Strutture per l'infanzia: nuove aperture

Panoramica sulle strutture per l’infanzia (o per le mamme e future mamme) di recente apertura. Ecco le novità.

Articoli Correlati

Strutture per l'infanzia: nuove aperture


BOLOGNA


LEGGERE STRUTTURE FACTORY
Via Ferrarese 169/A – Bologna
Tel. 051-0951158

www.leggerestrutture.it

Leggere strutture factory è una nuova fabbrica per le arti a Bologna inaugurata a fine novembre 2008 e ricavata dalla ristrutturazione di un ex spazio industriale di 350mq. Al suo interno ospita progetti culturali, didattici, eventi, innovativi prodotti editoriali, mostre, laboratori e un centro di produzione e formazione professionale per la danza.
Costruita secondo i principi della bioarchitettura (pavimenti in legno biocompatibile, pannelli solari e arredi che seguono il principio dell’acquisto “verde”), realizza al suo interno diversi laboratori per bambini, non ultimi laboratori ecologici permanenti che creano percorsi didattici realizzati con materiali di riciclo.
Tra i vari servizi per l’infanzia che offre, segnaliamo percorsi per la crescita, laboratori e animazioni, letture e danza per bambini, allestimento di spettacoli teatrali, attività didattiche per le scuole
Inoltre, all’interno della Factory è possibile organizzare feste di compleanno o, semplicemente, utilizzando gli spazi messi a disposizione dalla struttura, oppure affiancando alla festa animazioni, laboratori didattici, musica, letture animate... Infine, la presenza di un servizio di catering interno permette di prenotare merende a buffet per i piccoli ospiti e per i loro genitori.
Leggere strutture factory è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 23.00 e il sabato dalle 10.00 alle 18.00. La domenica apertura solo su appuntamento o in caso di eventi straordinari.

MILANO

BHU-M MILANO MAMME
Via Bianca di Savoia 7 – Milano
Tel. 02-45546958
www.bhu-m.it

Il panorama milanese si arricchisce di un nuovo centro pensato e dedicato completamente alle esigenze della mamma e della famiglia: si tratta del Bhu-m Milano Mamme che sarà aperto al grande pubblico il 21 marzo con una giornata di presentazione open dalle 11.00 alle 18.00.
Obiettivo del centro è quello di dare risposte e fornire servizi in un ambiente che sia quanto più accogliente e familiare possibile dove le future mamme e le neomamme possano sentirsi come a casa loro, protette e coccolate, in un momento particolarmente delicato della loro vita. All’interno saranno, perciò, organizzati corsi pre-parto dalla 20° settimana di gravidanza con incontri settimanali di 2 ore durante i quali verranno proposti corsi di yoga, ginnastica dolce, relax; corsi post-partum dal primo mese di vita del bambino con incontri settimanali di approfondimento con professionisti. Ancora, tra i servizi offerti corsi di massaggio neonatale, corsi di yoga, pilates, servizio di nursery, “mammassaggio”, servizi di consulenza per papà… E per i bimbi pomeriggi formativi durante i quali saranno proposti diversi e nuovi modi di giocare insieme attraverso esperienze sempre nuove e stimolanti (gioco-danza, fantasie con la carta, laboratorio di creazioni con la stoffa...).
Bhu-m Milano Mamme, inoltre, si prefigge di diventare un punto di incontro per donne (e uomini) che stanno vivendo la medesima esperienza, per discutere, parlare, confrontarsi e stringere nuove amicizie.

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Francesca Zito il 27 marzo 2009 alle ore 11:37

    è il mio sogno poterlo realizzare nella mia zona...potrebbe essere possibile?...grandi

  • Commento inserito da Francesca Zito il 27 marzo 2009 alle ore 11:37

    è il mio sogno poterlo realizzare nella mia zona...potrebbe essere possibile?...grandi

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Capoeira-2020

Capoeira: tra danza e lotta

Salti, calci, piroette e movimenti dolci. In una parola Capoeira. La danza che arriva dal Brasile e piace tanto ai bambini di tutte le età. Perché sceglierla tra i corsi sportivi.

continua »
Kumon

Kumon. Un metodo di apprendimento per inglese e matematica

Nato in Giappone 60 anni fa e molto diffuso nel mondo, il metodo Kumon ha l'obbiettivo di fornire ai bambini, dall'età di 2 anni, gli strumenti per 'imparare a imparare'. Facilitando, in questo modo, l'apprendimento delle lingue straniere.

continua »
Shopping-scuola-2020

Back to school: i must have del 2020

Oltre a penne, matite e quaderni, ecco i must have che non devono assolutamente mancare nella lista delle cose da comprare per la scuola.

continua »
Mascherine-Backtoschool

Mascherine in classe? Vince il buonsenso

Back to school 2020: tra gli accessori che i bimbi dovranno portare con loro in cartella, oltre a penne, astucci e quaderni, anche le mascherine. Su cui, parrebbe, si è finalmente arrivati a un accordo.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network