I bambini ci guardano

10 cose da non fare davanti ai bambini per evitare di dare un brutto esempio. Si sa, infatti, che più delle raccomandazioni e delle parole, contano le azioni dei modelli di riferimento.

Articoli Correlati



Le parole non contano. I fatti sì. Così si dice. Se, quindi, di fronte ai vostri bambini predicate bene e razzolate male, i vostri insegnamenti si perderanno nel vuoto. I genitori, infatti, sono per i piccoli non solo punti di riferimento, ma modelli da seguire e imitare. Ecco, dunque, 10 cose da non fare se si vogliono crescere figli educati e a modo.


  1. Non alzate la voce. Né quando volete sgridare il bambino, né quando siete arrabbiati con qualcuno. Sforzatevi di mantenere sempre la calma. Anche quando avreste tutte le ragioni per non farlo. Alla fine vi renderete conto che il rimprovoro non solo sarà ugualmente efficace, ma che addirittura sortirà un effetto maggiore.
     
  2. Non dite parolacce. I bambini le imparearanno, comunque, a scuola e dai compagni. Ma se siete voi a usarlo sarà molto difficile, poi, dissuaderli dall'essere volgari.
     
  3. Non alzate mai le mani. Se insegnate ai piccoli a non essere violenti, a non aggredire i compagni... i primi a non farlo dovrete essere voi.

     
  4. Siate sempre gentili e rispettosi verso gli altri. La gentilezza è una dote che va coltivata sin dalla più tenera età.
     
  5. Non dite bugie. Anche nei confronti dei bambini, mentire non serve. Se proprio la verità è scomoda, allegeritela e o semplificatela, ma non mistificatela. In questo modo soltanto i piccoli vi diranno sempre la verità.
     
  6. Siate educati: non buttate le carte o le sigarette per terra quando siete fuori, rispettate i segnali stradali anche quando potreste non farlo perché non c'è nessuno...
     
  7. Non passate tutto il vostro tempo incollati al cellulare. Come pensate, altrimenti, che i bambini non debbano rimanere incollati all'ipad o alla televisione?
     
  8. Siate affettuosi. Con loro, con il vostro partner, con i nonni... siate sempre affettuosi. I bambini si sentiranno spinti a esserlo a loro volta.
     
  9. Praticate la tolleranza, non predicatela soltanto. Imparate a essere accoglienti con gli altri, a comprendere a fondo il punto di vista degli altri e le loro storie. Non siate razzisti.
     
  10. Prendetevi le vostre responsabilità quando sbagliate. Anche di fronte al bambino, se avete sbagliato (giudizio, sentenza....), ammettetelo.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Kamishibai-for-kids

Kamishibai: animazione alla lettura

Al posto dei soliti libri, ecco alcuni titoli per chi vuole introdurre i bambini al Kamishibai, uno strumento per l'animazione alla lettura perfetto per stimolare la fantasia e la creatività dei più piccoli. 

continua »
Come-organizzare-la-stanza-del-bambino

Come organizzare la stanza del bambino

A seconda dell'età, è possibile organizzare la stanza del bambino in modo che questa diventi per lui un luogo in cui giocare, sperimentare e crescere.

continua »
Come-giocare-con-i-figli

Come si gioca con i bambini?

Giocare con un bambino è spesso faticoso. È lui, infatti, che vuole dettare le regole ed è lui che stabilisce i tempi. In realtà, è possibile 'giocare' con i piccoli sempre, dedicando anche solo mezz'ora al 'gioco' vero e proprio.

continua »
io_mio_no_hp

I terribili o i fantastici due anni?

La dottoressa Flavia Intraligi ci parla dei terribili 2 mostrando come, dietro ai comportamenti anomali del bambino, si nascondano alcune delle più grandi conquiste della prima infanzia.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network