Scrapbooking per le foto delle vacanze

Un modo diverso di raccogliere le proprie fotografie e i propri ricordi delle vacanze. Una tecnica che consente di realizzare album e simili usando fantasia e creatività.

Articoli Correlati


Scrapbook, in inglese, è un album di ritagli, un quaderno in cui conservare i propri ricordi (fotografie, biglietti, ritagli di giornale…), qualsiasi cosa assemblata, però, in modo creativo e fantasioso. Lo scrapbooking, quindi, termine intraducibile in italiano, altro non è se non l’arte di mettere insieme ciò che ci è caro o che ci riconduce a momenti piacevoli della nostra esistenza con fantasia.
Un hobby, insomma, che sta dilagando negli Stati Uniti e che, da qualche anno, è giunto anche da noi con addirittura una comunità di scrappisti a cui far riferimento (www.scrapbookingitalia.it) e tantissime proposte per eseguire al meglio i propri lavori.


Le tecniche sono molteplici: ci si può limitare a creare pagine semplici con titoli scritti a penna, bordini colorati in cui incorniciare le foto e testi di accompagnamento alle immagini, oppure, servirsi di tecniche già collaudate (stencil, decoupage, punto croce…) e strumenti particolari (timbri, colori acrilici, embossing, quilling…) per dar vita a qualcosa di veramente unico.
Naturalmente, è possibile scegliere il proprio stile basandosi su sketches già fatti o da realizzarne di nuovi partendo da altri stili.
Insomma, tutto è lecito pur di raggiungere, alla fine, un risultato che sia per noi veramente soddisfacente.


Se lo scrapbooking è nato, inizialmente, soprattutto per la realizzazione di album cartacei, nulla vieta che possa essere, senza troppi problemi, impiegato per creare fantastiche pagine digitali. In questo caso, chiaramente, le tecniche e gli strumenti utilizzati sono differenti ed è necessario saper (o imparare a) utilizzare alcuni programmi grafici (per esempio, Adobe Photoshop. Il risultato, però, potrà essere ugualmente interessante. Sicuramente personale.

Su www.scrapbookingitalia.it troverete tantissime informazioni e consigli per cominciare a impratichirvi con questa tecnica. Consultate anche il sito www.stamperia.it per sapere dove acquistare il materiale necessario per lo scrapbooking (e non solo) ed, eventualmente, informarvi su corsi e lezioni specifiche.
 

Al ritorno dalle vacanze, potrete mostra le foto della vostra famiglia raccolte in un modo… che non s’era mai visto prima!

 

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da antonia il 11 luglio 2009 alle ore 21:40

    ho finito proprio la scorsa settimana un corso per bambini di scrapbooking, i bambini si sono divertiti tantissimo e anch'io!!!chi volesse info può scrivermi a questo indirizzo iantonia@tiscali.it

  • Commento inserito da nadia il 10 luglio 2009 alle ore 15:01

    mi collego subito e quando torno dalle ferie faccio il mio album ricordi!grazie mille

  • Commento inserito da Lalla il 9 luglio 2009 alle ore 14:08

    Non ne avevo mai sentito parlare....E' fantastico!!! Grazie, lo farò sicuramente!!! :-)

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Hotel-da-favola2

Hotel... da favola

Ecco un elenco di alberghi per famiglie in giro per l'Italia che sembrano usciti dal mondo dei cartoon. Per pernottamenti da favola!

continua »
Milano-qualita-vita

Perché Milano è la città in cui si vive meglio

A grandissima sorpresa è Milano la città in cui, secondo l'annuale indagine formulata dal Sole 24 ore, si vive meglio in Italia. Al secondo posto Bolzano, seguita da Aosta. Ecco i motivi. 

continua »
Gardaland-magic-winter

Gardaland, magic winter

Dall'8 dicembre fino al 6 gennaio, addobbi, luci, decorazioni trasformano Gardaland in Gardaland, magic winter. Un incantevole villaggio invernale per vivere al meglio la magia di Natale.

continua »
Albero-Natale-NewYork

Gli alberi di Natale più belli del mondo

Un viaggio velocissimo intorno al mondo per scoprire dove si trovano gli alberi di Natale più belli, evocativi, coinvolgenti In una specie di classifica (senza nessun fondamento) di quelli più scintillanti.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network