10 consigli del Ministero per proteggere la fertilità

Il 22 settembre si è celebrata la IV Giornata nazionale informazione e formazione sulla fertilità per promuovere l'attenzione e l'informazione sul tema della fertilità umana.

Articoli Correlati

10 consigli del Ministero per proteggere la fertilità



Riportiamo di seguito i 10 consigli del Ministero della Salute per proteggere la fertilità e non incorrere in problemi (ovviamente, ladoove questi non dipendano da cause genetiche, malformazioni dell'apparato riproduttivo maschile e femminile, malattie pregresse).



1) La fertilità va mantenuta con cura.

2) Non trascurare mai una banale infezione, può portare a conseguenze irreversibili per la fertilità.

3) Un eccesso o forte diminuzione del peso corporeo possono compromettere la fertilità: il consiglio è quello di mantenere il peso con una alimentazione corretta.

4) Nel programmare una gravidanza va considerato che dopo i 30 anni per la donna e dopo i 40 per l’uomo peggiora la qualità genetica di ovociti e spermatozoi.

5) La prima forma di tutela della fertilità è la prevenzione dalle malattie sessualmente trasmissibili. Molte di loro, non curate, possono, infatti, compromettere la fertilità.

6) Per gli sportivi che vogliono mettere massa muscolare, il consiglio è di procedere per gradi facendolo solo attraverso un allenamento costante e controllato. Gli anabolizzanti assunti per aumentare velocemente la massa muscolare, infatti, possono danneggiare per sempre la fertilità.

7) Fumare tabacco, oltre ad aumentare il rischio di avere durante la vita una patologia al cuore o ai polmoni, riduce la fertilità. Per chi sta cercando una gravidanza, quindi, il solo consiglio possibile è smettere di fumare. Facendosi aiutare da qualcuno qualora questo passaggio dovesse risultato complicato.

8) L’uso anche saltuario di alcune droghe può interferire con la normale produzione di ormoni e nuocere alla fertilità.

9) L'attività fisica all'aria aperta migliora la fertilità: migliorando il tono dell’umore, infatti, aumenta la secrezione ormonale e mantiene ilpeso in equilibrio.

10) Per essere sicuro/sicura che tutto sia “in ordine” non aspettare, fai un controllo in un consultorio o da uno specialista.

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
spotting_gravidanza

Come riconoscere lo spotting da mestruazione e le perdite da impianto

All'inizio della gravidanza, non è raro che possano verificarsi delle perdite dovute all'impianto dell'embrione nell'utero. Ecco come distinguerle dallo spotting che segnala l'arrivo delle mestruazioni.

continua »
Smartphone-infertilita

Cellulari e infertilità maschile: 5 regole per evitare problemi

L'utilizzo prolungato degli smartphone è responsabile dell'infertilità maschile? Secondo la Società Italiana di Andrologia no, anche se i dati sono ancora insufficienti per emettere un verdetto finale.

continua »
Vaccinazioni-per-gravidanza

Vaccinazioni in previsione della gravidanza

In previsione di una gravidanza, è necessario che le donne siano protette nei confronti di morbillo-parotite-rosolia (MPR) e della varicella. In particolare quest'ultima, contratta nel primo trimestre, può avere conseguenze molto gravi sia per il nascituro che per la salute della mamma.

continua »
Perdite-impianto

Perdite da impianto: come si riconoscono

Solo effettuando un test di gravidanza è possibile distinguere le perdite ematiche dovute all'impianto dell'embrione dalle perdite dovute all'inizio del ciclo mestruale.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network