Come scegliere i prodotti per il neonato?

La pelle del neonato ha bisogno di cure particolari e prodotti specifici che la proteggano delicatamente senza intaccarne il pH. Ecco perché è fondamentale scegliere bene i detergenti per l'igiene del bebè.

di Alessia Altavilla

Poiché la pelle del neonato è più sottile, secca e irritabile di quella di un bimbo grande o di un adulto, è fondamentale che i prodotti scelti per prendersene cura siano formulati appositamente per lui, per detergerla delicatamente senza irritarla, rispettandone le caratteristiche intrinseche e il pH.
La linea Natural Sensation di Chicco risponde perfettamente a queste esigenze dal momento che presenta una gamma completa di prodotti cosmetici studiati appositamente per prendersi cura della pelle del bambino fin dai suoi primi giorni di vita. Le formulazioni della linea Natural Sensation, infatti, si ispirano alla composizione della Vernix Caseosa, il rivestimento che protegge la pelle del bimbo quando è ancora nella pancia della mamma, per assecondare il naturale processo di sviluppo della cute e continuare a proteggerla.


Tra le caratteristiche principali della linea:
  • Utilizzo di ingredienti naturali selezionati per le loro peculiari proprietà e con un alto profilo di sicurezza tossicologica.
  • Elevata tollerabilità sulla pelle
  • Test dermatologici approvati da pediatri e dermatologi e garantiti dalle mamme coinvolte in prima linea nei test clinici* effettuati da Chicco.
  • Assenza totoale di parabeni e fenossietanolo.

 

I PRODOTTI DELLA LINEA NATURAL SENSATION


Olio Bagno
Deterge e nutre la pelle del bambino per affinità senza alterarne il filtro idrolipidico ed è ideale sin dai primi giorni di vita de bebè. Ha un'azione extra-delicata che lascia la pelle morbida e idratata. Si può usare anche per la detersione dei capelli.
Crema Corpo
Garantisce 24 ore di idratazione sin dal primo utilizzo proteggendo e rinforzando la naturale barriera della pelle. Si assorbe rapidamente e non unge.
Pasta Lenitiva 4 in 1
Studiata per il trattamento delle zone più sensibili come quella del pannolino, garantisce un'azione extra delicata aiutando a prevenire irritazioni e arrossamento, rinforzando le difese naturali e lasciando al contempo la pelle libera di respirare. Ha, inoltre, un'azione riparatrice che favorisce il naturale processo di rigenerazione cutanea.
Olio Massaggio
Perfetto per il massaggio, idrata la pelle del bambino lasciandola morbida e profumata. É ideale in caso di pelle secca e ha un'azione potenziata se utilizzato dopo l'Olio Bagno Chicco Natural Sensation.

Per maggiori informazioni cliccate qui.

 

*Test clinico di autovalutazione su 60 bambini per 4 settimane su 3 prodotti olio bagno, crema corpo e pasta lenitiva

Questo articolo è sponsorizzato.




Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Paura-neonati

Di cosa hanno paura i neonati?

Dalla paura degli estranei e dell'abbandono a quella per i rumori forti, 3 paure molto comuni tra i neonati e i consigli per aiutarli a superarle.

continua »
Insserimento-si-no

L'inserimento con la presenza dei genitori è davvero utile?

Dopo anni a difenderne l'importanza e il valore, ora i genitori italiani si ribellano. L'inserimento al nido o alla materna con la presenza dei genitori non piace. Costretti a chiedere ferie e permessi, mamme e papà chiedono che il sistema sia rivisto. Serve davvero l'inserimento a scuola dei piccoli?

continua »
chiedimidipiu_hp1

Dubbi e domande? Chiedimi di più, mamma!

Nasce Chiedimi di più mamma. Il portale che con l'aiuto di esperti e specialisti risponde a tutte le domande delle mamme e dei papà offrendo loro uno spazio amico dove confrontarsi.

continua »
12-24_mesi

Dai 12 ai 24 mesi: il secondo anno di vita del bambino

Pensavate che il peggio fosse passato? Che dopo le notti insonne, l'allattamento, lo svezzamento, i dentini... Tutto sarebbe andato via liscio almeno fino all'adolescenza? Ebbene no. Benvenuti nel secondo anno di vita. Quando i bambini iniziano a prendere coscienza di sé e a dire no (e non solo).

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network