Di corsa per i bambini del Madagascar

Un centro sanitario polispecialistico nel cuore della regione Itasy del Madagascar e l'obiettivo di inaugurare un centro nutrizionale per diagnosi, la terapia e la prevenzione della piaga della denutrizione. Questo l'obiettivo di Change Onlus e dei volontari che il 6 aprile correranno la Milano City Marathon.

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

Change Onlus è l’Associazione no profit, laica e indipendente, nata nel 2005 per volontà di un gruppo di professionisti decisi a migliorare, attraverso la medicina, le condizioni di vita nei paesi del Sud del Mondo nella convinzione che la tutela della salute sia un diritto inviolabile e universale.
Attiva, soprattutto, in Madagascar ha qui già portato a termine alcuni importanti progetti, tra i quali la realizzazione di alcuni reparti del Centro Sanitario Polispecialistico 'Change St.Paul' ad Ampefy-Andasibe, nel cuore della regione di Itasy all’interno del quale i volontari dell’associazione stanno cercando di costruire un Centro Nutrizionale per la diagnosi, la terapia e la prevenzione della piaga della denutrizione che affligge i bambini di questa regione come di tanta parte dell'Africa.



Come ogni anno, anche quest’anno, alcuni dei volontari di Change Onlus correranno il 6 aprile durante la Milano City Marathon per raccogliere fondi.
Il percorso è il medesimo dello scorso anno: si parte da via Buonarroti a Rho (appena fuori dai cancelli della Fiera Milano) e con un graduale avvicinamento al centro città, passando da San Siro, Ippodromo e stadio Meazza, si gira intorno alla Montagnetta prima di imboccare Corso Sempione, verso il cuore di Milano. Qui inizia il lungo anello che permette ai runners di vedere molti dei monumenti simbolo della città: l’Arco della Pace, l’Arena, il Castello Sforzesco, la Stazione Centrale, il Duomo, il Teatro alla Scala

Nell’ambito della manifestazione è stato attivato, a partire dal 2010, un Charity Program, un progetto di solidarietà che permette a tutti i runner di correre per un’organizzazione no profit e aiutarla, in questo modo, a raccogliere fondi.
Iscrivendosi alla maratona attraverso una delle Charity ufficiali, i partecipanti ottengono che una quota della loro iscrizione alla corsa (10€ a persona o 40€ alla staffetta) venga devoluta alla onlus scelta.
Tra i partecipanti alla maratona anche Antonio Brienza, uno degli autori del sito www.amicopediatra.it che spesso ha collaborato con Bambinopoli su temi legati alla salute e al benessere del bambino e che sostiene l’associazione attivamente anche con interventi sul campo.
Chi lo desidera e crede nel progetto promosso da Change Onlus può anche effettuare una donazione attraverso il sito www.retedeldono.it.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

GcomeGiocare

G come Giocare 2017

Torna a Milano l'appuntamento con G come Giocare, una delle più importanti manifestazione legate al gioco in Italia. Dal 17 al 19 novembre al 3 e 4 di Fiera Milano City.

continua »
LuccaComics&Games2017

Lucca Comics & Games 2017

Torna dall'1 al 5 novembre Lucca Comics & Games, la più importante manifestazione italiana legata al mondo del fumetto, dei manga, dei videogames, dei cosplay e del fantasy. Tanti gli appuntamenti anche per i più piccoli.

continua »
UovoKids2017

Torna UovoKids a Milano

Della serie 'appuntamenti da non perdere', a Milano torna UovoKids, il più importante festival italiano dedicato alla creatività contemporanea per bambini (0-12) e famiglie. Il 21 e il 22 ottobre.

continua »
Teatro-Milano-bambini

A Milano un teatro completamente dedicato all'infanzia

Progettato dall'architetto Italo Rota, il nuovo teatro milanese dedicato all'infanzia si trova nella periferia di Dergano e sarà inaugurato nei primi mesi autunnali quando si darà il via alla stagione teatrale. Una grande conquista per la città di Milano che guadagna un'altra struttura interamente dedicata ai più piccoli.

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network