In cerca di corsi per l'inverno? Acquapole!

La soluzione vien dall'acqua. Se siete in cerca di un corso per dimagrire, tenervi in forma e allenarvi diversi dai soliti, provate a cimentarvi nell'acquapole, la grande novità da fare in piscina per il 2018. 

Articoli Correlati

In cerca di corsi per l'inverno? Acquapole!



Settembre è spesso sinonimo per molti (e molte) di cambiamento, ritorno a una vita sana, ricerca di corsi, sportivi e non, da frequentare durante l'anno. È il mese dei buoni propositi e delle buone intenzioni, della ricerca di quello stile di vita che, secondo gli intenti, ci dovrebbe accompagnare per tutto l'inverno.


A settembre, palestre e centri sportivi, tornano a riempirsi di persone che cercano di tornare in forma dopo i bagordi dell'estate e per smaltire i chili di troppo presi in vacanza, tra cene, aperitivi, gelati...

La novità di quest'anno si chiama Acquapole®, un marchio brevettato nel 2010 in Italia e affermatosi a livello internazionale come uno degli attrezzi acquatici più versatili, completi e performanti per l’acquafitness.


DI COSA SI TRATTA?
L'Acquapole® è, sostanzialmente, un attrezzo acquatico formato da una pertica e da una base che aderisce a qualsiasi tipo di vasca grazie a speciali ventose che lo rendono stabile. Ha un'altezza variabile da 2 a 2,5 metri ed è molto versatile per quanto riguarda la proposta ginnica, trasformandosi in acqua in una vera e propria stazione di lavoro.
Il metodo si basa sull'esecuzione di 150 esercizi di rafforzamento e tonificazione associabili a 20 prese costruiti tutti sui seguenti principi:
  • Ricerca della postura corretta
  • Utilizzo dell'acqua non solo come resistenza, ma anche come appoggio
  • Allenamento di tutti i gruppi muscolari per ogni sessione
  • Divertimento


QUALI SONO I BENEFICI?

Le lezioni di Acquapole® si svolgono, quindi, in acqua con l'accompagnamento della musica che rende più divertente e coinvolgente l'esecuzione stessa degli esercizi.
I benefici si vedono ovunque: nelle braccia, sulle spalle, sull'addome e nelle gambe.
Il motivo è semplice: la spinta idrostatica aiuta l’esecuzione dell’esercizio senza gravare sulle articolazioni. Inoltre, in tutti gli esercizi e le prese, gli addominali sono fondamentali per la corretta esecuzione di tutte le posizioni, mentre tutti i muscoli delle gambe e delle braccia vengono coinvolti.

Per maggiori informazioni: www.acquapole.com

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Immuni-app-covid

Immuni cambia faccia dopo le polemiche di sessismo

L'app Immuni ci 'ripensa'. E dopo aver mostrato un uomo che lavora al computer mentre la donna culla un bebè, ora fa marcia indietro: l'uomo culla il bebè e la donna lavora al computer. 

continua »
Mascherine-fai-da-te

Mascherine fai da te: ecco come realizzarle

Da quando anche le mascherine fatte in casa sono state dichiarate idonee dal Governo come strumenti di protezione dal covid, molte si sono cimentate nel lavoro. Di seguito, alcune indicazioni per realizzarle in sicurezza.

continua »
Bonus-famiglie-decreto2020

Decreto rilancio e sostegno economico per le famiglie

Dal bonus baby sitter ai centri estivi, dal bonus bicicletta al piano per le vacanze, ecco quali aiuti economici per le famiglie sono previsti nel Decreto di Rilancio per l'Italia messo a punto nei giorni scorsi dal Governo.

continua »
Covid19-aria-condizionata

Covid e aria condizionata: tutto quello che c'è da sapere

L'aria condizionata può diventare un veicolo di trasmissione del virus? Come prevenire problemi? Quali interventi occorre fare sugli impianti?

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network