Criolipolisi: in cosa consiste

La criolipolisi è un trattamento di medicina estetica che permette di ridurre le cellule di grasso attraverso l'utilizzo di un aparrecchio che le espone per un'ora a un raffreddamento estremo.

Articoli Correlati

Criolipolisi: in cosa consiste




Se dieta e palestra non sono sufficienti a ridurre il grasso corporeo e a eliminare la cellulite (quest'ultima, in particolare, difficile da trattare e spesso presente anche nelle donne molto magre), un aiuto può arrivare dalla criolipolisi, un trattamento di medicina estetica non invasivo che sfrutta il potere del freddo per ridurre le cellule di grasso presenti nel corpo.


COME FUNZIONA

Gli adipociti, appunto le cellule di grasso, sono più sensibili al freddo delle altre cellule dell’organismo (pelle, nervi e muscoli). Questo fa si che sia possibile scatenare una reazione mirata con un’applicazione per un tempo determinato del freddo associata a una pressione importante per portare a un’aptotosi, cioè alla morte degli adipociti. 
Il tempo e la durata dell'esposizione variano in base alla persona e alla quantità di grasso da trattare. In generale, però, ogni seduta dura circa un'ora e viene effettuata utilizzando un apparecchio, CoolSculpting, che permette di esporre una specifica zona del corpo, a seconda delle esigenze, a un freddo estremo.

PER CHI È UTILE

La criolipolisi ha un effetto permanente dal momento che le cellule di grasso, una volta distrutte, non si riformano. È particolarmente indicata, quindi, per chi ha una vita sana, fa regolarmente sport, mangia in modo equilibrato e, nonostante questo, non riesce a perdere quei chili di troppo localizzati in punti specifici del corpo.
Non, quindi, la soluzione per l'obesità, ma un aiuto per le persone che un normo-peso.
Può essere fatta sia dagli uomini che dalle donne e non presenta particolari controindicazioni trattandosi di un trattamento non invasivo.

È molto importante, però, che a effettuarla sia un medico chirurgo, previa visita accurata ed è ancora più importante che il centro al quale ci si rivolge utilizzi macchinari conformi alla normativa CE e offra tutte le garanzie del caso in termini di igiene e professionalità del personale.
I costi sono ancora relativamente alti. Rimane, comunque, consigliabile scegliere la qualità del servizio piuttosto che il prezzo più basso. Le contraffazioni, infatti, sono piuttosto frequenti e spesso giocano proprio sul fattore costo per attirare una nuova clientela. Il rischio è che il trattamento non faccia effetto e non dia i risultati sperati.




 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
propsanno2024_cv

10 buoni propositi per iniziare bene l'anno

Per molti gennaio rappresenta semore un inizio. Ecco 10 buoni propositi (e i trucchi per mantenerli) per ricominciare alla grande. 

continua »
cenanatele_cv

E tra una cena e l'altra€

Periodo di cene e grandi abbuffate. Che si trasformano in chili di troppo dopo le feste. Ma con un'alimentazione equilibrata tra un pranzo e l’altro, è possibile tenere sotto controllo la situazione.

continua »
protocollobabysitter_cv

Protocollo di intervista per la nuova baby sitter

Stai cercando una nuova baby sitter che si prenda cura dei bambini quando non ci sei? Ecco cosa domandarle in fase di colloquio.

continua »
abbscuola_cv

Abbigliamento bambini: fondamentali per la scuola

Pantaloni, tute, magliette, scarpe da ginnastica, grembiuli.... Tutto quello che va previsto nel guardaroba di un bambino che inizierà nei prossimi giorni la scuola.

continua »
Cerca altre strutture