Gravidanza settimana per settimana





28° SETTIMANA DI GRAVIDANZA:
IL BAMBINO APRE E CHIUDI GLI OCCHI!

CHE COSA SUCCEDE AL TUO CORPO?
Sei finalmente arrivata al terzo trimestre, e anche se sei sull’ultimo tratto del percorso, probabilmente ti senti già pronta a terminare la gravidanza. In questi mesi, sentirai davvero il peso fisico della pancia che ti potrebbe provocare dolori muscolari e scheletrici, affaticamento, gonfiore.... Avrai spesso il fiato corto e dormire potrebbe diventare problematico.
Potresti soffrire di stipsi e avere spesso bruciore di stomaco. Dal punto di vista fisico, gli ultimi mesi sono i peggiori. Proprio per via del peso e dei grandi cambiamenti a cui il tuo fisico sta andando incontro. Resisti. A breve potrai abbracciare il tuo bambino!


CHE COSA SUCCEDE AL BAMBINO?
Fino a questo momento, le palpebre del tuo bambino sono rimaste completamente serrate, ma questa settimana inizierà ad aprire e chiudere gli occhi. Inoltre, i suoi iridi ora sono riempiti di pigmento anche se non è affatto detto che il colore attuale sia quello definitivo. Il colore degli occhi, infatti, può cambiare per tutto il primo anno di vita, in particolare se il bimbo nasce con gli occhi chiari o azzurri. Il bambino misura 35 cm e pesa circa 1,200 grammi.

IL CONSIGLIO DELLA SETTIMANA
Per legge, la madre lavoratrice ha diritto ad assentarsi dal lavoro nei due mesi che precedono il parto e nei tre mesi successivi alla nascita del figlio. Previa presentazione di certificato medico, le future mamme che ne fanno richiesta possono ritardare di un mese l'astensione dal lavoro prima della nascita prolungando, così, a quattro mesi il periodo di congedo dopo il parto. É necessario, però, in questo caso, effettuare la visita medica presso un ginecologo accreditato con la Asl e presentare per tempo tutta la documentazione all'INPS.
Al termine della maternità obbligatoria, la donna può chiedere di rimanere a casa con il bambino per altri sei mesi (non necessariamente consecutivi) percependo uno stipendio pari al 30% del suo.