Tintarella di luna…

Al via a Bologna il Cosmoprof – Salone Mondiale della Bellezza. Con una novità: il trend per l’estate 2008 è una donna dalla pelle diafana, dall’incarnato chiaro e levigato. No, quindi, a bagno di sole e overdose di lampade.

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

Un incarnato luminoso. Trasparente. Pallido e candido come la luna. Come… una tintarella di luna. Come recitava la vecchia canzone di Mina negli anni Sessanta.
Così le tendenze dell’estate 2008 per la pelle delle donne. Che dopo anni di lampade, bagni di sole, creme autoabbronzanti, devono ora ricorrere a prodotti schiarenti e creme idratanti arricchite con filtri UV, che proteggono la carnagione anche dai malati raggi solari cittadini.


Insomma, la stagione che sta per arrivare propone un’immagine nuova della bellezza femminile, un’immagine in cui, forse per la prima volta da anni, salute e bellezza camminano a braccetto, uniti da un unico obiettivo.

Se fino allo scorso anno, infatti, per essere belle (e dimostrare di avere un aspetto sano) era necessario mostrare/ostentare un’abbronzatura impeccabile, scura e compatta (abbronzatura non sempre acquistata al mare o in montagna, ma spesso frutto di palliativi quali lampade e lettini abbronzanti o creme autoabbronzanti), esattamente opposta è la tendenza per la prossima estate che vuole una donna… in stile Morticia.
A lanciare la moda, come sempre, attrici e modelle, che si sono presentate agli ultimi appuntamenti mondani con una carnagione bianca come il latte, luminosa, trasparente. Un po’ per il personale fototipo (è il caso di personaggi quali Cate Blanchet, Nicole Kidman, Anne Hathaway, Criastina Capotondi…), un po’ per assecondare i dettami imposti dall’industria del fashion (Monica Bellucci, Demi Moore…). E un po’ perché…, come da anni ripetono esperti e dermatologi, il sole, soprattutto se preso in modo sconsiderato, senza l’adeguata protezione, è uno dei principali responsabili dell’invecchiamento della pelle e della comparsa delle temutissime rughe. Non è un caso, quindi, che sostenitrici della nuova moda, oltre alle “donne mature” (dai 40 anni in su), siano anche le trentenni e le giovanissime, teenagers o poco più che ventenni, vere e proprie estimatrici del gothic style, che oltre a seguire una tendenza, mettono, in questo modo, al riparo l’epidermide dai possibili danni che potrebbero subentrare con la maturità.


Ecco, dunque, che alla 41° edizione del Cosmoprof, il Salone Mondiale della Bellezza che si svolgerà a Bologna dal 10 al 14 aprile, è previsto un boom per le creme schiarenti, in grado di assorbire le macchie scure, anti-age, arricchite con filtri solari, idratanti e, secondo quelle che sono le novità del mercato, arricchite con acido jaluronico vero toccasana, a quanto pare, contro rughe e zampe di gallina.
Anche il trucco sembra sottolineare questa tendenza. Durante le ultime sfilate PE, infatti, molti stilisti hanno optato per un make-up candido, giocato sulla trasparenza o sulle sfumature dei colori, in grado di dare risalto agli occhi grazie a nuance talvolta psichedeliche (fucsia, viola, argento…) o alle guance sottolineate con pesante fard rosa applicato su una pelle quasi di porcellana, come moderne bambole futuristiche.
 

Insomma, donne avvisate. Per un’estate veramente trendy, la tintarella va presa al chiaror della luna e non sotto i raggi del sole!

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Miele-pelle-idratazione

Il miele: un alleato per la pelle

Idratazione e nutrimento sono le parole chiave per una pelle sana. Di seguito un utilizzo diverso del miele come base idratante e nutriente per prodotti cosmetici fai da te.

continua »
seno_ottobre_17

Io ho scelto di prevenire

Nel mese della prevenzione al seno, abbiamo deciso di pubblicare la storia di una mamma che ci ha scritto e che ci fa capire quanto sia importante prevenire e sottoporsi a controlli regolari.

continua »
Baby-sitter-costi

Quanto costa una baby sitter?

Baby sitter: una necessità per molte famiglie che si trovano costrette a ricorrere a questa soluzione mentre mamma e papà lavorano. Quanto costa, però, una baby sitter in regola? Quali sono i doveri da parte del datore del lavoro e quali da parte della tata? 

continua »
Benefici_mare

La salute vien dal mare

Oltre al divertimento e al relax, una vacanza al mare comporta anche benessere per l'organismo. Ecco tutti i benefici in termini di salute che comporta.  

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network