Assumere personale domestico & co.

Regolarizzare la posizione contrattuale del personale domestico, delle badanti, delle colf, delle baby sitter… non è semplicissimo. Ecco alcune regole.

IN COSA CONSISTE LA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL PERSONALE DOMESTICO

  • Compilazione della lettera di assunzione
  • Compilazione e invio della denuncia di rapporto di lavoro domestico all'INPS.
  • Compilazione e invio denuncia INAIL.
  • Compilazione e invio denuncia alla questura.
  • Conteggi e compilazione del cedolino paga mensile.
  • Conteggi e compilazione dei bollettini per il versamento trimestrale INPS.
  • Conteggi e compilazione per il trattamento di fine rapporto.

 


COME SI REDIGE IL CONTRATTO DI ASSUNZIONE
Nel contratto, vanno indicati: la data dell'inizio del rapporto di lavoro, la durata del periodo di prova, l'esistenza o meno della convivenza, la durata dell'orario giornalierosettimanale di lavoro e la retribuzione pattuita, che non deve essere inferiore ai minimi sindacali.
Firmato il contratto si deve presentare la denuncia di assunzione ai fini dell'assicurazione previdenziale, redatta su apposito modello.


Entro 24 ore dall'inizio del rapporto, il datore di lavoro deve comunicare all'INAIL la data di inizio effettivo del servizio, compilando il modulo che si trova nelle sedi territoriali. Questo perché il lavoratore stesso sia tutelato anche in relazione a eventuali incidenti o malattie professionali. L'INPS invia al datore di lavoro i bollettini di conto corrente con i quali dovranno sere versati i relativi contributi trimestrali. Questi devono essere pagati entro il 10 aprile, il 10 ottobre, il 10 luglio, il 10 gennaio facendo attenzione che l'ammontare, relativo alle ore lavorate e alla retribuzione, varia di anno in anno.
Espletate tutte le formalità burocratiche, non resta che pagare regolarmente lo stipendio, tenendo conto della tredicesima mensilità, delle ferie e del trattamento di fine rapporto. Ogni anno, a gennaio è necessario anche ricordarsi di compilare una specie di Cud con la dichiarazione dei compensi ricevuti dal lavoratore. Quando si conclude il rapporto di lavoro, bisogna comunicare la cessazione entro 5 giorni (a mano, per raccomandata Ar o fax) al centro per l'impiego, e indicare nello spazio apposito dell'ultimo bollettino per il versamento dei contributi INPS, la data di cessazione del rapporto.

AFFIDARSI A SOCIETÀ ESTERNE
Assumere regolarmente qualcuno, come si intuisce da quanto spiegato sopra, richiede un notevole impegno e una certa conoscenza delle burocrazia che sottende alla messa in atto di tutte le pratiche. Ecco perché spesso, molte famiglie preferiscono rivolgersi a società esterne che offrano, tra gli altri, anche questo tipo di servizio.
A Milano, Selinaut, società che si occupa di ricerca e selezione di personale qualificato per incarichi part time, full time o live in, fornisce anche un completo servizio di gestione amministrativa del personale domestico che comprende:
 

  • Compilazione della lettera di assunzione
  • Compilazione a invio della denuncia di rapporto di lavoro domestico all' INPS
  • Compilazione e invio denuncia INAIL
  • Compilazione e invio denuncia alla questura
  • Conteggi e compilazione del cedolino paga mensile
  • Conteggi e compilazione dei bollettini per il versamento trimestrale INPS
  • Conteggi e compilazione per il trattamento di fine rapporto
    Per maggiori informazioni, è possibile anche consultare il sito www.selinaut.it.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Immuni-app-covid

Immuni cambia faccia dopo le polemiche di sessismo

L'app Immuni ci 'ripensa'. E dopo aver mostrato un uomo che lavora al computer mentre la donna culla un bebè, ora fa marcia indietro: l'uomo culla il bebè e la donna lavora al computer. 

continua »
Mascherine-fai-da-te

Mascherine fai da te: ecco come realizzarle

Da quando anche le mascherine fatte in casa sono state dichiarate idonee dal Governo come strumenti di protezione dal covid, molte si sono cimentate nel lavoro. Di seguito, alcune indicazioni per realizzarle in sicurezza.

continua »
Bonus-famiglie-decreto2020

Decreto rilancio e sostegno economico per le famiglie

Dal bonus baby sitter ai centri estivi, dal bonus bicicletta al piano per le vacanze, ecco quali aiuti economici per le famiglie sono previsti nel Decreto di Rilancio per l'Italia messo a punto nei giorni scorsi dal Governo.

continua »
Covid19-aria-condizionata

Covid e aria condizionata: tutto quello che c'è da sapere

L'aria condizionata può diventare un veicolo di trasmissione del virus? Come prevenire problemi? Quali interventi occorre fare sugli impianti?

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network