Beta Hcg - L'ormone del primo trimestre

La presenza di ormoni Beta Hcg nel sangue non solo conferma definitivamente l'avvenuto concepimento, ma, in base ai livelli, funge da indicatore del procedere della gravidanza stessa.


L'ormone Beta HCG è per antonomasia l'ormone della gravidanza. Dopo la fecondazione, infatti, per poter accogliere al meglio l'embrione, il corpo della donna si trasforma lentamente sotto l'effetto di alcuni ormoni, ormoni che, alternandosi tra loro secondo una sequenza ben stabilita, continuano ad agire per tutti i nove mesi di gestazione.


Le Beta HCG (Gonadotropina Corionica Umana) sono gli ormoni preposti allo sviluppo e al buon proseguimento della gravidanza dal momento che hanno la funzione, dopo la fecondazione dell'ovulo, di stimolare il corpo luteo a produrre le quantità di progesterone (un altro ormone attivo, soprattutto, a partire dal secondo trimestre) necessarie per permettere un buon annidamento dell'ovulo prima, la formazione della placenta poi, il nutrimento del bambino e, buona sostanza, il regolare proseguimento della gravidanza.

 

LA FUNZIONE DELLE BETA HGC


Dopo il concepimento, l'ovulo fecondato viene trasportato dalle tube verso l'utero dove, sette giorni dopo, avviene l'annidamento. Tutta la fase si conclude nel giro di 14 giorni dalla fecondazione quando l'ovulo, divenuto ormai blastocisti e ben impiantato nella parete uterina, inizia il suo lungo viaggio verso la vita.

Durante tutto questo periodo, intanto, gli ormoni si sono attivati affinché la gravidanza potesse avere inizio, preparando l'utero ad accogliere l'ovulo fecondato.

Le Beta HCG vengono prodotte intorno al 21°/22° giorno del ciclo (considerando un ciclo regolare di 28 giorni) dal trofoblasto, un tessuto che con il procedere della gravidanza si trasformerà in placenta. Il loro compito, in queste prime fasi, è quello di stimolare il corpo luteo ad aumentare la produzione di progesterone necessario per mantenere la muscolatura uterina liscia e rilassata in modo da permettere un buon annidamento dell'ovulo. Inoltre, il progesterone, in sinergia con gli estrogeni, lavora per stimolare le pareti dell'utero ad aumentare il loro sviluppo.

Se la gravidanza procede in modo regolare, le Beta HCG aumentano in modo esponenziale (vedi tabella sotto) per tutto il primo trimestre fino ad assestarsi a un valore stabilito intorno alla dodicesima settimana quando può dirsi conclusa la prima fase della gestazione.

 
BETA HCG: L'ORMONE DELLA GRAVIDANZA


La presenza nel sangue e nelle urine di Beta HCG è indicativa dell'avvenuto concepimento e dell'inizio della gravidanza e viene rivelata sia dagli esami del sangue sia dagli stick di gravidanza in vendita in farmacia. Ecco perché la Gonadotropina Corionica viene comunemente definita ormone della gravidanza. Basandosi, infatti, sul loro dosaggio è possibile sia rivelare l'avvenuto concepimento, sia la settimana di gestazione, sia la presenza di una gravidanza gemellare. Una crescita regolare, poi, nel corso di tutto il primo trimestre è segnale di un buon proseguimento della gestazione.


TABELLA BETA



Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Giovanna il 20 maggio 2019 alle ore 17:15

    Beta 18/05 135 con progesterone 18 20/05 beta 98 progesterone 6 mi consigliate di prendere progesterone o ormai lo sto perdendo?

  • Commento inserito da Sari il 20 maggio 2019 alle ore 13:26

    Buon giorno ho fatto per caso il beta al pronto soccorso per altri problemi.. 12 giorno prima del ciclo. Mi ha dato un esito di 0.618 sapete darmi qualche risposta spero davvero sia positivo

  • Commento inserito da Maria il 14 maggio 2019 alle ore 10:00

    Buongiorno io ho fatto le beta una settimana prima del ciclo perché ho perdite marroni,il risultato è di 100..se ho do voi e in corso una gravidanza..calcolate che il ciclo mi deve arrivare il 20 maggio19

  • Commento inserito da il 3 maggio 2019 alle ore 11:07

    Salve ho fatto la beta ma era ha 20 cosa significa

  • Commento inserito da Anna il 30 aprile 2019 alle ore 21:06

    Oggi ho fatto la beta i valori sono 0,12 cosa significa ma il ciclo doveva venirmi oggi.forse e troppo presto visto che oggi mi dovevano venire .qualcuno mi puo dare un consiglio cosa devo pensare

  • Commento inserito da Jenny il 30 dicembre 2018 alle ore 19:34

    Ho fatto le mie prime beta venerdi 28 , risultato 2932,0

    Il dottore mi ha detto che sono nella terza settimana. Dopo aver sentito anche il ginecologo mi ha detto di rifare le beta mercoledì 2. Nel frattempo sono in ansia e non so se tutto procede bene. Al momento ho solo una leggera stanchezza e il seno un po dolente. I dolori da ciclo sono normali o mi dovrei preoccupare? Scusate ma è la mia prima gravidanza e ho molta paura che qualcosa vada storto :(

  • Commento inserito da Ida il 31 ottobre 2018 alle ore 19:19

    Ho fatto questa mattina le beta,sotto richiesta del dottore, dopo aver fatto due test presi in farmacia risultati entrambi positivi.il risultato delle beta è 101.10 , ma non ho ancora ritardo. Secondo voi?

  • Commento inserito da Fatima il 22 ottobre 2018 alle ore 18:48

    Cosa significa 0 21 su 29??

  • Commento inserito da Barbara il 10 ottobre 2018 alle ore 15:26

    Ho fatto il beta due volte il Primo MI da risultati 428.0 il secondo 1105.0 MI sapere dire in Che mese sono grazie

  • Commento inserito da Nicolina il 1 ottobre 2018 alle ore 22:44

    Il mio risultato è 0.100

  • Leggi tutti i commenti

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Bellezza-gravidanza

Beauty routine quotidiana in gravidanza

Quali sono i prodotti di bellezza che non dovrebbero mai mancare nel beauty case della futura mamma? Quali gli ingredienti da evitare?

continua »
Gravidanza-cinture-sicurezza

Cinture di sicurezza in gravidanza

Molte donne incinta sono convinte che la cintura di sicurezza possa arrecare danno al bambino. Il non utilizzo, però, comporta multe piuttosto salate e sanzioni che possono arrivare fino al ritiro della patente.

continua »
Curiosita-gravidanza

9 curiosità sul corpo della donna in gravidanza

Durante la gravidanza, il corpo della donna si trasforma per accogliere il feto nel modo migliore. Alcuni cambiamenti, però, non hanno necessariamente a che fare con l'utero e la pancia. Per esempio...

continua »
Farmaco-depressione-postpartum

In commercio il farmaco contro la depressione post partum

La FDA (Food and Drug Administration), l'agenzia americana per i farmaci, ha dato il via libera alla commercializzazione del primo farmaco che dovrebbe contrastare la depressione post partum nelle prime settimane dopo il parto.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network