Gravidanza settimana per settimana





15° SETTIMANA DI GRAVIDANZA:
VIA IL DITO DALLA BOCCA!



CHE COSA SUCCEDE AL TUO CORPO?
Se ti dai un’occhiata allo specchio, potresti notare un’altra serie di cambiamenti dovuti alla gravidanza: l’oscuramento della pelle, in particolare intorno a capezzoli, ombelico, ascelle e la parte più interna delle cosce, si presenta su più del 90 percento delle future mamme. E se hai capelli scuri e pelle chiara, hai più possibilità di essere soggetta a una condizione chiamata cloasma gravidico, (comunemente nota come “maschera di gravidanza”), ossia un oscuramento intorno ad occhi, naso e guancie. Questo oscuramento tende a scomparire solitamente pochi mesi dopo il parto e non c’è molto da fare per prevenirlo. Cerca di non passare troppo tempo al sole e se non puoi evitarlo, indossa un cappello a falda larga.

CHE COSA SUCCEDE AL BAMBINO?
Il sistema scheletrico del tuo bambino si sta indurendo, grazie ai principi nutritivi, quali calcio, che sta assumendo attraverso di te. Una prima e finissima peluria che lo aiuta a mantenere il calore nel corpo sta crescendo sul suo corpo. Non appena avrà raggiunto una quantità di grasso corporeo sufficiente, perderà questa peluria. Il tuo bambino ora è anche in grado di fare diverse espressioni facciali e potrebbe iniziare a sviluppare l'istinto della suzione allenandosi con il dito in bocca. Il bambino è lungo 15 cm e pesa circa 80 grammi.

IL CONSIGLIO DELLA SETTIMANA
Tra la 15° e la 19° settimana puoi sottoporti all'amniocentesi, un esame invasivo che consiste nel prelievo di una piccola quantità di liquido amniotico con un sottile ago inserito nell’utero attraverso le pareti dell’addome. L'esame è utile per indagare, con un margine di errore bassissimo, eventuali patologie genetiche. Inoltre, consente di stabilire in modo inequivocabile il sesso del bambino. Il sistema sanitario italiano prevede che l'esame sia gratuito per le donne che abbiano superato i 35 anni di età.