Gruppo di supporto e crescita per Neomamme

Un gruppo di ascolto, supporto e crescita personale condotto da due Professional Counselor per Mamme con bimbi dagli 0 ai 6 mesi.

di Valeria Salvai

Durante la gravidanza e nelle prime settimane dopo il parto, le mamme sono subissate di consigli da parte di suocere, amiche che ci sono già passate, ginecologi, ostetriche, ecc.
Le neomamme possiedono già quindi tutte le informazioni che servono ad affrontare questa nuova avventura. Molto spesso, però, quando le visite di parenti e amici che vogliono vedere il nuovo arrivato terminano e tutto si avvia verso la normalità, le mamme si trovano a casa sole, a vivere dubbi, preoccupazioni e ansie relative al loro nuovo ruolo.


Per questa ragione, ASPIC, da anni attivo a Milano nell’ambito del miglioramento del benessere e della qualità di vita, propone un gruppo di ascolto, supporto e crescita personale per Mamme con bimbi dagli 0 ai 6 mesi.

Si tratta quindi di una serie di incontri, 8 per le precisione, con partenza dal 10 febbraio 2017, condotti da due Professional Counselor. La finalità è quella di ASCOLTO delle esigenze, bisogni e timori delle mamme. Le mamma infatti hanno ascoltato esperti e specialisti…. Ma chi ascolta loro in questo momento di cambiamento?
Gli incontri, pensati non come mero momento formativo, ma esperienziali, di “messa in gioco” diretta e partecipe da parte delle utenti, sono realizzati in gruppo, proprio perché ci sia un momento di condivisione con altre persone che stanno vivendo la stessa esperienza.


Si tratta, quindi, di un percorso finalizzato alla riflessione e al supporto reciproco, in modo che nella “tempesta” dei primi mesi da mamma, le neomamme possano ritagliarsi un momento per sé, per riappropriarsi dei propri spazi e per rafforzare le proprie risorse (autostima, gestione delle emozioni, ecc), in modo da vivere questa nuova vita in maniera più sicura e serena.
Ecco alcuni dei temi che saranno toccati. Dato il carattere esperienziale del percorso, si tratta di una indicazione, le tematiche potranno variare a seconda delle specifiche esigenze del momento vissute dalla partecipanti:

 Io ed il mio corpo
 Il rientro al lavoro e gestione di eventuali sensi di colpa
 Ansie e preoccupazioni nel nuovo ruolo di mamma
 Il rapporto con il mio compagno/marito

Alla fine del percorso, per le coppie che lo desiderano, è previsto anche un incontro di coppia per esplorare le nuove dinamiche dell’essere genitori.  E se molto spesso i papà sono dimenticati, abbiamo pensato anche a un incontro facoltativo solo per loro!
Per chi vuole saperne di più sul percorso e avere un primo assaggio delle modalità di gruppo, il 26 gennaio 2017, alle ore 10.30, ASPIC propone un incontro dal titolo “Sei una mamma koala, una mamma anguilla o una mamma delfino?”.
Si tratta di una occasione per cominciare a riflettere insieme sui legami di attaccamento e sul tipo di mamma si è e che si vuole essere
.

INFO E DETTAGLI
Qui tutte le info e i costi: www.aspicmilano.com/crescita-personale/gruppo-mamme
Il gruppo si terrà tutti i venerdì a partire dal 10 febbraio, dalle 10.30 alle 12.30, in Via Sangallo 41 a Milano (zona città studi). E’ possibile portare il bimbo con sé. La prenotazione è obbligatoria e il numero di partecipanti limitato. Il gruppo verrà attivato solo al raggiungimento di un numero minimo.

Contatti
Segreteria ASPIC: aspicmilano@libero.it
Conduttrici: Deborah D'Emey, Professional Counselor (cell. 338 9082765) e
Valeria Salvai, Professional Counselor (cell. 349 7556247)

Per saperne di più – Cosa è il Counseling
Il counseling professionale è un'attività il cui obiettivo è il miglioramento della qualità di vita del cliente, sostenendo i suoi punti di forza e le sue capacità di autodeterminazione. Il counseling offre uno spazio di ascolto e di riflessione, nel quale esplorare difficoltà relative a processi evolutivi, fasi di transizione e stati di crisi e rinforzare capacità di scelta o di cambiamento

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Cadere-gravidanza

Come evitare cadute in gravidanza

Il cambiamento del baricentro, il peso della pancia che sbilancia in avanti la futura mamma, la difficoltà ad adattarsi a una nuova fisionomia, possono aumentare il rischio di cadute. Che in gravidanza, però, sarebbero da evitare. Ecco alcuni consigli.

continua »
5-modi-sentirs-postpartum

5 modi per sentirsi in forma dopo il parto

Se durante la gravidanza pancia e chili di troppo sono ben visti dalle future mamme che li associano al bimbo e alla sua presenza nell'utero, dopo il parto una delle cose più difficili da sopportare per molte donne è proprio la pancetta e le forme arrotondate. Ecco 5 modi per sentirsi a proprio agio anche nei primi mesi di maternità. 

continua »
Gravidanza-al-mare

Al mare col pancione

Manca pochissimo alle tanto attese vacanze e finalmente si parte. Le località marine sono senza dubbio quelle più indicate per le future mamme in dolce attesa che possono godere di tutti i benefici del mare e del sole, sfruttando la vacanza per immagazzinare forze ed energia.

continua »
Diastasi-addominale

Diastasi addominale: patologia post parto non riconosciuta

La diastasi addominale è una vera e propria patologia spesso non riconosciuta dalle neomamme e sicuramente non ritenuta tale dal Ministero che può subentrare dopo il parto con evidenti problemi estetici e di salute.

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network