La settimana della tiroide 2016

La settimana dal 23 al 27 maggio sarà dedicata alla tiroide con una serie di iniziative discolate su tutto il territorio volte a sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza di effettuare controlli preventivi ed esami per verificarne il buon funzionamento. 


Si celebrerà dal 23 al 27 maggio la Settimana Mondiale della Tiroide, un'iniziativa finalizzata a sensibilizzare operatori sanitari e pubblico generalista sull'importanza di effettuare controlli ed esami per prevenire i crescenti disturbi causati dal mal funzionamento della tiroide, un organo fondamentale, e spesso non considerato, che dalla nascita fino alla terza età svolge un ruolo importantissimo nella regolazione di alcuni processi fondamentali per la salute e il benessere personali.
Le malattie tiroidee, infatti, interessano una fetta sempre più ampia della popolazione, soprattutto femminile, e si presentano spesso in modo subdolo e non ben identificabile se non a fronte di indagini specifiche.



MALATTIE TIROIDEE. COME PREVENIRLE
Le principali patologie legate al mal funzionamento della tiroide - deficit cognitivi, riduzione del quoziente intellettivo, gozzo, formazione di noduli, ipertiroidismo - sono causate da carenza di iodio, un micronutriente prezioso presente in parte nei cibi, difficile, però, da assimilare data la bassa concentrazione dello stesso nei singoli alimenti.

A esserne particolarmente ricchi pesce e latticini, anche se il modo migliore per introdurlo nell'organismo rimane sempre una dieta quanto più bilanciata e variegata possibile e l'utilizzo di integratori, primo fra tutti il sale iodato.

Tra le categorie più a rischio di deficit tiroideo, le donne in gravidanza, i bambini e gli anziani.
Soprattutto per le prime due categorie - donne incinta e bambini - la carenza di iodio può essere tanto più grave quando maggiore è la carenza e il tempo in cui questa si è protratta.
Durante la vita intrauterina, infatti, gli ormoni tiroidei sono fondamentali per il corretto sviluppo neurologico del feto e un basso apporto di iodio può compromettere lo sviluppo cognitivo e intellettivo del bambino con tutto ciò che ne consegue.

L'IMPORTANZA DI UNO SCREENING PREVENTIVO
La Settimana Mondiale della Tiroide vuole sottolineare l'importanza, per tutti, di sottoporsi a esami di screening facilmente eseguibili, fondamentali per prevenire alcune patologie o intervenire per tempo laddove vengano riscontrati problemi.
Banalmente, con l'assunzione dei farmaci giusti, certificati, e della giusta terapia si può facilmente intervenire sia in casi di ipotiroidismo sia in casi di ipertoroidismo, prevendo così patologie quali il gozzo nodulare.
A questa scopo, in tutta Italia, sono tantissime le strutture che aderiscono all'iniziativa e che effettuano esami di screening a titolo completamente gratuito e, talvolta, anche senza necessità di prenotazione dell'esame.
Qui trovate l'elenco completo. Sarà sufficiente presentarsi presso il centro scelto, a digiuno, ed effettuare il test che dura pochi minuti, ma offre un risultato chiaro della situazione.

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
BelleSebastien

Al cinema Belle e Sebastien

In arrivo in tutte le sale a partire dal 22 febbraio il terzo capitolo della saga Belle e Sebastien, ispirata ai racconti di Cécile Aubry.

continua »
CarnevaleMilano2018

Carnevale a Milano: gli appuntamenti per i bambini

Un weekend ricco di appuntamenti e cose da fare a Milano dove il Carnevale si protrae fino a sabato 17. E per chi si trova in città, da non perdere anche i festeggiamenti in occasione del Capodanno cinese.

continua »
MaryPoppins-IlMusical

A Milano, Mary Poppins. Il musical

Arriva il 13 febbraio al Teatro Nazionale di Milano Mary Poppins Il Musical, basato sulle storie di P. L. Travers e sull'omonimo film di Walt Disney.

continua »
Carnevale-appuntamenti2018

Carnevale 2018: tutti gli appuntamenti per i bambini

In quello che per tutta Italia è il weekend di Carnevale, ecco una serie di iniziative destinate ai più piccoli per intrattenereli e divertirli secondo lo spirito della festa. 

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network