Alimenti: cosa andrà di moda nel 2016?

Se il 2015 è stato l'anno dell'avocado, considerato un vero toccasana per il benessere e la salute dell'organismo, e della curcuma, considerata quasi una spezia miracolosa, quali saranno gli alimenti che faranno tendenza nel 2016?

di Alessia Altavilla

Se il 2015, dal punto di vista alimentare, è stato votato all'avocado, alla curcuma e allo zenzero, complici anche i social network che hanno reso questi alimenti vere e propri 'must have' sulla tavola, quali saranno i cibi che impazzeranno nel 2016?


Il Guardian ne ha stilato una sorta di classifica e tra gli alimenti più gettanotati, ai primi posti, l'aceto, declinato nella versione 'shurb', ossia una bevanda acidula a base di frutta, zucchero e aceto che assicurerà un effetto rinfrescante e dissetante.
Sempre in tema di bevande, andranno bene anche le acque vegetali, per esempio l'acqua di betulla o di cocco.
Pole position anche per le creme e i burri a base di frutta secca, purché senza zuccheri aggiunti e possibilmente fatte in casa. Burro di noci, anacardi, mandorle e creme andranno per la maggiore e saranno impiegati sia per la preparazione di ricette dolci che di ricette salate.

Ottimo posizionamento per le alghe (ed era nell'aria), considerare un alimento decisamente salutare assolutamente immancabile nella cucina moderna.
Sulla scia del salutismo, senza zucchero e senza glutine continueranno a essere parole chiavi per le scelte alimentari di coloro che hanno a cuore la salute, o presunta tale. Mentre il latte dovrà essere rigorosamente vegetale: latte di soya, di riso, di mandorle, d'avena occuperanno sempre più spazio negli scaffali della grossa distribuzione.

Un alimento destinato a una vera e propria scalata alimentare sarà il mais nero, importato in Italia dall'imprenditore Carlo Maria Recchia ispirandosi a un'antica varietà utilizzata nella cucina dei Maya e coltivata in Italia fino al XVII secolo.
A renderlo un alimento prezioso, alleato di salute e benessere, la grande quantità di antiossidanti presenti al suo interno, l'elevato apporto proteico e lo scarso apporto di carboidrati.
Il mais nero e la farina da esso ottenuta saranno la base per la preparazione di grissini, biscotti, crackers, snack e una speciale bevanda ottenuta attraverso l'infusione del mais con acqua a 55°.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Riciclare-uova2017

3 ricette per riciclare le uova di cioccolato

E dopo Pasqua, con quante uova da consumare al più presto vi ritrovate in casa? Quante ne hanno scartate i bambini in questi giorni? Qui tre ricette per riciclare il cioccolato avanzato reinventandolo in dolci più facilmente consumabili sia a merenda che a colazione.

continua »
Tavola-primavera

Ricette di primavera

Finalmente la primavera è arrivata ed è tempo di celebrarla anche a tavola con ricette ad hoc a base di ingredienti stagionali e che sappiano stimolare l'organismo e prepararlo all'arrivo dell'estate e della bella stagione.

continua »
Cucchiaino-Argento-Magazine

Il Cucchiaino d'Argento debutta in edicola

Sarà in vendita dal 14 marzo il Cucchiaino d'Argento, il nuovo magazine dedicato alle mamme e ai papà in cucina, con tantissime nuove ricette, consigli utili, suggerimenti e belle foto che accompagnano i testi.

continua »
Carnevale2017-dolci

Dolci di Carnevale non troppo tradizionali

Ecco 3 ricette per addolcire la festa di Carnevale non proprio tradizionali. Perfetti per un party con i bambini, una merenda in maschera, una cena con i più piccoli.

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network