Hai già richiesto il bonus centri estivi?

C'è tempo fino al 30 giugno per richiedere il bonus centri estivi 2021, il servizio dell'INPS che dà diritto a un bonus per l'acquisto di servizi di baby sitter o servizi integrativi per l'infanzia. 

Hai già richiesto il bonus centri estivi?



Si chiama, tecnicamente, bonus per servizi di assistenza e sorveglianza dei minori e può essere richiesto dai genitori di bambini con un'età inferiore ai 14 anni per l’acquisto di servizi dibaby-sitting o per servizi integrativi per l’infanzia.


CHI NE HA DIRITTO

Il bonus viene riconosciuto alle seguenti tipologie di lavoratori:
  • iscritti alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335;
  • lavoratori autonomi iscritti all’INPS;
  • personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico impiegati per le esigenze connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19;
  • lavoratori dipendenti del settore sanitario, pubblico e privato accreditato, appartenenti alle seguenti categorie:
    medici, infermieri (inclusi ostetrici), tecnici di laboratorio biomedico, tecnici di radiologia medica, operatori sociosanitari (tra cui soccorritori e autisti/urgenza 118)
     

L'AMMONTARE DEL BONUS

L’importo riconosciuto può arrivare fino a un massimo di 100€ a settimana e sarà erogato mediante il libretto famiglia, già utilizzato in passato per l'erogazione di servizi come questo.
In alternativa, il bonus può essere erogato direttamente al richiedente e ha valore per la comprovata iscrizione a:

  • centri estivi
  • servizi integrativi per l’infanzia
  • servizi socio-educativi territoriali
  • centri con funzione educativa e ricreativa
  • servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia 

Naturalmente, il bonus centri estivi non è cumulabile con il bonus asilo nido.

COME INOLTRARE LA DOMANDA

Due le modalità di presentazione della domanda: o tramite il servizio di INPS online accedendo con le proprie credenziali. Oppure tramite patronato.
La richiesta può essere inoltrata entro e non oltre il 30 giugno 2021.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Pop_It_Gratuita

Tutti pazzi per il Pop-it

È il gioco dell'estate. Da bimbi più piccoli a quelli più grandi, dai maschi e dalle femmine, tutti vogliono il Pop-it, il gioco che sta impazzando sulle spiagge di tutta Italia.

continua »
Masturbazione-infantile

Masturbazione infantile: come comportarsi

La masturbazione, maschile e femminile, in età pediatrica è naturale e sana. È normale, infatti, che un bambino nell'eplorazione del suo corpo provi piacere toccandosi e voglia poi replicare il piacere provato la prima volta.

continua »
Vaccinazione-Covid-Bambini

Vaccinare o no i bambini contro il Covid?

Siamo ancora in una fase sperimentale. Ma per prevenire l'ondata autunnale di Covid che sembra data per certa dagli esperti, si sta cercando di rendere la campagna vaccinale quanto più inclusiva possibile, estendendo anche ai bambini il vaccino.

continua »
Mal-auto2021

Perché i bambini soffrono di mal d'auto e come affrontarlo

Mal d'auto o cinetosi. Un disturbo abbastanza comune che colpisce i bambini quando viaggiano in auto. Come intervenire e prevenire il fastidio per viaggi senza problemi?

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network