Di corsa per i bambini del Madagascar

Un centro sanitario polispecialistico nel cuore della regione Itasy del Madagascar e l'obiettivo di inaugurare un centro nutrizionale per diagnosi, la terapia e la prevenzione della piaga della denutrizione. Questo l'obiettivo di Change Onlus e dei volontari che il 6 aprile correranno la Milano City Marathon.

Articoli Correlati


Change Onlus è l’Associazione no profit, laica e indipendente, nata nel 2005 per volontà di un gruppo di professionisti decisi a migliorare, attraverso la medicina, le condizioni di vita nei paesi del Sud del Mondo nella convinzione che la tutela della salute sia un diritto inviolabile e universale.
Attiva, soprattutto, in Madagascar ha qui già portato a termine alcuni importanti progetti, tra i quali la realizzazione di alcuni reparti del Centro Sanitario Polispecialistico 'Change St.Paul' ad Ampefy-Andasibe, nel cuore della regione di Itasy all’interno del quale i volontari dell’associazione stanno cercando di costruire un Centro Nutrizionale per la diagnosi, la terapia e la prevenzione della piaga della denutrizione che affligge i bambini di questa regione come di tanta parte dell'Africa.



Come ogni anno, anche quest’anno, alcuni dei volontari di Change Onlus correranno il 6 aprile durante la Milano City Marathon per raccogliere fondi.
Il percorso è il medesimo dello scorso anno: si parte da via Buonarroti a Rho (appena fuori dai cancelli della Fiera Milano) e con un graduale avvicinamento al centro città, passando da San Siro, Ippodromo e stadio Meazza, si gira intorno alla Montagnetta prima di imboccare Corso Sempione, verso il cuore di Milano. Qui inizia il lungo anello che permette ai runners di vedere molti dei monumenti simbolo della città: l’Arco della Pace, l’Arena, il Castello Sforzesco, la Stazione Centrale, il Duomo, il Teatro alla Scala

Nell’ambito della manifestazione è stato attivato, a partire dal 2010, un Charity Program, un progetto di solidarietà che permette a tutti i runner di correre per un’organizzazione no profit e aiutarla, in questo modo, a raccogliere fondi.
Iscrivendosi alla maratona attraverso una delle Charity ufficiali, i partecipanti ottengono che una quota della loro iscrizione alla corsa (10€ a persona o 40€ alla staffetta) venga devoluta alla onlus scelta.
Tra i partecipanti alla maratona anche Antonio Brienza, uno degli autori del sito www.amicopediatra.it che spesso ha collaborato con Bambinopoli su temi legati alla salute e al benessere del bambino e che sostiene l’associazione attivamente anche con interventi sul campo.
Chi lo desidera e crede nel progetto promosso da Change Onlus può anche effettuare una donazione attraverso il sito www.retedeldono.it.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Magicampus

Magicampus: the Harry Potter Experience

Per tutti gli amanti della saga di Harry Potter, Magicampus offre la possibilità di vivere da protagonisti una storia originale ispirata ai libri della Rowling. Dagli 11 ai 99 anni.

continua »
Natale-al-cinema

Vacanze di Natale al cinema

Da Ferdinand a Coco ecco le ultime novità da vedere al cinema durante le vacanze di Natale. Per bambini di tutte le età.

continua »
Film-Natale2017

9 film da vedere a Natale con i bambini

Natale significa anche lunghe ore accoccolati sul divano a guardare tutti assieme film in televisione. Ecco 9 titoli, vecchi e nuovi, da vedere o rivedere durante le feste.

continua »
MyLittlePony

My little pony. Al cinema dal 6 dicembre

Arriva nelle sale il 6 dicembre My Little Pony, il film della Allspark Pictures, la nuova etichetta della Hasbro, che racconta un'avventura ai confini di Equestria.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network