#ioleggoperché

Come tutti gli anni, torna l'iniziativa #ioleggoperché volta a promuovere la lettura all'interno delle scuole e ad arricchire il patrimonio librario delle biblioteche scolastiche. Dal 19 al 27 ottobre.

Articoli Correlati

#ioleggoperché


 
#IOLEGGOPERCHÈ è la più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura all'interno delle scuole organizzata dall'Associazione Italiana Editori.


Grazie, infatti, all’energia all’impegno e alla passione di insegnanti, librai, studenti ed editori, nel corso degli anni sono stati donati alle scuole italiane oltre 600.000 libri, che oggi arricchiscono il patrimonio librario delle biblioteche scolastiche di tutta Italia.
A essere coinvolte le scuole di tutta Italia e appartenenti a tutti e 4 gli ordinamenti: infanzia, primarie, secondarie di primo e di secondo grafo.

COME FUNZIONA #IOLEGGOPERCHÈ 

Dal 19 al 27 ottobre tutti coloro che lo desiderano potranno acquistare presso le librerie aderenti un libro da donare alle scuole che hanno deciso di prendere parte all'iniziativa e che si sono preventivamente registrate.
Allo stesso tempo, gli editori si impegneranno anch'essi a regalare  alle scuole un monte libri pari al numero di libri donati dal pubblico durante l’iniziativa, fino a un massimo di 100.000 copie.
In altre parole, per ogni libro comprato dal pubblico per essere donato alle scuole, gli editori ne aggiungeranno un altro, fino a un massimo di 100.000 copie totali.
Il monte libri messo a disposizione dagli editori sarà ripartito tra le scuole di ciascuno ordine (infanzia, primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado) in modo che ciascuna scuola del medesimo grado, che partecipi all’iniziativa, riceva lo stesso numero di copie.
Nell'ambito di questa iniziativa, da non sottovalutare la figura dei Messaggeri, utenti registrati che, all'interno delle librerie e nei giorni caldi dell'evento, decidono di farsi promotori di cultura con l'obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza della lettura nelle scuole e della diffusione della cultura tra bambini e ragazzi di tutte le età.

Per maggiori informazioni sull'iniziativa, per conoscere quelle che sono le scuole e le biblioteche aderenti, per leggere le testimonianze degli ambassador, consultate il sito www.ioleggoperche.it.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Creme-solari-bambini

10 cose da sapere sulle creme solari per i bambini

Come scegliere i solari per i bambini? E' davvero necessaria la protezione totale o si possono utilizzare creme con fattori di protezione più bassa? Quante volte va applicata la crema? 10 risposte per fugare i dubbi delle mamme in materia di protezione solare.

continua »
Liberta-estate

12 cose che i bambini devono fare durante l�estate

Estate, per un bambino, significa, soprattutto, libertà. Libertà dalla scuola, dagli impegni del pomeriggio, libertà di correre e giocare all'aria aperta. Di trasgredire, di quando in quando alle regole date. Ecco un elenco di 12 cose che, secondo noi, i piccoli dovrebbero sperimentare in questi mesi estivi.

continua »
Scuola-aperto-Lazio2020

In Lazio, l'educazione all'aperto diventa legge

È la prima regione in Italia ad d approvare il Decreto Legislativo 65/2017 che cambia il modo di intendere il percorso formativo per la fascia da 0-6 anni

continua »
Giochi-outdoor

Giocare all'aperto: alcune idee

Un picnic all'aperto, una giornata in spiaggia, un pomeriggio in giardino o in terrazza. Quali giochi 'fai da te' potreste proporre ai bambini per intrattenerli e farli divertire?

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network