Come sarà l'inverno? Ce lo dicono i cachi

Secondo un'antica credenza contadina, la lettura dei cachi potrebbe essere rivelatoria per sapere in anticipo che tipo di inverno ci attende. 

Articoli Correlati

Come sarà l'inverno? Ce lo dicono i cachi



Forse non tutti lo sanno. Ma i cachi, i dolcissimi frutti che maturano da ottobre a dicembre e che caratterizzano la stagione invernale, nascondono al loro interno un piccolo segreto: nei loro semini, infatti, si celano tre piccole posate in miniatura, coltello, forchetta o cucchiaio. 


Sebbene oggigiorno sia sempre più raro trovarle dal momento che la grande produzione ha puntato alla creazione di varietà prive di semenza, qualora dovessimo imbatterci nel seme questo si troverbebe all'interno della polpa, lungo circa 2 centimetri, di medie dimensioni e ricoperto da una sorta di scorza marrone.  Le posate nascoste al suo interno, invece, sono bianche e facilmente distinguibili a occhio nudo.

LE POSATE CHE PREVEDONO L'INVERNO


Per quanto non ci sia alcun fondamento scientifico nella lettura dei semi di cachi e per quanto oggi non sia nemmeno così necessario prevedere in anticipo come sarà l'inverno dato che né le condizioni del raccolto né le nostre vite sono, realmente, legate alle condizioni meteo, un tempo sapere come sarebbero stati i mesi invernali era fondamentale per la sopravvivenza, umana e dei raccolti.
I contadini, dunque, privi di altri mezzi, leggevano i semi dei cachi che, a quanto pare, riuscivano a rispondere in modo preciso alle loro domande rispetto al futuro:


  • Il cucchiaio sta a indicare che arriverà tanta neve 
  • La forchetta indica un inverno mite, senza gelo particolare
  • Il coltello è segno di freddo pungente


Come dicevamo sopra, è sempre più difficile trovare cachi con semi (che poi altro non sono che il germoglio della pianta non ancora piantato). Qualora, però doveste trovarli, non perdete l'occasione di raccontare ai bambini quest'antica tradizione che per quanto a noi ora faccia sorridere, per decenni ha rappresentato un'alternativa valida (e forse più precisa) alle nostre previsioni meteo!

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Smartworking-piattaforme

Le piattaforme per rimanere connessi

Per chi è a casa in smart working. Per gli studenti che devono seguire lezioni online. Per continuare ad avere relazioni sociali. Ecco alcuni strumenti molto utili se dovete organizzare call e video conferenze con colleghi, clienti, insegnanti e amici.

continua »
Smart-working-coronavirus

10 regole per lo smart worker felice

Vita da smart worker anche per chi allo smart work non è abituato o non lo ha mai desiderato come standard lavorativo. Di seguito qualche simpatico consiglio per viverlo al meglio, nonostante la presenza dei bambini.

continua »
Disney-anelli-fidanzamento

Gli anelli di fidanzamento ispirati alle principesse Disney

Quando si dice 'vivere una favola'. La Disney, in collaborazione con Lloyd ha realizzato anelli di fidanzamento ispirati alle principesse. Un regalo stupendo anche per San Valentino.

continua »
too-good-to-go

Too good to go: l'app contro lo spreco alimentare

Un terzo del cibo prodotto al mondo non viene consumato e viene gettato via. Too good to go è l'app che combatte lo spreco alimentare e aiuta le famiglie a risparmiare.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network