Le ricette della Befana

Tra tradizione e non, ecco alcune ricette perfette per preparare deliziose leccornie da inserire nella calza della Befana o da proporre nell'ultimo pranzo o nell'ultima merenda di festa. Ovviamente, a prova di bambino.

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

Tra tradizione e non, ecco alcune ricette che potrete preparare per onorare gli ultimi giorni di festa e l’arrivo della Befana ormai imminente. Perfette per i dolcetti da inserire nella calza o da proporre a tavola negli ultimi pranzi e nelle ultime merende prima di tornare alla solita vita di tutti i giorni.
Altre idee nel ricettario di Bambinopoli.



SCORZETTE DI ARANCIA (O AGRUMI VARI)
Ingredienti:

La buccia non trattata di arance biologiche
Zucchero
Acqua
Come procedere:
Sbucciate le arance scegliendo quelle di migliore qualità, con la buccia non trattata e piuttosto spessa. Mettete a bagno le scorze di arancia per alcuni giorni, cambiando spesso l’acqua. Dopo qualche giorno, pesate le scorze e, in base al peso, aggiungete ugual quantità di zucchero e di acqua e fatele caramellare in un padella antiaderente senza mai smettere di girare con un cucchiaio di legno. Quando le scorze saranno candite, togliete dal fuoco e fate raffreddare. Volendo, potrete intingere le scorze in cioccolato precedentemente temperato e lasciato asciugare qualche ora in frigo.

GALETTE DE ROI (dolce tipico francese)
Ingredienti:
500 gr di pasta sfoglia
3 uova
120 gr di farina di mandorle
Un cucchiaio di farina
130 gr di zucchero
Un bicchierino di rum
130 gr di burro
Come procedere:
Versate il burro tagliato a pezzi in una terrina e lavoratelo fino a farlo ammorbidire. Quindi, aggiungete lo zucchero e continuate a lavorare. Incorporate 2 uova, un grosso cucchiaio di farina, il rum e la farina di mandorle lavorando il tutto fino a renderlo un composto liscio e omogeneo.
Stendete la pasta sfoglia e ricavatene due dischi uguali di 3 millimetri di spessore. Posate uno dei dischi sulla placca del forno spruzzata d'acqua fredda, cospargetela con la crema conservando un bordo libero di circa 3 centimetri. Bagnate di acqua il bordo e coprite con il secondo disco di pasta.
Tracciate con una forchetta delle decorazioni a raggiera e spennellate il dolce con il rosso dell’ultimo uovo. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 20-30 minuti.
Ricordate che la tradizione vuole che all’interno del Gallette de Roi venga collocata una piccola sorpresa. Colui che la trova viene eletto re per un giorno.

BEFANINI (dolci tipici toscani. Ricetta proposta da Gustosissimo.it)
Ingredienti:
300 gr di zucchero
150 gr di burro
La scorza di un’arancia
4 uova
Una bustina di lievito per dolci
80 ml di latte
500 gr di farina 00
Rum q.b.
Sale q.b.
Confettini colorati q.b.
Come procedere:
Disponete la farina a fontana su una spianatoia e lavoratela con il burro, 3 uova e lo zucchero. Lavorate bene il composto, quindi unite un pò di rhum, qualche buccia d’arancia ben sminuzzata o grattugiata, una manciata di sale, il latte e la bustina di lievito.
Amalgamate il tutto e impastate sino a ottenere un composto abbastanza compatto. Formate una sfera con l’impasto preparato e mettete in frigorifero per circa 30 minuti. Togliete poi dal frigo e stendete il composto aiutandovi con un mattarello (lo spessore della sfoglia deve essere di circa 5 millimetri).
Ritagliate la pasta servendovi di vari stampi e disponeteli ben distanziati su una teglia da forno unta di burro. Spennellate sopra un pò di uovo sbattuto e cospargete con i confettini a disposizione. Cuocete il tutto per 20 minuti e servite. La cottura dei befanini è ultimata quando i dolcetti assumono un colore ambrato.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Cibi-anti-stress

Lo stress si combatte a tavola

Se le vacanze sono già un ricordo lontano e la sveglia al mattino, gli impegni lavorativi, la gestione familiare.... aumentano il livello di stress giornaliero, provate a ritrovare tranquillità e pace inserendo questi alimenti nella vostra dieta.

continua »
Snack_time

La merenda per la scuola

Frutta, un pacchetto di biscotti secchi o crackers salati, una fetta di torta… Cosa proporre ai bimbi per l’intervallo a scuola che fornisca loro nutrimento ed energia senza, però, appesantirli e 'riempirli' con calorie inutili.

continua »
Cortilia-verdure

5 trucchi per far mangiare le verdure ai bambini

Il mio bambino non mangia le verdure! Quante voltte abbiamo detto o sentito questa frase?  Dai piatti che sprizzano creatività ai centrifugati, dai giochi in cucina alle micro porzioni. Ecco 5 trucchi per far mangiare le verdure ai bambini, divertendoli e coinvolgendoli.

continua »
Latte_vegetale

Latte vegetale: le alternative al latte vaccino

Di riso, di soya, di mandorle… Il latte vegetale, consumato da vegani e vegetariani, può diventare un’ottima alternativa al latte vaccino anche per chi vegano e vegetariano non lo è. Particolarmente indicato in caso di intolleranza al lattosio o in presenza di virus gastrointestinali quando latte e latticini andrebbero evitati.

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network