ammettono repliche.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network