La settimana della tiroide 2016

La settimana dal 23 al 27 maggio sarà dedicata alla tiroide con una serie di iniziative discolate su tutto il territorio volte a sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza di effettuare controlli preventivi ed esami per verificarne il buon funzionamento. 

La settimana della tiroide 2016



Si celebrerà dal 23 al 27 maggio la Settimana Mondiale della Tiroide, un'iniziativa finalizzata a sensibilizzare operatori sanitari e pubblico generalista sull'importanza di effettuare controlli ed esami per prevenire i crescenti disturbi causati dal mal funzionamento della tiroide, un organo fondamentale, e spesso non considerato, che dalla nascita fino alla terza età svolge un ruolo importantissimo nella regolazione di alcuni processi fondamentali per la salute e il benessere personali.
Le malattie tiroidee, infatti, interessano una fetta sempre più ampia della popolazione, soprattutto femminile, e si presentano spesso in modo subdolo e non ben identificabile se non a fronte di indagini specifiche.


MALATTIE TIROIDEE. COME PREVENIRLE
Le principali patologie legate al mal funzionamento della tiroide - deficit cognitivi, riduzione del quoziente intellettivo, gozzo, formazione di noduli, ipertiroidismo - sono causate da carenza di iodio, un micronutriente prezioso presente in parte nei cibi, difficile, però, da assimilare data la bassa concentrazione dello stesso nei singoli alimenti.

A esserne particolarmente ricchi pesce e latticini, anche se il modo migliore per introdurlo nell'organismo rimane sempre una dieta quanto più bilanciata e variegata possibile e l'utilizzo di integratori, primo fra tutti il sale iodato.

Tra le categorie più a rischio di deficit tiroideo, le donne in gravidanza, i bambini e gli anziani.
Soprattutto per le prime due categorie - donne incinta e bambini - la carenza di iodio può essere tanto più grave quando maggiore è la carenza e il tempo in cui questa si è protratta.
Durante la vita intrauterina, infatti, gli ormoni tiroidei sono fondamentali per il corretto sviluppo neurologico del feto e un basso apporto di iodio può compromettere lo sviluppo cognitivo e intellettivo del bambino con tutto ciò che ne consegue.

L'IMPORTANZA DI UNO SCREENING PREVENTIVO
La Settimana Mondiale della Tiroide vuole sottolineare l'importanza, per tutti, di sottoporsi a esami di screening facilmente eseguibili, fondamentali per prevenire alcune patologie o intervenire per tempo laddove vengano riscontrati problemi.
Banalmente, con l'assunzione dei farmaci giusti, certificati, e della giusta terapia si può facilmente intervenire sia in casi di ipotiroidismo sia in casi di ipertoroidismo, prevendo così patologie quali il gozzo nodulare.
A questa scopo, in tutta Italia, sono tantissime le strutture che aderiscono all'iniziativa e che effettuano esami di screening a titolo completamente gratuito e, talvolta, anche senza necessità di prenotazione dell'esame.
Qui trovate l'elenco completo. Sarà sufficiente presentarsi presso il centro scelto, a digiuno, ed effettuare il test che dura pochi minuti, ma offre un risultato chiaro della situazione.

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
bubbleworld_23b

Il magico mondo delle bolle

Entrare in una bolla grandissima, passeggiare in una stanza di nuvole e nuotare in un mare di bolle: provare per credere!

continua »
museo_bambini_cv_23

Mostre e bambini: gennaio 2023

Un'ottima idea nelle giornate fredde è visitare mostre create per i bambini o comunque interessanti e fruibili anche dai bambini. Ecco quindi una selezione per il prossimo fine settimana

continua »
halloween1_cv_23

Halloween con i bambini

Cosa fare ad Halloween con i bambini? Di seguito alcuni appuntamenti originali pr festeggiare  la festa più paurosa dell'anno.

continua »
Geronimo-Stilton-Mostra-Milano

Impara la storia con Geronimo Stilton

A Milano, alla Fabbrica del Vapore, fino al 20 marzo, la prima mostra immersiva di Geronimo Stilton che accompagna i bambini alla scoperta della storia.

continua »
Cerca altre strutture