Come proteggere i capelli da sole e salsedine

Sole e salsedine, si sa, rovinano i capelli indebolendoli. Così è molto importante durante i mesi estivi, soprattutto al mare, prendersene cura con i prodotti giusti. Ma anche con l'alimentazione corretta.

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla
Che i raggi solari siano dannosi per l'epidermide se non accuratamente protetta e idratata con prodotti specifici, è ormai un fatto assodato di cui si parla tanto e spesso.
Che, però, anche i capelli siano sottoposti a un analogo stress durante le lunghe giornate in spiaggia, è fatto meno noto e, sicuramente, a cui viene data minor importanza rispetto al primo. Eppure, sole, sale e vento rovinano il capello rendendolo arido, difficilmente pettinabile, fragile, soggetto a doppie punte...


É fondamentale, quindi, per evitare brutte sorprese al ritorno a casa, prendersene cura sin dalle prime esposizioni al sole e dai primi bagni. Con trattamenti ad hoc, eventualmente un buon taglio che ne rinforzi la struttura e una cura quotidiana anche in spiaggia.

PRODOTTI AD HOC E CURE QUOTIDIANE

Come per l'epidermide, il segreto per mantenere capelli sani anche in estate è l'idratazione. Sì, quindi, a oli protettivi (perfetti quelli a base di burro di karitè) da stendere, prima e durante l'esposizione al sole, su tutta la lunghezza del capello, con particolare attenzione alle punte che sono le più fragili e quelle che tendono maggiormente a spezzarsi.
I lavaggi serali, poi, andrebbero limitati o, quantomeno, effettuati utilizzando shampoo e balsamo dalla formulazione delicata (assolutamente no all'uso di prodotti aggressivi quali, per esempio, gli antiforfora). A questo scopo, meglio preferire prodotti di farmacia studiati per i capelli dei bambini. Che consentono di rimuovere la salsedine, la sabbia e l'olio protettivo senza danneggiare ulteriormente la struttura del capello.
Sconsigliati anche l'uso di piastra (da limitare per tutto il periodo estivo) e phon per la loro azione aggressiva. Dal momento che i capelli in estate si asciugano subito, è preferibile un'asciugatura all'aria aperta evitando di pettinare i capelli in acconciatura strette che ne spezzano la struttura. Sì, quindi, ai capelli sciolti, liberi e naturali.

A TAVOLA: L'IMPORTANZA DELL'ALIMENTAZIONE
Come per la pelle, anche nel caso dei capelli l'alimentazione contribuisce a mantenerli sani e forti. Ecco perché, soprattutto in estate, è molto importante assumere cibi ricchi di vitamine e dal potere idratante: frutta, verdura e, naturalmente, acqua, sono alla base della salute dell'organismo (e, di conseguenza, del capello per tutto il periodo estivo).
Sì ai cibi ricchi di vitamina A ed E che combattono i radicali liberi.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Bonus2017maggio

Bonus mamma domani al via dal 4 maggio

Attiva dal 4 maggio la piattaforma attraverso la quale tutte le donne che hanno partorito nel 2017 o che partoriranno entro l'anno potranno fare richiesta del bonus alla maternità di 800€. I dettagli nell'articolo.

continua »
CASA-Lavoro-pollicino

Casa o lavoro?

Rimanere a casa con i propri bambini o tornare al lavoro? Per le mamme che non hanno scelta, in un senso e nell'altro, e per quelle che la scelta ce l'hanno ma sono affrante dai sensi di colpa, ecco alcuni consigli su come affrontare il distacco dal nido domestico e dal proprio bimbo.

continua »
Balconi-primavera

Come trasformare il balcone di casa

La primavera si avvicina ed è tempo di decorare balconi e terrazze per renderli angoli accoglienti dove ospitare fiori e piante colorate con cui dare il benvenuto alla bella stagione. Qualche consiglio di arredamento e la lista dei fiori più adatti da piantare in questi mesi.

continua »
FestaDonne2017

Essere donna oggi. Ecco per cosa lottare davvero

Tra le polemiche oggi si celebra la Festa delle Donne. Con mimose che appassiscono in meno di un giorno e proteste che durano l' istante di un fruscio. C'è chi uscirà a cena. Chi festeggerà con le amiche. Ma quante sono quelle che si augureranno che le cose inizino a cambiare soprattutto per gli uomini? 

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network