Un blog che parla di internet e bimbi

Blog.mypage.it, on line dal 30 gennaio 2008, è il primo blog italiano rivolto a genitori e insegnanti sul tema internet e bambini.

Articoli Correlati


Sviluppato da Intermedia mmh, agenzia di comunicazione che da oltre 10 anni si occupa di progetti e sviluppo di prodotti multimediali per i più piccoli, ha lanciato proprio nei giorni scorsi un blog interamente dedicato al rapporto tra internet e i bambini.
Si chiama blog.mypage.it, è on line dal 30 gennaio 2008 e si rivolge specificamente a genitori e insegnanti per affrontare, in uno spazio aperto di discussione, tutti quegli argomenti che hanno a che fare con internet, le nuove tecnologie e le giovani generazioni, nella convinzione che il web, per quanto versatile, ricco e intelligente, non sia ancora abbastanza stimolante per i più piccoli, offrendo ancora un vuoto di contenuti e di idee.


Afferma, infatti, Lorenzo dell’Uva, socio fondatore di Intermedia mmh insieme a Giuseppe d’Arpino:
Pensiamo che internet sia il mezzo di comunicazione più ricco, versatile e intelligente che sia stato inventato finora. Per questo crediamo che bambini e ragazzi abbiano il diritto di usufruirne nel modo più stimolante e sicuro possibile. Il problema, però, a cui spesso gli adulti, nati e cresciuti in un mondo senza computer, non sono in grado di rispondere, è stabilire cosa vogliano veramente i più piccoli da internet e quali prodotti siano interessati a trovare in rete.
Inoltre, rimane da risolvere il problema della sicurezza on line, questione gravosa che sempre di più sta interessando, oltre che genitori ed educatori, anche i governi, nel tentativo di trovare una normativa che sia valida ovunque e universalmente accettata. blog.mypage.it cerca di rispondere a queste e ad altre domande, unendo punti di vista e competenze diverse per discutere in modo costruttivo e confrontarsi con chiunque ne abbia voglia.

Dal blog, poi, oltre ad altri servizi che offre, è anche possibile scaricare gratuitamente mymail, un client di posta elettronica sicuro e divertente pensato appositamente per bambini a partire dai 6 anni. Si tratta di un sistema di gestione della posta elettronica che, da una parte, cerca di rispondere alle più che giustificate esigenze di sicurezza dei genitori e, dall’altra, tenta di venire incontro alle aspettative dei più piccoli con un’interfaccia divertente specificamente pensata per loro. Può essere usato sia a casa che a scuola e consente, grazie ai template colorati e giocosi, di inviare mail, cartoline, inviti personalizzati.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
redoc_hp

La matematica può essere un bellissimo gioco

E’ possibile trasformare una materia così importante in un gioco per bambini? Ebbene sì, ci è riuscita redooc, che offre un mese di prova gratis agli amici di Bambinopoli!

continua »
Sci-primi-approcci

Bambini e sci: 5 consigli per un approccio positivo

Tempo di settimane bianche e weekend sulla neve. Di seguito 5 consigli per un approccio positivo con gli sci per i bimbi che vi si cimentano per la prima volta.

continua »
Autostima-bambini-scuola

5 regole per coltivare l'autostima in età scolare

Coltivare l'autostima è importante perché aiuta il bambino a crescere sereno fidandosi delle proprie capacità. Ecco 5 regole da seguire per farlo in ambito scolastico. 

continua »
Registrazione-scuola2018

Iscrizioni scolastiche 2018-2019 al via

A partire da oggi, 16 gennaio 2018 fino al 6 febbraio 2018, è possibile effettuare l'iscrizione a scuola per i bambini che il prossimo anno si troveranno a frequentare la classe prima della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. 

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network