Si può bere il caffè in gravidanza?

Se fumo e alcol sono vietati in gravidanza, qual è la posizione dei medici rispetto al caffè in gravidanza? Si può bere oppure no? Fa male al bambino? E se sì, perchè?

Articoli Correlati


Si può bere caffè durante la gravidanza?
Secondo un recente studio condotto dall'Università di Aarhus pubblicato sul British Medical Journal sì. Il caffè si può bere in dolce attesa senza provocare danni al feto.


La ricerca, infatti, effettuata su un gruppo di 1207 donne del primo e secondo trimestre (fino alla ventesima settimana) ha, infatti, evidenziato come, assunto in dosi normali, il caffè non arrechi danno al feto.
Dopo aver analizzato il loro stato di salute iniziale, l'eventuale consumo di altre sostanze a base di caffeina (tè, cola...), l'uso di alcol e sigarette, le donne sono state divise in due gruppi: al primo sono state date tre tazzine di caffè decaffeinato al giorno, al secondo di caffè normale. 
Al termine della gravidanza, i ricercatori hanno confrontato il peso del bambino, il suo stato di salute, le condizioni al momento della nascita senza evidenziare tra i due gruppi alcuna differenza sostanziale.

Tra le donne che avevano bevuto il caffè con caffeina, il 4,2% era nato prematuramente e il 4,5% pesava sotto la norma; nel gruppo di consumatrici di decaffeinato si sono registrati il 5,2% di bambini prematuri e un 4,7% di sottopeso.

Dati i risultati, sembra sdoganato il problema caffè in gravidanza. Anche se gli esperti, compresi i ricercatori danesi, suggeriscono di non superare le tre tazzine di caffè al giorno e, in generale, i 300mg di caffeina (3 tazze di caffè, 6 tazze di tè, 8 lattine di Coca Cola, 8 barrette di cioccolato).

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Esenzione-ticket-pregnancy

Esenzione da ticket in gravidanza

A chi viene riconosciuta, a quali prestazioni sanitarie dà diritto e da chi devono essere prescritte. Facciamo il punto sull'esenzione del ticket in gravidanza.

continua »
Nomi2017

I nomi più amati dagli Italiani secondo l'Istat

E con il 2017 ormai agli sgoccioli, vediamo un po' quali sono stati, secondo l'Istat, i nomi che gli Italiani hanno scelto maggiormente nel 2016 per i loro bambini. Sul podio gli evergreen Francesco, Sofia, Alessandro e Leonardo. 

continua »
Gravidanza-alimentazione

Natale e gravidanza: 6 piatti da evitare durante le feste

Che gioia il Natale con il pancione. Ma che fatica sopravvivere ai pranzi e alle cene delle feste. Soprattutto considerato che alcuni cibi andrebbero evitati del tutto per non compromettere la salute del bimbo. Ecco quali.

continua »
Bonus-bebe2018

Bonus bebè: dal 2019 varrà la metà

Confermato il bonus bebè di 960€ per il 2018 che sarà, però, ridotto del 50% a partire dal 2019. In altre parole, parents to be datevi da fare nei prossimi mesi se volete usufruirne a cifra intera. 

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network