Ma come fai?

Figli, vita, lavoro. Conciliare il tempo familiare e le aspirazioni personali. Questo è il sottotitolo del libro di Luisa Adani Ma come fai? e l'argomento che viene affrontato nel testo.

Articoli Correlati

Ma come fai?



Dopo 10 anni passati in azienda nell’ambito della direzione del personale, autrice già di numerosi testi sulle problematiche dell’incontro fra le persone e le aziende, Luisa Adani che attualmente si occupa di consulenza di carriera, decide di affrontare un tema spinoso, fortemente dibattuto e, sicuramente, tornato alla ribalta proprio in questi ultimi tempi con la nascita di numerosi gruppi volti a tutelare ma, soprattutto, a denunciare, il ruolo delle donne in Italia. Delle donne. Delle madri. Delle lavoratrici: le difficoltà, i problemi, gli ostacoli (e la capacità di tirare fuori il meglio di sé) delle madri che lavorano. Anche in Italia.
Ma come fai?, edito dal Gruppo24ore, affronta, infatti, argomenti spinosi quali la difficoltà, per non dire impossibilità, da parte delle donne, di conciliare impegni familiari e professionali in un paese, come l’Italia, dove non solo mancano i servizi a sostegno delle famiglie, ma manca in particolare la cultura per assegnare alla donna il ruolo che le spetta, riconoscendole, a 360°, pari opportunità, quelle pari opportunità di cui tanto si parla ma che, in realtà, rimangono parole vuote spesso anche in ambienti ristretti quali la famiglia.

 


LA SOLUZIONE

Il libro, però, va oltre la semplice presa di posizione rispetto alla realtà italiana. L’analisi delle cose, anzi, è più il presupposto di partenza che il tema vero del testo.
Ma come fai?, infatti, cerca di trovare una soluzione. O quanto meno di fornire alle donne, alle mamme, a tutte coloro che si sentono oberate e sommerse dagli impegni, strangolate da tempi sempre più stretti, impossibilitate a svolgere al meglio il loro lavoro a casa e fuori, gli strumenti per riuscire a lavorare bene, con meno fatica e più soddisfazione.


Il concetto è sempre lo stesso: una donna soddisfatta della sua vita e messa nelle condizioni di viverla al meglio è una risorsa per ogni società..
Il libro, quindi, capitolo dopo capitolo, cerca di fornire indicazioni pratiche per programmare un piano d’azione:
 
  • cosa proporre in azienda per conciliare lavoro e famiglia
  • soluzioni organizzative nella vita privata
  • consigli per migliorare la propria posizione aziendale, autopromuovendosi in base alle proprie capacità ed esigenze
  • suggerimenti per un eventuale cambiamento professionale (compresa la possibilità di mettersi in proprio)
    Un intero capitolo, poi, è incentrato sulla stesura del curriculum, la lettera di accompagnamento, il colloquio, la trattativa economica…. Il che rende il libro qualcosa di più di un semplice saggio. Lo trasforma in una vera e propria “guida” utile per ogni donna che si trova a dover affrontare il ritorno al lavoro dopo la nascita di un figlio.

     

    MA COME FAI?
    Figli, vita, lavoro. Conciliare tempo familiare e aspirazioni professionali.

    Di Luisa Adani
    Edizioni Gruppo24ore
    Costo 14€


Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
propsanno2024_cv

10 buoni propositi per iniziare bene l'anno

Per molti gennaio rappresenta semore un inizio. Ecco 10 buoni propositi (e i trucchi per mantenerli) per ricominciare alla grande. 

continua »
cenanatele_cv

E tra una cena e l'altra€

Periodo di cene e grandi abbuffate. Che si trasformano in chili di troppo dopo le feste. Ma con un'alimentazione equilibrata tra un pranzo e l’altro, è possibile tenere sotto controllo la situazione.

continua »
protocollobabysitter_cv

Protocollo di intervista per la nuova baby sitter

Stai cercando una nuova baby sitter che si prenda cura dei bambini quando non ci sei? Ecco cosa domandarle in fase di colloquio.

continua »
abbscuola_cv

Abbigliamento bambini: fondamentali per la scuola

Pantaloni, tute, magliette, scarpe da ginnastica, grembiuli.... Tutto quello che va previsto nel guardaroba di un bambino che inizierà nei prossimi giorni la scuola.

continua »
Cerca altre strutture